Gli 8 migliori accendifuoco

Quanti di noi hanno mai litigato con il barbecue o con il camino?

Certo il focolare mette di buon umore, ma accendere il fuoco può essere una vera piaga. Vento, legna bagnata, poca pazienza, tecnica errata… Se non volete più saperne di perdere tempo, fortunatamente per voi ecco i migliori accendifuoco per la casa e il campeggio.

Le migliori accendifuoco


Qual’è il miglior accendifuoco?

Se sempre più persone scelgono di acquistarlo, è perché è facile da usare e ci fa risparmiare tempo. Quindi uno vale l’altro? Assolutamente no, anzi, oltre alla giusta tecnica infatti, serve infatti un prodotto valido, sicuro e di qualità: che rimanga acceso a sufficienza per dar vita a una brace.

Inoltre è sempre meglio un prodotto ecologico, naturale che non faccia male alla salute e nemmeno all’ambiente.

Potrete usarlo per il caminetto, il barbecue oppure per un falò in montagna. Spesso infatti, alcune versioni di questi prodotti, sono studiate per entrare di diritto nei kit di sopravvivenza assieme a ferrocerio e pietra focaia.

Qui di seguito ti presentiamo le migliori accendifuoco:

1. Accendifuoco naturale – GreenSpark

GreenSpark, accendifuoco 100% Naturale, Ecologico,...

VEDI PREZZO SU AMAZON

A lunga durata, questi accendifuoco ecologici sono facili e veloci da usare. Si adattano a tutti i tipi di barbecue e la confezione da 70 accensioni durerà per tutta la stagione e anche di più, sia a casa che in campeggio. Basta un fiammifero o un acciarino da tasca e il gioco è fatto.

  • Adatto a: tutti i tipi di focolare a legna
  • Caratteristiche: ecologico
  • Durata: 8-10 minuti

2. Accendifuoco ecologico – Grillas

grillas Accendifuoco Ecologico in Lana di Legno...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Questi prodotti in lana di legno e cera sono tra i migliori sul mercato, non solo per il costo ma anche per il rapporto qualità prezzo invidiabile per 800 pezzi totali. Semplici da accendere, ravviveranno il vostro focolare ovunque vi troviate.

Più efficace della diavolina, meno ingombrante di un accendifuoco liquido.

  • Adatto a: tutti i tipi di focolare a legna
  • Caratteristiche: ecologico
  • Durata: 10-13 minuti

3. Accendifuoco camino – FENIKS

FENIKS - Accendi-Fuoco, 500 Pezzi, in Scatola, per...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Confezione formato convenienza ad un prezzo incredibile, tra i migliori sul mercato anche per la qualità. L’opinione di chi li ha acquistati ne è la prova definitiva. Sono certificati  e conformi alle norme EN 1860-3.

Certamente più sani e più sicuri di un accendifuoco a gas, ed ora sai dove comprarli.

  • Adatto a: camino e stufa di casa
  • Caratteristiche: conveniente
  • Durata: 4-6 minuti

4. Accendifuoco bio – Burner

Burner Accendifuoco 2 x 100 Pezzi Bio Oil per...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Se cerchi un prodotto ecologico e low cost, ora sai quale scegliere. La marca è una sicurezza: non lascia odori.

Accendere il fuoco non è mai stato così facile. Potrete usarli a casa o all’aperto, grazie all’alto potere calorifico della fiamma, dovuto all’olio vegetale di cui è intriso. Anche meglio dei tronchetti accendifuoco.

  • Adatto a: tutti i tipi di focolare a legna
  • Caratteristiche: ecologico con olio vegetale, non lascia odori
  • Durata: 8-10 minuti

5. Gel accendifuoco – CLASSE ITALY

Gel combustibile inodore per barbecue di origine...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Gel a base di bioetanolo di altissima qualità, perfetto per qualsiasi focolare. Inodore, è ideale anche per stufa e caminetto. Il basso prezzo lo rende il gel ecologico più competitivo sul mercato ed è semplice da usare.

Prodotto in germania, il rapporto qualità prezzo è la ciliegina sulla torta per questo prodotto naturale.

Attenzione: non sostituisce il normale bioetanolo che alimenta alcuni modelli di stufe, serve solo per accensioni.

  • Adatto a: accendere tutti i tipi di focolare a legna
  • Caratteristiche: bioetanolo in gel
  • Durata: 4 minuti

6. Accendifuoco cubetti – FLAM’UP

Flam'up SE0700-0700 in legno naturale cubetti di...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Non i soliti cubetti, ma ben 96 starter per ogni tipo di focolare, caminetto, stufa o barbecue. Sono naturali, a base di trucioli di legno compresso e cere. Potrete accendere in un attimo i vostri fuochi, per riscaldarvi o cucinare.

Questa diavolina è un ottimo sostituto per tronchetti, gel o un accendifuoco elettrico. Il basso prezzo li rendono un ottimo acquisto.

  • Adatto a: tutti i tipi di focolare a legna, ideali per casa
  • Caratteristiche: cubetti
  • Durata: 4-5 minuti

7. Accendifuoco ecologico – diavolina

Diavolina Accendifuoco Ecologico Pz.100

VEDI PREZZO SU AMAZON

Diavolina accendifuoco ecologica, sempre la prima scelta. Basta leggere le opinioni per capire chi lo consiglia e perché. La marca è una sicurezza, efficace come tutti i prodotti della stessa linea come gli ovuli di carbone e la diavolina spazzacamino, ottimi per preservare le condizioni della stufa. Inoltre è forse il prodotto più economico sul mercato.

  • Adatto a: tutti i tipi di focolare a legna
  • Caratteristiche: ecologico, facilissimo da usare
  • Durata: 5 minuti

8. Accendifuoco cubetti – weber

Weber 17612 - Cubetti accendifuoco 48 pastiglie...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Non è il classico starter incluso nei kit di sopravvivenza, ma la sua efficacia è pareggiabile. Ideale per barbecue, si adatta molto bene anche a stufe caminetti a legna. La marca è un’altra garanzia, così come la qualità di questi prodotti. Il prezzo è il più basso sul mercato e ciò non è discapito dei materiali usati.

Ora sapete quale scegliere e anche dove acquistarlo.

  • Adatto a: tutti i tipi di focolare a legna
  • Caratteristiche: cubetti in formato convenienza
  • Durata: 6 minuti

Accendifuoco – Guida all’acquisto

Accendifuoco

Le necessità che ruotano attorno alla possibilità di accendere un fuoco sono molte e possono sicuramente influenzare la qualità del vostro tempo all’aperto. Per questo è importante prendere sotto esame diversi aspetti:

  • Tascabile? Le dimensioni contano

Se si parla di dimensioni, dovremmo orientarci su qualcosa che deve sicuramente essere piccolo, tascabile e leggero. Ovviamente queste caratteristiche non devono incidere sulla sua efficienza. Un prodotto che non è funzionale è inutile e può rovinarci la giornata.

La dimensione ideale va da 7 ai 15 cm, per permetterci di portarli sempre con noi senza caricare troppo lo zaino e la schiena.

Solitamente vengono venduti in confezioni da 12 o 24 pezzi o cubetti, molto pratici da dividere e da utilizzare.

  • Combustione lenta: Perché è meglio?

Affinché sia davvero efficace, deve permetterci di accendere un fuoco con estrema facilità. La velocità con cui brucia e di conseguenza per quanto tempo rimarrà acceso, sono fondamentali per lo scopo. Un prodotto che brucia lentamente, darà il tempo ai legnetti di diventare brace, così da non spegnersi sul più bello.

Ricordatevi però di continuare ad aggiungere legna. A questo riguardo, se siete nel bosco, preparatevi una piccola catasta di legna di varie dimensioni prima di accendere il fuoco, per sfruttare al meglio le risorse che avete a disposizione.

Tenete presente che questi prodotti non sono sostituti del carbone per stufe ma solamente dei legnetti accendifuoco.

  • Attenzione agli odori

Che siate ecologisti o meno (e la cosa avrebbe molto senso se amate la vita all’aria aperta e le scampagnate) quando si tratta di accendere un fuoco, anche l’inquinamento fa la sua parte.

I primi accendi fuoco era impregnati di composti chimici di dubbia origine, sicuramente molto efficienti ma anche tanto dannosi per l’uomo e l’ambiente.

I prodotti più moderni invece, sfruttano espedienti green, come la cera d’api o quella di pino ed altri aghifoglie. Sono prodotti naturali, non tossici ed inoltre hanno un altissimo potere infiammabile. Sono un’ottima alternativa ai liquidi per barbecue e affumicatori, che siate in campeggio oppure a casa, per una semplice grigliata. Anche il sapore della carne ne gioverà.

UNA CURIOSITÀ…

Nei kit di sopravvivenza è inclusa una bacchetta detta acciarino, che segue lo stesso principio della pietra focaia ed è in grado di emettere scintille per accendere un fuoco.

  • Fai la scelta migliore anche per il pianeta
un-accendifuoco

Anche se a volte può sembrare conveniente per le nostre tasche, scegliere un prodotto a basso costo e di scarsa qualità, può essere doppiamente dannoso: per noi e per l’ambiente. Oltre ai fumi tossici che rilasciano certi composti chimici una volta combusti, dovete considerare che un prodotto di qualità inferiore, avrà anche prestazioni inferiori, giustificando così il basso prezzo. Non è convenienza.

Al contrario, una scelta ecologica e di qualità, non vi farà mai tornare sui vostri passi. Acquistate solo prodotti ecofriendly e di origine naturale o da materie riciclate.

Tra le soluzioni più sane ci sono: cere atossiche, carta riciclata, trucioli di legno e scarti tessili.

In fin dei conti, il riuso ed il riciclaggio sono due pratiche in cui bastano solo fantasia e creatività per risultati sorprendenti.

Ne gioverà la qualità dell’aria intorno a voi e non solo, meno monossido, meno vapori chimici e anche meno tempo per accendere il vostro fuoco.

UN TRUCCHETTO…

Se siete amanti del fai da te e dell’ambiente, potrete anche ricavare da voi i vostri tronchetti accendi fuoco fatti in casa, ecologici e naturali, usando solo materiali di scarto. Vi basteranno resina di pino e aghifoglie direttamente dagli alberi e trucioli di legno. Basterà impastarli in egual misura per ottenere un ottimo prodotto a lenta combustione completamente naturale.

Come scegliere un accendifuoco

I passi per l’acquisto del giusto prodotto sono pochi e semplici:

1. Cosa dovete accendere? Ci sono prodotti specifici per la stufa ed il camino, meno inquinanti ma anche meno prestanti ed altri che rimangono accesi anche fino a 12 minuti, ovviamente a discapito del fumo emesso, ideali per fuochi all’aperto. Valutate quindi il prodotto più adatto alle vostre esigenze, se lo userete in casa o per cucinare, fate sempre una scelta ecologica.

2. Se dovete portarlo in giro, magari in campeggio allora scegliete qualcosa non solo di leggero e compatto, ma anche resistente all’umidità.

3. Valutate quale formato ritenete più efficace per il vostro focolare: esistono cubetti, gel e perfino tronchetti compressi di truciolato o di paglia.

4. Ultimo aspetto da valutare è il prezzo. Quanto siete disposti a spendere per risparmiare tempo? Tenete in considerazione anche le confezioni risparmio che si possono trovare sul mercato.

Dove acquistare un accendifuoco

Questa gamma di prodotti possiamo trovarli ormai in tutti i negozi dai comuni supermarket fino alle ferramenta ed i negozi di fai da te come Obi e Bricoman oppure su internet. La differenza sostanziale sta nel prezzo e nella qualità dei prodotti. Solo un negozio specializzato infatti, può garantirti un’adeguata scelta tra marche valide e sicure al giusto prezzo.

Inoltre grazie alla vendita online, potrete avere accesso spesso ad una garanzia soddisfatti e rimborsati e alle opinioni degli utenti che lo hanno già acquistato. Se le marche più note già le conosciamo, i rivenditori possono passare inosservati.

Prime fra tutte Amazon e Manomano, che offrono una vasta scelta a prezzi competitivi.

Anche su Ebay si possono trovare venditori validi, ma serve più attenzione prima di acquistare.

Io consiglio di orientarsi sempre verso un rivenditore che ha a disposizione prodotti ecologici e naturali oltre che sicuri.


Domande frequenti

🔥 Quanto deve bruciare la carbonella prima di grigliare?

Per capire quando il legno o la carbonella sono pronti, basterà osservare quando saranno ricoperti da uno strato di cenere bianco grigia, solitamente sono necessari dai 15 ai 25 minuti a seconda della quantità e della qualità della legna usata.

🔥 Può scadere un accendifuoco?

No, non scade mai, ovviamente però dovrà essere conservato adeguatamente, lontano da acqua e fonti di umidità che ne deterioreranno il potere calorifico e quindi l’efficacia.

🔥 Cos’è un accendifuoco?

I più comuni sono “impasti” contenenti un prodotto infiammabile, spesso kerosene, assieme ad un materiale a lenta combustione, come cera o resina, che rendono così funzionale il nostro accendifuoco.

🔥 Come accendere un fuoco con legna umida?

Quando le condizioni sono sfavorevoli, un accendi fuoco è la scelta migliore per accendere un fuoco anche all’aperto.