I 7 migliori armadi da esterno antipioggia

Chi di voi non ha un angolo di casa, del garage o del balcone, che vorrebbe sfruttare meglio? Magari a quel muro già ci appoggiate le vostre scope, ma i detergenti per la casa sul pavimento sono decisamente ingombranti e disordinati.

Il mio articolo di oggi non vi dirà come ordinare casa vostra, ma vi porterà qualche soluzione intelligente aiutarvi a dare una nuova lettura agli spazi inutilizzati.

Che si tratti degli attrezzi per il barbeque, delle scarpe o di una piccola legnaia i modelli di armadi da esterno antipioggia che vi presento oggi, sono i migliori che potete trovare sul mercato.

Le Migliori armadio da esterno antipioggia


Qual’è il migliore armadio da esterno antipioggia?

Non tutti hanno lo spazio, il budget o la necessità per una casetta in legno da adibire a rimessa per gli attrezzi o da legnaia. Per fortuna però ci sono anche molte altre soluzioni a cui appellarsi in caso di necessità di fare ordine e magari, in carenza di spazio.

Queste infatti sono le prime due condizioni da tenere in considerazione, assieme allo scopo che rivestirà il nostro mobile, per valutare l’acquisto di un intelligente armadietto in plastica, antipioggia da esterno. Anche la scelta del materiale è importante, poiché tra plastica, legno e resina ci sono poche ma sostanziali differenze che possono influenzare la tua scelta e sarà meglio conoscerle.

Qui di seguito ti presentiamo le migliori armadio da esterno antipioggia:

1. Armadio da esterno antipioggia multifunzione Terry

Terry 91628 Armadio Multifunzionale Alto, da...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Questo è un armadio a due ante da esterno in resina di buona qualità e dal design minimale. Si adatta perfettamente all’interno e all’esterno senza difficoltà e grazie alla componibilità multifunzione, potrete adattare gli scaffali alle vostre esigenze.

Essendo un prodotto modulare, l’assemblaggio potrebbe richiedere più tempo del previsto, ma comunque la confezione è fornita di libretto di istruzioni.

Sono disponibili diverse altezze, 101 cm, 143 cm, 284 cm e 225 cm, di modo da poter scegliere ciò che fa davvero al caso vostro o eventualmente comporli mantenendo un’armonia.

La capacità di carico massima della struttura è di 40 Kg e grazie ai 6 piedini regolabili, anche la stabilità è garantita. Per concludere, tra i pregi di questo prodotto ci sono le cerniere in metallo per garantire una lunga durata delle parti più fragili.

Potrete usarlo come ripostiglio o come portascope, come scarpiera o perché no come una piccola legnaia, data la sua adattabilità.


2. Armadio da esterno antipioggia alto Keter

Keter Wood Grain Armadio Alto, Grigio con porte...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Questo armadio è una riproduzione in resina dei modelli in legno, con le ante che ricordano le venature del legno. Il colore è grigio, le sue dimensioni sono 68 cm x 39 cm x 182 cm. Si adatta perfettamente al balcone come al sottoscala o ad un sottotetto.

E’ dotato di piedini rialzati che permettono interventi di pulizia semplici ed efficaci. Gli scaffali hanno una portata di 15 Kg ciascuno, ma attenzione a non esagerare o si rischia di danneggiarli.

La plastica è resistente ai raggi UV e offre la possibilità di comporre più armadi in serie. Le ante sono predisposte per la chiusura con lucchetto, di modo da garantirvi una certa sicurezza anche all’esterno.

Sicuramente i dettagli sono un punto a favore di questo mobile, dalle ante rifinite ai filetti per l’assemblaggio. Conviene però sempre controllare l’integrità di tutti i pezzi all’arrivo a casa, di modo da poterlo eventualmente sostituire con rapidità. Buon prodotto semplice ed efficace.


3. Armadio da esterno antipioggia portascope ArtPlast

ArtPlast C50/172AP, Armadio Portascope, Grigio, 50...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Questo modello è molto semplice e anche economico. La sua funzione è di portascope ed è l’ideale per balconi e verande in quanto è davvero poco ingombrante, solo 50 cm x 39 cm x 172 cm di altezza e passa decisamente inosservato. Si tratta di un armadio in poliuretano con rifiniture e cerniere in metallo, per una lunga durata.

Nonostante tutto è anche leggero da spostare, meno di 15 Kg e piuttosto semplice da montare. Consiglio un martello in gomma per far combaciare tutti i pezzi, di modo da assicurare la tenuta antipioggia che desideriamo.

Unica accortezza nella fase di montaggio, essendo un armadio ad una sola anta, è quella di valutare il senso di apertura della stessa, per non rimanere incastrati tra gli spazi liberi.

Il pregio più grande, come già detto è la dimensione particolarmente adatta a spazi ristretti e inutilizzati.


4. Armadio da esterno antipioggia ArtPlast

Art Plast S70/PST Spazio Mobile Portascope,...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Questo armadio da esterno, molto semplice e sobrio, dal design classico e di color tortora si adatterà molto bene ai vostri spazi più stretti. E’ ideale in balcone o in giardino, può infatti contenere scope, strumenti da cucina e per il barbeque o attrezzi da giardino tanto è multifunzionale. E’ in plastica antiurto, resistente ai raggi UV al freddo ed ai solventi. Questo significa che può essere posizionato anche in garage senza problemi, per il fai da te.

Le cerniere sono in acciaio, per garantire una chiusura a scatto. La struttura è piuttosto solida, di modo da poter sostenere un peso anche sulla testa del mobile, con la stesso robustezza degli scaffali interni. Si tratta di un prodotto tra i più economici sul mercato, oltre che di discreta qualità prezzo. Le opinioni di chi lo ha acquistato sono già una buona garanzia.


5. Armadio da esterno antipioggia Keter

Keter Stilo Portascope Armadio con 3 ripiani...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Versione low cost del classico armadio in plastica grigia, con l’unica differenza che questo è in resina, già un buon pregio. Grazie alle dimensioni contenute solo 68 cm x 39 cm x 173 cm di altezza e alla ottima capacità contenitiva, conferita anche dai 3 ripiani regolabili al suo interno dalla capacità di carico di 10 Kg ciascuno, questo armadio è un’ottima soluzione per organizzare gli spazi, anche in diversi ambienti.

Inoltre questo armadio è fornito di maniglia soft touch ergonomica e predisposizione per il lucchetto e quindi una chiusura sicura da vento ed occhi indiscreti. L’armadio è semplice da montare e durevole, infatti è il più venduto tra gli armadietti su amazon grazie all’ottimo rapporto qualità prezzo, avvalorato dai materiali in resina e dalle rifiniture.


6. Armadio da esterno antipioggia FAMILY

Family ARMADIO IN RESINA PER ESTERNI CERNIERE IN...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Si tratta di un modello davvero contenuto come dimensioni e come prezzo. Le misure: 105 cm x 37 cm x 90 cm di altezza lo rendono ideale per ogni sottoscala, come scarpiera o contenitore per il secchio dei rifiuti.

Ma è ideale anche come portaoggetti per la pulizia della casa o da sistemare in garage. E’ infatti costruito completamente in resina, adatto sia per interni che per esterni, dotato inoltre di cerniere in metallo di ottima fattura, per una durata superiore. E’ dotato di 3 ante, perché ha davvero una capacità volumetrica elevata.

Il montaggio è semplice grazie al libretto di istruzioni, anche se effettivamente richiede molti passaggi per arrivare al prodotto finito e montato. usate sempre le dovute maniere per evitare di danneggiare le plastiche e compromettere la tenuta della struttura oltre che dell’acqua piovana.

La qualità è in funzione del prezzo in questi prodotti, quindi anche se non richiedono attenzioni particolari, abbiatene sempre un occhio di riguardo, potrebbe capitare ad esempio che manchino fori di montaggio che andranno fatti personalmente.


7. Armadio da esterno antipioggia Adventa

Adventa Armadio in Resina Alto 1 Anta con Ripiani...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Questo è un armadio mono anta in resina, perfetto per interni e per esterni grazie alla resistenza agli agenti atmosferici. E’ un prodotto low cost e sicuramente ha un buon rapporto qualità prezzo. Il materiale, polipropilene, è ideale e resiste bene sia ai raggi UV sia ai solventi più comuni e prodotti detergenti. E’ di semplice pulizia grazie alle superfici lisce e con poche scanalature.

E’ un oggetto made in Italy, quindi vanta anche di una buona base di progettazione, infatti può agilmente essere trasformata in un portabombola, per una bombola del gas da 10 Kg, senza rinunciare agli scaffali ed allo spazio sovrastante la bombola grazie ai ripiani regolabili, 3, con una capacità di portata di 25 Kg ciascuno.

Verificate la presenza dei tasselli di assemblaggio nella confezione.


Cosa guardare nella scelta di un armadio da esterno?

Gli aspetti da prendere in considerazione per scegliere un buon armadietto da esterno non sono molti, ma sono tutti piuttosto importanti. Di seguito ho provato a stilare una breve lista sintetica e semplice, che spero possa aiutarvi e chiarire qualche dubbio.

Spazio a disposizione

armadio-da-esterno-antipioggia

Il primo punto da considerare è dove volete posizionare il vostro mobile e quanto spazio avete a disposizione. Spesso balconi e verande sono aree ristrette e limitate ma per fortuna, con un armadio da esterno delle giuste dimensioni, potremo organizzare gli spazi al meglio.

Anche in giardino però, questi armadietti saranno perfetti. Non tutti hanno a disposizione spazio e budget per acquistare una casetta in legno, spesso costose e anche molto ingombranti se lo scopo è mettere in ordine e ricavare spazio. Chiaramente se avete un’ampia superficie a disposizione, la scelta della posizione sarà solamente legata al vostro gusto personale e alle vostre necessità.

Nell’area che state valutando avete già del mobilio come tavolo e sedie da pranzo? Se si, oltre allo spazio, io terrei in considerazione anche lo stile dell’arredamento, cercando di seguire quella stessa armonia per creare una zona confortevole e di buon gusto.

Se invece i vostri spazi sono ristretti, la scelta si fa più ardua, ma non impossibile.

Che si tratti infatti di un balconcino o di un monolocale, di una villetta a schiera o di un appartamento con giardino in comune il vostro primo obiettivo sarà quello di ottimizzare gli spazi con un armadio multifunzione. Magari con la possibilità di regolare gli scaffali per renderlo un portascope oppure una rimessa per la legna durante l’inverno, a seconda della necessità. Esistono anche modelli eventualmente espandibili. La caratteristica che più rende questi mobili efficienti è la loro verticalità, ovvero molto volume in poco spazio, poichè si sviluppano in altezza. I piedini regolabili, sono un altro optional decisamente utile in molte situazioni.

Dimensioni dell’armadio

armadio-da-esterno

L’altro aspetto legato agli spazi infatti, non è quello che avete a disposizione bensì quello che vi fornirà il vostro nuovo acquisto. Ovviamente più spazio avrà al suo interno e meglio è. Per questo, uno sviluppo in verticale permette una soluzione poco ingombrante ma molto capiente ed è l’ideale in questi casi.

Anche l’organizzazione interna dell’armadio è importante. Esistono infatti modelli in cui è possibile gestire lo spazio con appendini e scaffali più o meno robusti a seconda delle necessità. Questi vi permettono infatti di adattare l’acquisto al vostro scopo senza necessitare di qualcosa di specifico e professionale.

Per fortuna, soprattutto tra i modelli in resina o plastica, le varianti sono moltissime e tutte diverse per ogni esigenza.

Scopo: a cosa serve un armadio da esterno?

armadio

Sebbene non sia il primo punto da prendere in considerazione, è decisamente importante. Gli utilizzi possibili infatti sono molti, alcuni dei quali anche molto semplici. Un aspetto primario però è sicuramente l’impermeabilità del mobile.

Una caratteristica importante è che sia antipioggia, di modo da preservare tutto ciò che andremo a disporre al suo interno. Questo perché tra i possibili usi di questo armadio vi è la legnaia, che ovviamente deve mantenere secca ed asciutta la legna al suo interno.

Dovete invece mettere al coperto gli attrezzi da cucina per il vostro barbeque? Oppure gli attrezzi da giardino e per il fai da te? Non esiste un limite ai possibili utilizzi se non la vostra fantasia. Il design invece, quello deve essere anche in funzione dell’ambiente in cui lo andrete a mettere, di modo da portare quel tocco in più anche alla vista.

Tra le varie possibilità di utilizzo vi è:

  • Legnaia;
  • Ripostiglio;
  • Portascope;
  • Portabombola;
  • Copertura discreta per i secchi dell’immondizia;
  • Scarpiera;
  • Per la postazione barbecue;
  • Portaoggetti, che siano questi gli attrezzi del giardino, del garage oppure i giocattoli che il vostro piccolo usa in estate.

Materiale di un armadio da esterno

armadio-antipioggia

Di solito questi armadi vengono lasciati all’aperto molto a lungo, per anni sotto pioggia e sole, quindi diventa fondamentale la loro caratteristica resistenza all’acqua per mantenere asciutto quello che contengono.

I materiali con cui è fatto un armadietto da esterno possono essere vari, solitamente plastica o legno. Affinché sia antipioggia però, sarà necessaria qualche accortezza in più. Ovviamente già un mobile antipioggia efficace si può considerare un prodotto di qualità, basterà trovarlo dello stile che più si addice a casa nostra.

Un altro sinonimo di qualità, soprattutto per quanto riguarda resine e plastica è la loro resistenza all’esposizione solare. Questa infatti usura molto rapidamente la plastica e se di qualità, deve essere resistente ai raggi UV oltre che tenere ombreggiato anche quello che contiene.

I materiali in generale possono essere 3 per gli armadi da esterno:

  • Legno

Sono quelli più belli esteticamente ma oltre ad essere costosi e impegnativi da assemblare, richiedono una costante manutenzione per non subire danni dagli agenti atmosferici.

  • Metallo

Sono molto simili agli armadietti da officina, sono esteticamente arretrati, molto, forse troppo classici e soprattutto sono pesanti da movimentare e adatti ad ambienti interni secchi e asciutti, poiché il rischio di ruggine è alto.

  • Plastica

Sono i prodotti più economici, hanno una discreta resistenza al sole e alla pioggia e sono leggeri.

  • Resina

I modelli in resina, oltre ad avere tutti i pregi della plastica ed essere anche esteticamente di maggior qualità, hanno un occhio di riguardo per l’ambiente poiché la loro produzione ha un impatto minore sull’ambiente.

Potendo scegliere quindi una soluzione in resina o tutt’al più in plastica saranno certamente le migliori per garantirvi un oggetto duraturo, economico e poco impegnativo.

Come assemblare un armadio da esterno

Gli armadi da esterno non sono tutti uguali, ciascuno ha le sue caratteristiche e la sua procedura per essere assemblato. Quindi non esiste una guida unica su come montare un armadio da giardino, piuttosto, ci sono alcuni piccoli espedienti da osservare, per svolgere al meglio il montaggio senza danneggiare l’armadio e perdere tempo inutilmente.

  • Innanzitutto la prima cosa da fare è verificare siano presenti le istruzioni di montaggio e verificare che tutti i pezzi siano presenti nella confezione. In caso contrario vi consiglio di documentare con foto il danno o la mancanza e di contattare subito il venditore, per procedere con la soluzione del problema;
  • Controllare sempre, essendo un prodotto in plastica sottile, l’integrità delle singole parti per evitare spiacevoli sorprese alla fine;
  • Effettuate il montaggio con un martello in plastica o gomma, di modo da non danneggiare le plastiche. Se il montaggio non viene effettuato con le giuste maniere, si rischia di compromettere la tenuta dell’armadio stesso.

Dal momento in cui nessun produttore può garantire la totale impermeabilità dell’armadio antipioggia, il consiglio dopo averlo montato correttamente è quello di testarlo, ovviamente questo prima di averci riposto oggetti sensibili ad acqua ed umidità per non danneggiarli;

  • Verificate se sono presenti piedini e ripiani regolabili, che sono un optional decisamente utile per rendere ottimale il tuo ripostiglio;
  • Verifica se le cerniere delle ante sono in metallo. Questo garantirà al tuo armadio una durata superiore.

Domande frequenti

🧱 Posso conservare cibo in un mobile da esterno in metallo?

Certo, è possibile. Conviene però impacchettare adeguatamente il cibo e verificare che le temperature esterne siano adeguate alla sua conservazione. Anche acqua e raggi solari non devono raggiungere l’interno dell’armadio.

🧱 Come montare un mobile da esterno antipioggia?

Dal momento in cui ordini online, valuta le recensioni prodotti per capire se ti serviranno utensili supplementari. Il martello in plastica è sempre consigliato. Una cassetta degli attrezzi precomposta fornirà già tutti gli utensili di base per un assemblaggio sicuro.

🧱 Quanto dura un armadio da esterno?

Dal momento in cui il vostro mobile sta fuori per la maggior parte dell’anno, la sua durata è importante. E’ infatti necessario che questo sia resistente agli agenti atmosferici. Diciamo che non esiste una data di scadenza per questi prodotti, piuttosto le condizioni in cui vengono conservati, il peso che conterranno e soprattutto la qualità dei materiali sono gli aspetti più incisivi per stimare la vita di un armadietto da esterno.