Le 11 migliori centraline irrigazione del 2022

La funzione della migliore centralina irrigazione è paragonabile a quella del termostato intelligente di casa tua: solo che anziché accendere e spegnere a un tempo stabilito la caldaia, la centralina  attiva e disattiva il tuo impianto di irrigazione del giardino negli orari stabiliti. E una volta che l’hai impostata, non devi fare proprio più nulla. 

Non solo. Questo versatile dispositivo ottimizza il tuo sistema di irrigazione regolandosi automaticamente alle condizioni meteorologiche e del suolo. Così facendo, ti rende più facile mantenere un il tuo spazio verde in piena salute riducendo il consumo dell’acqua. 

Questo articolo è stato aggiornato nell’agosto 2022 con nuovi contenuti e con le ultimissime novità disponibili sul mercato.


Come scegliere una centralina di irrigazione

Come-scegliere-una-centralina-di-irrigazione

Ogni  irrigatore automatico ti offre un grande aiuto per mantenere i tuoi spazi verdi sani e rigogliosi. Alcune funzionalità sono indispensabili, mentre altre sono solo extra. Eccole nel dettaglio.

Sensore pioggia

Una delle più interessanti caratteristiche della centralina è la presenza di un sensore che rileva la pioggia e monitorizza gli agenti atmosferici avversi. Questo può aiutarti a prevenire  l’irrigazione eccessiva del giardino o del prato. Un eccesso di acqua non solo è dannoso per il tuo giardino, ma aumenta anche la bolletta dell’acqua e ha un impatto sull’ambiente.

Connessione wifi

Una centralina intelligente che si collega al tuo wi fi di casa ti consente di utilizzare un’app dedicata per effettuare la configurazione tramite smartphone. In questo modo puoi anche  controllare il funzionamento in qualsiasi momento, anche se non sei presente. In pratica, il tuo smartphone diventa una sorta di telecomando.

Compatibilità Smart Home

Se per te una centralina wifi non è sufficiente, sappi che ci sono anche alcuni controller che posso essere integrati nei sistemi domotici. In questo modo puoi dire al sistema di avviare o interrompere l’irrigazione utilizzando la tua voce e un dispositivo come Amazon Alexa o Google Home.

Programmi multipli

L’opinione di chi utilizza questi dispositivi è concorde nell’affermare che non bisogna sottovalutare le potenzialità di una centralina che offre più programmi. Il tuo orto e il tuo giardino hanno esigenze diverse e, per questo, dovrai impostare programmi diversi. Questo di solito è possibile anche con i controller di tipo standard.

Memoria permanente

Un’interruzione di corrente può causare il caos con i tuoi programmi automatizzati. Tuttavia, se hai un controller di irrigazione in grado di memorizza i programmi in modo permanente, dovresti essere in grado di recuperare le tue impostazioni una volta che torna la corrente. Questo può farti risparmiare molto tempo.

Batteria carica

Se preferisci non dover affrontare i problemi legati al black-out, potresti optare per una centralina per irrigazione a batteria. L’unica cosa è che devi ricordarti è di cambiarle prima che si esauriscano. 

Stazioni

La centralina può essere collegata a più punti di irrigazione dell’acqua, che vengono chiamati anche “stazioni”. In questo modo si ha la possibilità di controllare in modo autonomo diverse zone. I modelli più evoluti possono gestire 4 stazioni o addirittura 6 stazioni.


Le migliori centraline irrigazione 2022

Innaffiare il tuo giardino potrebbe essere un’attività che delegheresti volentieri a qualcun altro, ma se hai una centralina di irrigazione automatica tutto diviene meno faticoso e noioso. Sia che tu stia utilizzando un sistema di irrigazione top di gamma o un semplice sistema di irrigazione collegato al tuo tubo da giardino, un programmatore di questo tipo fa sì che ti non debba svegliarti alle 5 del mattino per aprire l’acqua e aspettare 10 minuti mentre il tuo prato riceve una delle sue principali risorse vitali. 

Se non sei particolarmente esperto di programmazione, non preoccuparti. Nella vendita online trovi ogni tipo di apparecchio, da quello più semplice da impostare a quello dedicato agli utenti più esperti.

Qui di seguito ti presentiamo le migliori centraline irrigazione

1. Rain C-Dial Centralina per irrigazione da interno 

Rain C-Dial Centralina per irrigazione da interno,...

Questa centralina è compatibile con ogni tipo di elettrovalvola irrigazione con solenoidi a 24 volt AC. 

Si tratta di un modello da interno, ma che va alimentato da un trasformatore esterno, incluso nella confezione..

Le batterie tampone (per mantenere i dati in memoria) invece non sono incluse nella confezione, ma vanno comprate a parte. 

In base a quanto dichiarato dal produttore, il libretto delle istruzioni contiene anche la lingua italiana.

La centralina possiede anche un sensore per la pioggia, così da evitare di sprecare inutilmente acqua.

I clienti nelle loro recensioni affermano che si tratta di un prodotto semplice da installare ma di qualità media, infatti non possiede molte funzioni oltre a quelle base.

Comunque, il rapporto qualità prezzo viene giudicato buono, infatti pur essendo un prodotto economico fa quel che promette. 

Alcuni utenti segnalano inoltre che il prodotto che hanno ricevuto dopo l’acquisto è leggermente diverso da quello che si vede nella foto, ma che comunque funziona bene.


2. Centralina irrigazione Rain Bird RZXe4i 230

Rain Bird RZXe4i 230 Programmatore 230V 4...

Questo dispositivo si caratterizza per un’interfaccia utente di facile comprensione, che consente di avere tutte le funzioni del programmatore su un’unica videata. Offre la connessione sensore meteo con possibilità di by-pass software.

La programmazione a zone consente di assegnare programmi indipendenti a ciascuna di esse (tempi di irrigazione, partenze e giorni irrigui personalizzabili per zona). La funzione Contractor Rapid Programming copia automaticamente gli orari di partenza ed i giorni irrigui della zona 1 in tutte le altre al momento della configurazione iniziale. L’apparecchio è compatibile con la chiavetta Rain bird lnk Wi-Fi ( non compresa).

Caratteristiche chiave:

  • Sei ore di avvio indipendenti per zona
  • Irrigazione manuale di tutte le zone o di una singola zona a richiesta
  • Compatibile con chiavetta wi-fi opzionale

Specifiche:

  • Marchio: Rain Bird 
  • Numero di programmi: 4

3. Centralina irrigazione Hunter X-Core XC-401-E 

Hunter irrigazione computer, XC-401-E stazioni,...

Questo programmatore residenziale offre un funzionamento semplice ed è compatibile con i telecomandi Hunter per una comoda e rapida attivazione dell’irrigazione. Con una programmazione facile ed intuitiva, 4 stazioni, 3 programmi con 4 partenze ciascuno, è la soluzione ideale per l’utilizzo residenziale.

Collegando il sensore Solar Sync ET, il dispositivo è in grado di regolare i tempi di irrigazione in base alle condizioni meteorologiche locali. 

Caratteristiche chiave:

  • Può essere controllato con telecomando
  • Ha una struttura compatta
  • Ideale per applicazioni residenziali

Specifiche:

  • Marchio: Hunter
  • Numero di programmi: 3 con 4 partenze ciascuno 

4. Centralina irrigazione Gardena 1284-20 Classic 6030Migliore per rapporto qualità prezzo

Gardena Centralina Classic 6030: Computer di...

Consente di impostare un’irrigazione flessibile da 0h 1 min a 3h 59 min. Porta l’acqua dove serve ogni giorno oppure a giorni alterni, e con un tempo di irrigazione flessibile sino a 4 ore. È possibile collegare sino a sei valvole di irrigazione e controllare individualmente gli intervalli di irrigazione per ogni linea.

Ciò garantisce l’irrigazione ottimale anche in caso di fabbisogni d’acqua differenti di singole aree piantumate. Usando un sensore di pioggia e di umidità del terreno Gardena vengono tenuti in considerazione sia l’umidità attuale del terreno che le precipitazioni naturali, provvedendo ad un eventuale interruzione dell’irrigazione.

Tramite il canale master possono essere collegate anche pompe con una potenza di sino a 2.000 W per un’alimentazione di acqua alternativa.

Caratteristiche chiave:

  • Scelta flessibile di durata e frequenza di irrigazione
  • Il display guida passo dopo passo nella programmazione
  • In caso di necessità si può attivare manualmente

Specifiche:

  • Marchio: Gardena
  • Numero di programmi: 3 per ciascuna valvola 

5. Centralina Elettronica per Irrigazione Papillon

Papillon - Centralina Elettronica per Irrigazione...

È un programmatore bizona a 2 uscite con valvola solenoide. Ha un display a cristalli liquidi che consente di visualizzare tutte le funzioni del dispositivo.

Offre la possibilità di impostare il ciclo di innaffio giornaliero e consente di effettuare le seguenti regolazioni: giorno-settimana, durata tempo innaffio, ora di attivazione. Funziona con una batteria da 9V (non inclusa).

Caratteristiche chiave:

  • Sul display vengono chiaramente visualizzate le diverse funzioni
  • Consente di effettuare molteplici regolazioni
  • È molto intuitivo

Specifiche:

  • Marchio: Papillon
  • Numero di programmi: 2

6. Centralina irrigazione a batteria Crosofmi 

CROSOFMI Irrigatore Giardino Programmatore...

Permette di impostare il tempo di irrigazione tra 1 secondo e 99 min e la frequenza tra 1 e 15 giorni. Ogni programma consente di selezionare diverse frequenze e tempi di irrigazione all’insegna della massima flessibilità di utilizzo. La parte superiore del timer è dotata di un chip del sensore pioggia.

Quando la pioggia tocca il chip, ritarda automaticamente l’irrigazione fino a quando non c’è più acqua sul chip. Il pulsante manuale consente un’irrigazione immediata e flessibile senza interrompere il programma di irrigazione impostato.

Grazie alla funzione di blocco bambini vengono impedite modifiche accidentali. È adatto a vari sistemi di irrigazione e rubinetti di tubo flessibile per serre, prati all’aperto e piante all’aperto.

Caratteristiche chiave:

  • È completo di sensore pioggia
  • Consente anche l’attivazione manuale
  • Il blocco bambini evita modifiche accidentali

Specifiche:

  • Marchio: Crosofmi
  • Numero di programmi: 3

7. Centralina di programmazione Johgee

Computer per irrigazione Garden con funzione...

Offre 3 programmi di irrigazione separati ed è adatto per piante con esigenze idriche diverse. come fiori, cactus, aloe vera. La frequenza di irrigazione può essere impostata in base alle proprie esigenze.

Grazie al sensore pioggia, la centralina non attiva l’irrigazione in caso di avversità atmosferica. La connessione di colore nero superiore è dotata di una filettatura universale da 3/4″ e si adatta alla maggior parte dei raccordi per tubi flessibili.

È adatto per una pressione dell’acqua compresa tra 0,05 e 0,8 Mpa, con temperatura di lavoro 1 – 40°C. La funzione di blocco bambini previene l’attivazione accidentale ed evita lo spreco d’acqua.

Caratteristiche chiave:

  • Adatto per irrigare piante con esigenze idriche diverse
  • Il sensore pioggia ottimizza il consumo di acqua
  • Ha un pratico blocco bambini

Specifiche:

  • Marchio: Johgee
  • Numero di programmi: 3

8. Centralina irrigazione Claber 8428 Aquauno Video-2

Claber 8428 Aquauno Video-2

Il dispositivo è ideale per chi vuole impostare due programmi di irrigazione potendo scegliere nei minimi dettagli la loro durata, l’orario di partenza e i giorni settimanali di attivazione. Effettua fino a due irrigazioni al giorno e ha solo tre tasti per programmare con facilità. Il display di grande formato comunica chiaramente con simboli e numeri tutte le informazioni necessarie.

Si possono visualizzare i programmi inseriti e di effettuare cancellazioni. Il programmatore può essere installato velocemente al rubinetto del giardino o del terrazzo per un utilizzo immediato: basta inserire una batteria alcalina 9V (non inclusa). Non è necessario alcun attrezzo per l’installazione.

Caratteristiche chiave:

  • È dotato di 3 tasti per l’inserimento di tempi e frequenze
  • Lo schermo di grandi dimensioni facilità l’interazione con l’apparecchio
  • Consente un’irrigazione aggiuntiva manuale della durata di 15 minuti

Specifiche:

  • Marchio: Claber
  • Numero di programmi: 2

9. Centralina per irrigazione Kazeila

Computer per Irrigazione Kazeila Centralina...

Altamente personalizzabile, consente di impostare la durata dell’irrigazione da 1 secondo a 300 minuti, scegliendo un intervallo che va da 1 ora a 15 giorni. Lo schermo extra large HD da 3” rende tutto chiaro al primo sguardo.

Per ottimizzare il consumo energetico, il display si disattiva automaticamente dopo 30 secondi di mancato utilizzo. 2 batterie AA permettono al timer di lavorare per 6 mesi. La modalità manuale permette l’uso istantaneo dell’irrigazione senza interrompere il programma impostato.

La modalità Ritarda Pioggia metterà in pausa il programma per evitare di irrigare troppo e combattere gli sprechi. La modalità blocco bambini bloccherà lo spruzzatore durante i giochi dei più piccoli. Impermeabile IP65, è testato con una pressione dell’acqua di 10 Kg. 

Caratteristiche chiave:

  • Il connettore principale è realizzato con fibre di nylon rinforzato
  • Ha un grande schermo da 3″ chiaramente leggibile
  • L’indicatore di energia mostra lo stato dell’alimentazione per sostituire le batterie in tempo

Specifiche:

  • Marchio: Kazeila
  • Numero di stazioni:

10. Aqua Control C4099O Programmatore d’irrigazione da giardino

Aqua Control C4099O Programmatore d'irrigazione da...

Questa centralina per irrigazione automatica di giardini e orti permette di selezionare sia la frequenta sia la durata del getto d’acqua.

È compatibile con tutti i tipi di rubinetto, e possiede anche una funzione per chiudere o aprire l’irrigazione manualmente, oltre a una funzione per ritardare l’avvio del ciclo di irrigazione.

La centralina è alimentata da due pile AAA alcaline (non vanno usate le pile ricaricabili) che però non sono incluse nella confezione.

Sulla parte frontale è presente una luce LED che segnala quando la batteria si sta scaricando.

Quando la batteria è scarica, secondo il produttore, la valvola rimane automaticamente chiusa ma alcuni utenti segnalano invece che si blocca nell’ultima posizione ricevuta (anche aperta quindi).

Funziona anche con 0 bar di pressione, per esempio collegato con serbatoi con rilascio d’acqua a caduta.

I clienti hanno apprezzato il rapporto qualità prezzo ma un po’ meno il metodo di programmazione, definito da alcuni difficile da comprendere e un po’ macchinoso.


11. Gardena Computer Per Irrigazione

Gardena Computer per Irrigazione Master:...

Questa centralina di irrigazione si può controllare solo tramite Bluetooth (non wi fi), grazie a un’app comodamente scaricabile sul cellulare.

Quindi non si può usare manualmente, ma solo tramite app (che richiede la registrazione online).

Il pannello di controllo è semplice ed essenziale: presenta un display a LED (non schermo LCD) che indica lo stato di batteria, connessione Bluetooth e irrigazione (se attiva o meno).

Questo mini computer per l’impianto di irrigazione va alimentato con una batteria da 9V, che però non è inclusa nella confezione.

I clienti che hanno già acquistato questo prodotto si dicono in maggioranza molto soddisfatti, e ne apprezzano in particolare l’aspetto e l’utilizzo moderno.

Alcuni però segnalano che l’impossibilità di usare il collegamento Wi-Fi è un problema, e altri non gradiscono il fatto che si possono impostare al massimo 3 irrigazioni al giorno.

In base alle recensioni, inoltre, le batterie tendono a consumarsi molto velocemente e quando c’è poca pressione l’irrigazione spesso non parte.


Perché dovresti fidarti di noi

Le nostre recensioni di prodotti e servizi sono formulate unicamente sulla base di ricerche scientifiche e test condotti da veri esperti di settore.

Non riceviamo compensi da sponsorizzazioni o accordi pubblicitari, tuttavia puoi scegliere di sostenere il nostro lavoro cliccando sui link che talvolta troverai all’interno degli articoli.

Per te non ci sarà alcun costo extra, ma questo tuo gesto ci permetterà di ricevere una piccola commissione grazie alla quale potremo continuare a svolgere il nostro lavoro in modo obiettivo, indipendente e al servizio dei nostri stimati lettori.

Che cos’è una centralina per l’irrigazione?

centralina-irrigazione

Si tratta di un dispositivo progettato per azionare sistemi di irrigazione automatici come irrigatori da prato e sistemi di irrigazione a goccia. La maggior parte degli apparecchi di questo tipo consente di impostare la frequenza dell’irrigazione, l’ora di inizio e la durata dell’irrigazione. 

Alcuni hanno caratteristiche aggiuntive come più programmi indipendenti per consentire diverse frequenze di irrigazione in base ai tipi di piante, impostazioni del ritardo pioggia, sensori di umidità del suolo, funzionamento a distanza.

Ci sono due tipi fondamentali di programmatore irrigazione, idraulico ed elettronico. Nel primo caso, il dispositivo e le valvole sono collegati tramite piccoli tubi di plastica di circa 4 mm di diametro. Il controller apre il tubo collegato alla valvola, consentendo l’apertura della valvola.

La maggior parte dei sistemi più recenti utilizza controller elettromeccanici o elettronici. In questo scenario, il controller è collegato a un circuito elettrico che aziona un solenoide collegato a ciascuna elettrovalvola. Quando il solenoide viene azionato, l’acqua sopra il diaframma viene scaricata e la valvola si apre.

Perché installare una centralina di irrigazione?

Una centralina di marca ti consente di automatizzare l’intera operazione di irrigazione, ma può fare molto di più: ti consente di ottimizzare il consumo idrico e ti fa risparmiare molto tempo.  

Molti utenti sono restii ad installare un dispositivo di questo tipo perché  lo considerano complicato  da programmare. In effetti, dovrai dedicare un po’ di tempo a  leggere il manuale di istruzioni e armeggiare un po’ con l’apparecchio. Sappi però che alcuni controller sono più semplici da programmare di altri. 

Quali tipi di centraline per l’irrigazione?

Sul mercato ce ne sono tantissimi tipi, per cui non sempre è facile capire quale scegliere. C’è il controller per irrigatori da giardino di vecchia generazione,  decisamente ingombrante. Ha una manopola e vari interruttori, magari è anche dotato di un display digitale. Ci sono poi i controller intelligenti che si collegano al tuo smartphone e ti consentono di controllare tutto da un’app sul tuo telefono. Diamo un’occhiata un po’ più da vicino alle tipologie maggiormente diffuse per vedere qual è meglio acquistare.

Standard

La parte della centralina standard con cui avrai più spesso a che fare è la scatola di controllo. Assomiglia molto a una versione più piccola di una scatola di interruttori. Apri lo sportello a cerniera e con tutta probabilità vedrai un grafico colorato, un display lcd, alcuni pulsanti e interruttori. 

Se hai un giardino molto grande, potresti avere la necessità di installare più di un controller, poiché generalmente questo apparecchio funziona a zone. Si tratta di apparecchi elettrici, quindi se l’alimentazione si interrompe, potrebbe essere necessario impostare nuovamente la programmazione. 

Le versioni precedenti richiedono di selezionare manualmente la sezione che verrà irrigata, ad esempio il prato davanti a casa. Quindi dovrai scegliere i giorni della settimana, l’ora di inizio e l’ora di fine dell’irrigazione. Una buona regola empirica è di impostare 10 minuti di irrigazione per un giardino di medie dimensioni, due o tre volte a settimana, anche se piove. Alcuni controller per irrigatori includono sensori che terranno conto del tempo, quindi se piove molto, gli irrigatori potrebbero non attivarsi. 

Smart

Dal momento che tutti gli apparecchi di casa diventano sempre più intelligenti e si collegano al wi-fi, perché le centraline da interno o da esterno degli irrigatori non dovrebbero fare altrettanto? Una centralina di irrigazione wifi ti semplifica la vita quando cerchi di ottenere un prato perfetto senza dover monitorare le condizioni meteo.

I dispositivi che si connettono a internet ti consentono di impostare tutte le funzioni direttamente dallo smartphone. Anche questi apparecchi sono generalmente basati sulle condizioni meteorologiche, quindi monitoreranno la stazione meteo per prevedere la pioggia nella tua zona e regoleranno di conseguenza il programma di irrigazione del  prato. In genere hanno sensori che rilevano il terreno e i tipi di piante per assicurarti di ottenere la quantità perfetta di acqua per il tuo giardino, l’orto, gli alberi e i cespugli.

Centralina per tubo

Anche se non tutti hanno un sistema di irrigazione completo, è comunque possibile trarre vantaggio dalla programmazione con una centralina per tubo. In genere, questi dispositivi sono a basso prezzo e facili da installare. Basta attaccarli al rubinetto e poi avvitare il tubo da giardino nel timer. 

Con le centraline a batteria non dovrai preoccuparti che la corrente si interrompa e perda il programma impostato. Tuttavia, si consiglia di controllare periodicamente lo stato di carica della batteria, per evitare che si esauriscano prima della sostituzione.


Domande frequenti

Vale la pena acquistare un controller intelligente per irrigatori?

Un piccolo giardino non ha bisogno dello stesso livello di manutenzione di uno spazio più grande, quindi la centralina di irrigazione non sarà altrettanto efficace. Tuttavia, se la funzionalità di un dispositivo di questo tipo possono aiutarti a risparmiare tempo e denaro nella tua vita quotidiana, è la soluzione giusta per te.

Quanto dura una centralina per l’irrigazione?

Uno dei componenti che potrebbe essere necessario sostituire regolarmente sono i cavi, spesso a causa di un’installazione impropria e di corrosione. Le valvole ti daranno da 10 a 15 anni di servizio, mentre i controller da 5 a 10 anni.

Quanto costa un timer per irrigatore?

La sostituzione di un timer irrigazione costa dai 30 ai 150 euro, più la manodopera. Il tuo professionista potrebbe solo aver bisogno di riprogrammare o ricablare questo componente invece di sostituirlo, a una tariffa media da 40 a 60  euro l’ora. 

Quali sono i vantaggi di un timer per irrigatore?

Con le centraline di irrigazione è possibile impostare gli orari di attivazione e di spegnimento dell’impianto di irrigazione. Ciò significa che puoi innaffiare il prato nelle prime ore del mattino, mentre sei ancora a letto.

Dove comprare una centralina di irrigazione?

Le centraline irrigazione a batteria claber o di altre marche si possono comprare nei negozi di elettrodomestici, casalinghi o online.

Quanto costa una centralina di irrigazione?

Il costo di una centralina di irrigazione può andare dai 20 ai 100 euro o più, a seconda di marca e funzionalità.

Vale la pena comprare una centralina di irrigazione?

Una centralina di irrigazione permette di risparmiare tempo e acqua quando si cura un orto o un giardino, quindi spesso vale la pena di comprarla.

Conclusioni

Quando la vita si fa frenetica, bagnare il giardino e l’orto diventa un’ennesimo compito da aggiungere alle cose da fare nella giornata. Una centralina di irrigazione ti libera da ogni pensiero, gestendo in completa autonomia l’attivazione e la disattivazione dell’impianto. 

Oltre ad essere molto comodo e a risparmiare acqua per aiutare il pianeta, un dispositivo di questo tipo riduce anche l’ammontare della tua bolletta dell’acqua. 

La  centralina irrigazione wifi Orbit ti consente di gestire ogni funzione dal tuo smartphone. Può essere installata sia all’esterno che all’esterno e, grazie alla tecnologia Weather Sense, fornisce un’irrigazione intelligente basata sulle condizioni del luogo. I componenti per il montaggio sono forniti in dotazione.