L'INQUINAMENTO E LE ANALISI CHIMICHE

LETTERATURA UTILE

Acta Horticulturae Workgroup. Heavy Metal Contamination in Deciduous Tree Fruit Orchards: Implications for Mineral Nutrient Management, ISHS Acta Horticulturae 564: IV International Symposium on Mineral Nutrition of Deciduous Fruit Crops (2001). Available only on CD-ROM or at http://www.actahort.org/books/564/.

Blume, K. Ruby, Are City Fruit Trees Safe? Oakbook  15  April  2009. Accessed 19 April 2009 at http://www.theoakbook.com/MoreDetail.aspx?Aid=3007&CatId=15.

Hood, Erni, The Apple Bites Back: Claiming Old Orchards for Residential Development, Environmental Health Perspective 114, Issue 8 (August 2006), pp. A470–A476.

Huang Biao, Shi Xuezheng, Yu Dongsheng, Öborn, Ingrid, Blombäck, Karin Pagella, Timothy F., Wang Hongjie, Sun Weixia, Sinclair, Fergus L.  (2005). Environmental assessment of small-scale vegetable farming systems in peri-urban areas of the Yangtze River Delta Region, China, Agriculture, Ecosystems & Environment 112, Issue 4 (March 2006), pp. 391-402.

LA FRUTTA IN CITTÀ È INQUINATA?

Esperti e ricercatori, tra cui Johnathan Leake, del Dipartimento di Animal & Plant Sciences all’Università di Sheffield, affermano che la frutta cresciuta in città è meno inquinata rispetto a quella cresciuta in modo industriale, poiché non è trattata chimicamente con fertilizzanti o pesticidi e non subisce tutti quei trattamenti successivi alla raccolta, per la maturazione e la conservazione. Inoltre le particelle inquinanti che si depositano sulle piante possono essere facilmente rimosse con un lavaggio accurato e non si accumulano all’interno dei frutti.

Per quanto riguarda la contaminazione dei suoli con metalli pesanti, questa non ha alcun impatto sulla qualità della frutta; contrariamente alle verdure, la frutta non è mai a contatto diretto con il suolo e non rischia di essere contaminata da eventuali sostanze nocive presenti nella terra. Anzi, la frutta che cresce nei centri urbani viaggia poco o nulla per arrivare al consumatore e non richiede i lunghi trasporti e gli stessi intensivi processi di elaborazione e imballo di quella industriale. In conclusione quindi la frutta urbana non è pericolosa e può essere consumata senza rischi per la salute, anzi contribuisce a ridurre l’inquinamento di aria e acqua relazionati alla produzione e al trasporto convenzionale dei prodotti freschi.

 

LE ANALISI CHIMICHE REALIZZATE

La Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Roma - Area V Certificazione di Prodotto – Laboratorio Chimico Merceologico ha realizzato le analisi chimiche sulla frutta che abbiamo raccolto. Nel corso di un anno faremo fare le analisi di tutta la frutta che raccogliamo. I risultati sono ottimi!!!

ARANCE AMARE raccolte in Via del Porto Fluviale e quindi molto esposte all’inquinamento veicolare: vedi analisi PDF

PRUGNE raccolte in Via del Vaticano, lato sala Nervi, con poco traffico veicolare: vedi analisi PDF