I 7 migliori carrelli porta attrezzi per lavorare organizzati e senza fatica

Vi piace la vita all’aria aperta?

Sistemare il giardino vi rilassa o semplicemente apprezzate avere prato sempre verde e senza foglie e rami di mezzo anche in autunno? Se siete amanti del vostro tempo all’aperto, sono proprio come voi e proprio come voi, non amo fare più fatica del necessario, per questo ho ascoltato il consiglio di chi l’ha acquistata.

Di seguito troverete tutti i piccoli trucchi per sapere dove comprare il vostro carrello e cosa evitare, per non incorrere in acquisti sconsiderati. Il primo consiglio? Le opinioni di chi li ha provati al nostro stesso scopo.

Le migliori carrello porta attrezzi


Qual’è il miglior carrello porta attrezzi?

Scegliere il miglior prodotto di una categoria non è mai semplice, soprattutto se si si acquista tramite vendita online e se la gamma di prodotti è molto vasta. Per questo prima di tutto è necessario capire se il prodotto è di qualità e se fa al caso nostro e delle nostre mansioni. Ecco perché questa breve guida, vi dirà dove guardare per capire cosa cercare.

Innanzitutti per un carrello robusto serve un telaio in acciaio con saldature resistenti e ben fatte, oltre ad una protezione dalla ruggine sempre efficace. Anche le ruote sono importanti, se non di qualità possono danneggiarsi dopo pochi viaggi. Ma non è finita qui, vediamo il resto della lista.

Qui di seguito ti presentiamo le migliori carrelli porta attrezzi:

1. Carrello porta attrezzi pieghevole Relaxdays

Relaxdays Carrello da Giardino, Carretto Grande...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Si tratta di un carretto portapacchi, pieghevole, in acciaio. Queste caratteristiche gli permettono una lunga durata e la possibilità di trasportare ogni genere di oggetto. Le ruote pneumatiche, aiutano con la stabilità e rendono più sicuro il tuo carico su tutti i terreni, anche su strada.

La capacità di questo prodotto è di 500 Kg, per poter trasportare di tutto senza avere alcun problema. Le sponde sono pieghevoli ed il fondo è estraibile, per una pulizia completa oltre che per caricare e scaricare facilmente ogni cosa. Le dimensioni del carrello sono 113 cm x 51 cm x 83 cm per soli 22,5 Kg di peso. Con relaxdays, i vostri giorni di fatica sono terminati.


2. Carrello porta attrezzi SAMAX Offroad Cool

SAMAX Carrello Offroad Cool Pieghevole Rimorchio...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Questo genere di prodotto, compatto ma con una grande capacità e soprattutto agile e maneggevole, è l’ideale per fare la spesa o trasportare oggetti come bottiglie per un totale di 8o Kg. L’intera struttura invece ne pesa solamente 11 Kg. Ottimo anche per la spiaggia o la casa al mare.

Le sponde non sono rigide, ma in poliestere 100%, con coperchio di protezione incluso. Il telaio invece è in metallo rinforzato. In esclusiva, proprio perché è stato progettato per essere comodo, ha incluso al suo interno uno scompartimento frigorifero, per tenere al fresco cibi e bevande durante le vostre scampagnate.


3. Carrello porta attrezzi da giardino

Carrello da giardino porta attrezzi con rimorchio...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Uno strumento porta attrezzi decisamente ampio e spazioso, oltre che resistente, con i suoi 550 Kg di capacità, è l’ideale per trasportare terriccio, sassi e sabbia, ma anche legna ed altri oggetti del giardino. Consiglio sempre di rimuovere il telo cerato se non è strettamente necessario, per evitare di danneggiarlo. E’ impermeabile, in PVC 600D ed è davvero comodo.

Le ruote sono pneumatiche e grazie ai doppi assi anche molto resistenti, proprio come il telaio, anch’esso in acciaio inossidabile. Le sponde sono pieghevoli e semplici da smontare. il peso del carrello è di 21,5 Kg. In dotazione al vostro porta attrezzi, vi sarà anche una griglia portaoggetti per avere sempre a portata di mano i vostri utensili più utili. Boudech è una marca delle migliori sul mercato.


4. Carrello porta attrezzi a mano ribaltabile

Deuba Carrello a mano ribaltabile 103,5x51x92,5cm...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Si tratta di un carretto portautensili 3 in 1, grazie alla capacità di carico elevata, la possibilità di trasporto e la funzione ribaltabile per scaricare ogni tipo di peso senza difficoltà.

La vasca è in plastica, mentre il telaio in ferro resistente. E’ perfetta per movimentare terra, sabbia, sassi, rami e foglie, o tutto ciò che il vostro giardino richiede. Può trasportare al massimo 300 Kg, per un volume complessivo di 75 L. Le ruote, piccole ed agili sono di diametro 26 cm, per poter arrivare ovunque.

Secondo l’opinione di chi l’ha acquistato, il rapporto qualità prezzo su questo prodotto è ottima.


5. Carrello porta attrezzi da giardino ribaltabile

Wiltec Carrello Carretto Ribaltabile, capacità...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Portautensili su ruote e non solo. Dalle dimensioni contenute, solo 100 cm x 46 cm x 45 cm, per arrivare ovunque. La capacità di carico è ridotta, solo 200 Kg per 55 litri di volume ma questo, vi permetterà di portare i vostri attrezzi da lavoro o da giardino ovunque, come fosse un cassettiera porta attrezzi, ma con le comodità di un carrello meccanico.

Un’altro pregio? è il più economico della sua categoria e la funzione ribaltabile, gli pneumatici gonfiabili, gli assi doppi in acciaio, sono tutti dettagli di un prodotto di qualità.


6. Carrello porta attrezzi e sgabellino

Draper GRT/DD Carrello Porta Attrezzi e...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Questo porta utensili 3 in 1, che funge da porta attrezzi, da sgabello e da carretto per movimentare piccoli pesi. Sicuramente oltre la praticità, spicca per essere un prodotto low cost, forse il più economico della sua categoria, ma con prestazioni buone.

Fate attenzione però a non sovraccaricarlo o si romperà facilmente.

A causa delle ruote piccole, non si muove troppo agilmente su terreni troppo morbidi. E’ invece perfetto per garage e pavimenti rigidi in generale.

Il peso contenuto, molto contenuto è un’altra nota positiva di questo modello: soli 2,3 Kg. Il prodotto ideale ad un basso prezzo, per lavorare in comodità, non sapete ancora quale acquistare?


7. Carrello multifunzione da giardino

Dmail - Carrello multifunzione da giardino

VEDI PREZZO SU AMAZON

La marca è nota ed è sinonimo di qualità e risparmio. Il modello è ideale per molte mansioni differenti. Potrete fare interventi di potatura o raccolta foglie, grazie al sacco in poliestere ed alla cassettiera per attrezzi incorporata.

Simile ad un carrello da officina, molto spazioso ma con l’abilità di muoversi agilmente anche su prato. Potrete così raggiungere ogni angolo della casa coi vostri attrezzi da giardino, con sacchi di terra o qualunque oggetto ingombrante rendendolo facile da trasportare.

Realizzato in acciaio, con sacco in poliestere e vassoi contenitori in PVC, e maniglia ergonomica confortevole. Un prodotto low cost ma dall’ottimo rapporto qualità prezzo, facile da montare e ancora di più da usare.


Perché comprare un carrello da giardino?

carrello-porta-attrezzi

Avete mai tenuto il conto di quanti strumenti vi servono durante la giornata, mentre vi apprestate a mettere mano ai vostri giardini?

E come se non bastasse il loro peso, aggiungiamoci anche quello di terriccio, vasi e tutto quello che vi serve per mettere in sesto il vostro giardino.

Che si tratti di spostare la legna appena tagliata per sistemarla in una catasta, per mettere le nostre amate piante al riparo dall’inverno o irrigare le aree più lontane del cortile, a fine giornata la nostra schiena e le nostre gambe chiederanno aiuto. Una carriola sicuramente è una buona idea, ma avete mai provato ad usarla per scopi diversi da quelli per cui è stata progettata?

Se poi siete appassionati come me di paesaggistica e landscaping, oltre che di giardinaggio allora i carichi pesanti per voi sono all’ordine del giorno. Ecco perché avere a disposizione una carriola o un carrello vi sarà d’aiuto… ma non sarà sufficiente, se non sceglierete quello giusto per voi. Non scendete a compromessi, quando si tratta della propria salute.

Perché scegliere di acquistare un carrello porta attrezzi?

Se sei un appassionato giardiniere e ti piace darti da fare, questo è già un ottimo motivo. Così potrai evitare di chinarti sulla schiena ed affaticarti mentre segui le tue passioni.

Questi carrelli infatti, sono davvero utili per movimentare ogni genere di oggetto attraverso il giardino. Invece che fare continuamente avanti e indietro per il giardino, procuratevi lo strumento che fa al caso vostro.

Ecco una breve lista delle mansioni che ti aiuterà a svolgere:

  • Trasportare legna, rocce e sassi, fioriere e vasi o altri oggetti per decorare il tuo giardino;
  • Trasportare tutti gli attrezzi da giardino pesanti senza sforzi;
  • Movimentare grossi carichi di acqua per innaffiare;
  • Raccogliere foglie e rami durante la pulizia del giardino;
  • Portare nuovo terriccio nel tuo orto o dove preferisci.

Tipi di carrello porta attrezzi

carrello-da-giardino

I modelli di carrelli porta attrezzi sono diversi, tutti con qualche caratteristica particolare, adatta ad uno scopo preciso: Carro senza sponde, utilitario, con ribaltabile e pieghevole. Sicuramente grazie a questa breve guida, saprete quale scegliere.

  • Carrello utilitario

Si tratta in generale, di tutti i carrelli con le sponde, studiati per contenere ciò che verrà caricato su di esso. Spesso queste sponde sono rimovibili attraverso semplici perni. Questo per semplificare il carico/scarico e la pulizia del carretto.

Solitamente viene impiegato per oggetti pesanti ed ingombranti come potature, terriccio, compost e fertilizzanti vari.Grazie alle sponde removibili vi sarà possibili caricarvi ogni genere di oggetto, anche quelli con le forme più bizzarre ma soprattutto oggetti molto pesanti senza sforzo, grazie anche alle 4 ruote di cui è fornito.

  • Carrello con ribaltabile

Sono molto simili ai carrelli utilitari con l’unica differenza che sono in grado di scaricare il carico quando necessario. Questo perché sono dotati di ribaltabile. Le sponde, solitamente sono fisse, fatta eccezione per quella posteriore, mobile e con apertura basculante per facilitare lo scarico delle merci.

Questi carrelli sono ideali per movimentare ogni genere di inerte, dalla terra alla sabbia, dalla ghiaia alla corteccia da pacciamatura. Per questo tipo di carrelli la capacità di carico è molto importante, per trovare il giusto compromesso tra peso eccessivo e numero di giri necessari.

  • Carrello piano

Come dice il nome, questo carro non ha le sponde, come i normali modelli visti finora. Solitamente vengono utilizzati per trasportare sacchi di terra, bancali o alberi ed arbusti, piuttosto che grandi tronchi. Visto lo scopo concreto di movimentare oggetti pesanti, il telaio di questi carrelli è completamente realizzato in acciaio o ferro verniciato, per garantire una durata ed una resistenza incredibili.

Molto importante quando si caricano oggetti molto pesanti, di tenere conto della capacità di carico del nostro mezzo, per evitare di danneggiare irrimediabilmente ruote, asse e cuscinetti.

  • Carrello pieghevole

Questi modelli sono pratici soprattutto per chi ha poco spazio a disposizione, sia in garage che in giardino. Questo perché oltre ad essere comodo da muovere, in quanto leggero e maneggevole, questo genere di carro si riesce a riporre con facilità una volta usato, occupando il minimo spazio indispensabile nella vostra cantina.

Le sponde di questi modelli difficilmente sono rimovibili, ma si possono ripiegare su se stesse. Spesso sono di tessuto, impermeabile e resistente ma con una capacità di carico inferiore rispetto ad altri modelli. Il peso contenuto sia da pieno che da vuoto, gli permette di mantenere un’ottima manovrabilità. Ecco quindi il punto saliente di questo modello, leggerezza e maneggevolezza.

Come scegliere un carrello porta attrezzi?

porta-attrezzi-da-giardino

Gli aspetti di cui tenere conto non sono molti, ma sono importanti affinché il vostro strumento renda al massimo per il suo scopo.

  • Capacità di carico

Innanzitutto la capacità di carico di un carro, ovvero il peso ed il volume che può contenere e trasportare, sono gli aspetti da tenere in considerazione nella scelta del giusto carretto. Questo perché deve essere prima di tutto adatto alle mansioni che andrete a svolgere assieme.

Devi trasportare una cassetta degli attrezzi? Sicuramente basterà un volume contenuto ma sarà necessario avere una discreta capacità di carico.

La domanda giusta da porsi per prima quindi sarà: “Cosa devo trasportare? Quanta strada devo percorrere?” Le tue risposte ti aiuteranno a decidere.

Le possibili opzioni sono molte, sia per quanto riguarda i modelli da 200 Kg sia per quelli da 500 Kg. Non vorrete di certo pagare un sovrapprezzo su qualcosa che non è ideale ai vostri compiti?

I carrelli più robusti, ideali per grandi pesi, hanno anche ruote più spesse e larghe ma soprattutto un telaio resistente, con saldature di qualità e soprattutto antiruggine. Sicuramente il loro peso sarà superiore al resto dei carrelli per pesi contenuti, quindi non prendere un modello del genere se non è strettamente necessario. Se invece è lo spazio ciò di cui hai bisogno, guarda per un modello con sponde removibili.

Se invece sono sabbia e terra, ad esempio, ciò che trasporterete allora le sponde saranno necessarie. Io personalmente, scelgo sempre i carrelli con il fondo del carro largo e capiente, che non lasci cadere il carico anche senza sponde.

  • Tipi di pneumatici

Gli pneumatici sono studiati appositamente per il peso che andremo a trasportare. Per i pesi più leggeri, vengono spesso scelti pneumatici in plastica piena, che possono avere il battistrada oppure no. Questo genere di ruote non da alcun tipo di problema fin quando eviteremo prati e superfici morbide. Oltre al peso contenuto, un altro aspetto positivo degli pneumatici pieni, è che non possono bucarsi o sgonfiarsi.

I carrelli per carichi pesanti invece, sono equipaggiati di gomme pneumatiche. Fatte in gomma e riempite di aria, sono molto simili agli pneumatici da strada. Vanno dovunque, anche se possono danneggiare i terreni più leggeri con solchi e scavi.

  • Letto del carro
carrello-multifunzione

Il letto del carro deve essere robusto e resistente, qualunque sia il carico che dovrà sopportare. Il materiale migliore è l’acciaio o il ferro. Questi possono durare per anni senza dare alcun problema. Sono però molto pesanti e spesso arrugginiscono se non si ha un occhio di riguardo nello stoccaggio e nella manutenzione ordinaria del mezzo. Anche il contatto con materiali acidi come il compost, può danneggiare la vernice esponendo il materiale alle intemperie.

Il polietilene invece nonostante sia meno resistente, è decisamente più resistente all’acqua e all’umidità. Entrambi i materiali reggono bene ad urti e graffi, ma con il secondo si guadagna anche in leggerezza.

La plastica è il materiale peggiore per il fondo di un carro. Sicuramente è molto leggero, ma è sensibile al sole ed ai raggi UV, con il risultato di diventare molto fragile.

Un carrello robusto è una buona scelta non solo in funzione del carico che trasporteremo, ma anche della durata del nostro mezzo.

Una nozione importante, per preservare il più a lungo possibile gomme e cuscinetti è quella di caricare sempre entro i limiti di peso il nostro carrello, di modo da non sforzarli irrimediabilmente.

  • La vostra forza

Tra i punti fondamentali nella scelta di un carro a mano vi è il suo peso, ovviamente pare scontato ma bisogna mettere in conto che saremo noi a doverlo trascinare per tutto il giardino. Per questo è necessario scegliere un carro adatto anche alla nostra forza o ci pentiremo presto della scelta fatta.

Non caricare mai più peso di quello che puoi trasportare senza troppa fatica. Fai sempre attenzione a caricare il fondo in maniera bilanciata.

Se quello di cui hai bisogno è una maggiore capacità di carico, ma non hai la forza per spostare continuamente quel genere di pesi, allora valuta un carretto con rimorchio da collegare ad un trattorino tagliaerba o ad un mini quad. Probabilmente dovrai scegliere un carro dalle dimensioni ridotte che richiederà più giri, ma senza fatica grazie al motore che avrete a disposizione.

Qualunque sarà la vostra scelta, ne gioveranno il vostro giardino e la vostra salute.


Domande frequenti

🛒 Cos’è un carrello da giardino?

Si tratta di un carro per spostare piccoli carichi lungo il giardino. E’ dotato di maniglia e di ruote. Può essere manuale oppure fungere da rimorchio per un tagliaerba.

🛒 Meglio un carrello o una carriola?

Sebbene i due strumenti siano simili, ci sono alcune sostanziali differenze, come la capacità di carico, molto inferiore nella carriola e la stabilità della stessa. A causa della ruota singola, anche la forza da esercitare per muoverla sarà di molto superiore. Nella maggior parte dei casi, un buon carretto manuale è una soluzione più comoda e sicura.