Le 7 migliori docce solari da giardino: acqua calda gratis!

Durante la bella stagione sono molte le occasioni per rilassarsi in giardino o in terrazzo. Magari hai voglia di rinfrescarti la pelle senza dover rientrare in casa oppure esci dalla piscina e senti la necessità di eliminare il cloro dai capelli: oh, se solo avessi la migliore doccia solare da giardino a disposizione…

Non ti serve nemmeno fare alcuna opera di installazione perché questi dispositivi sono autonomi: per avere l’acqua fredda basta collegare la canna di irrigazione e per l’acqua calda hanno un serbatoio ad accumulo che si riscalda con l’energia solare.

Le migliori docce solari da giardino


Qual è la migliore doccia solare da giardino?

La doccia da esterno è un accessorio semplice da montare, pratico da utilizzare e che ti consente di sfruttare in qualunque momento i benefici della doccia in modo del tutto autonomo, senza spendere soldi per riscaldare l’acqua.

Un dispositivo di questo tipo è dotato di un pannello che cattura l’energia proveniente  dai raggi solari. Inoltre, sia i modelli essenziali low cost sia quelli di design fanno la gioia di tutti i bambini, che non sanno resistere alla tentazione di giocare con l’acqua.

Numerose sono le proposte sul mercato e conoscere i fattori che caratterizzano questi versatili accessori ti aiuterà a scegliere la soluzione più adatta a te.

Qui di seguito ti presentiamo le migliori docce solari da giardino:

1. La migliore doccia solare da giardino in assoluto: Dardaruga

DARDARUGA Doccia Solare da Giardino da Esterno con...

VEDI PREZZO SU AMAZON

È una doccia da giardino solare con miscelatore e rubinetto per lavaggio dei piedi. Ha un design moderno con inserto in alluminio. L’acqua viene riscaldata dai raggi solari in circa 1-2 ore fino a 60°C.

Si collega semplicemente al tubo da irrigazione. Il miscelatore è automatico a mono-leva, per una regolazione della temperatura in modo semplice e continuo. La piattaforma per un il fissaggio permette un ancoraggio sicuro al suolo.

Caratteristiche chiave:

  • Ha un rubinetto separato per lavare i piedi
  • Il miscelatore è automatico a mono-leva, per una semplice regolazione della temperatura

Specifiche:

  • Marchio: Dardaruga
  • Altezza: 2,15 m

2. La migliore per rendimento termico: Doccia solare da giardino GF Garden Sunny Premium

GF Garden, Doccia Solare Sunny Style Premium,...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Esposto per circa due ore al sole, grazie al processo di riscaldamento dell’acqua contenuta nella base/serbatoio, questo modello eroga numerose docce calde. La temperatura è regolabile con il pratico mixer incorporato, che miscela l’acqua calda del serbatoio e quella fredda della rete idrica.

La base/serbatoio, sviluppata in senso orizzontale garantisce un’esposizione ottimale ai raggi solari, rispetto ai modelli con sviluppo verticale: ciò si traduce con un maggiore rendimento termico ed una maggiore velocità nelle fasi di riscaldamento durante la giornata.

Facile da trasportare, una volta riempita è stabile e sicura, anche grazie al regolatore di pressione inlet con valvola di sicurezza La versione Premium, è corredata di un pratico doccino staccabile che la rende di facile utilizzo per tutti.

Caratteristiche chiave:

  • L’altezza della barra è regolabile per ottimizzare il comfort
  • Il serbatoio orizzontale garantisce una maggiore velocità di riscaldamento dell’acqua
  • Ha un pratico miscelatore

Specifiche:

  • Marchio: GF Garden
  • Altezza: da 1,40 a 2,10 m

3. La migliore per rapidità di riscaldamento: Doccia solare per giardino Nemaxx SD35FX

Nemaxx SD35FX Doccia Solare per Giardino Piscina...

VEDI PREZZO SU AMAZON

La sua installazione è semplice, basta collegare il tubo da giardino, accendere e lasciar riscaldare l’acqua nel serbatoio: il sole fa il resto. A seconda dell’intensità del sole la prima doccia è possibile dopo appena mezz’ora.

Con insolazione ottimale, l’acqua può riscaldare completamente senza elettricità fino a 60°. Il miscelatore monocomando consente di regolare la temperatura senza gradini. Il soffione doccia ha un giunto sferico alla base che lo rende facilmente regolabile.

Caratteristiche chiave:

  • A seconda dell’intensità del sole, la prima doccia è già possibile dopo mezz’ora
  • La solida base in acciaio garantisce un supporto sicuro e stabile
  • L’acqua può riscaldare fino a 60 ° C senza elettricità

Specifiche:

  • Marchio: Nemaxx
  • Altezza: 2,14 m

4. La migliore per getto ampio: Doccia solare Steinbach Speedshower 49010

Speedshower 49010 - Doccia solare con serbatoio in...

VEDI PREZZO SU AMAZON

È una doccia solare che trova facilmente posto all’aria aperta: in giardino, a bordo piscina, sul terrazzo. Ha un serbatoio in robusto pvc con una capacità di 20 litri. La temperatura è regolabile grazie al pratico  miscelatore a leva singola.

Offre un getto d’acqua ampio e confortevole. La confezione include tutto il necessario per il montaggio: staffa di fissaggio a terra, viti e tasselli.

Caratteristiche chiave:

  • Si monta con facilità e gli accessori sono inclusi
  • La struttura è robusta e durevole
  • Il serbatoio ha una capacità di 20 litri

Specifiche:

  • Marchio: Steinbach
  • Altezza: 2,00 m

5. La migliore per serbatoio capiente: Doccia solare da esterno Arkema Design Happy XL Antracite

Doccia Solare da Esterno Giardino 44L Miscelatore...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Prodotta in Italia, questa doccia rende il giardino uno spazio per il relax da sfruttare tutto il giorno. Si distingue per il suo design innovativo e originale. È realizzata in polietilene HD, resiste a raggi UV, salsedine e calcare.

L’ampio serbatoio la rende adatta all’utilizzo in luoghi pubblici (hotel-campeggi-villaggi turistici-stabilimenti balneari) e ad uso privato. Si sposta con facilità per essere installata dove serve.

Caratteristiche chiave:

  • Di facile ed immediata installazione
  • È possibile mettere anche un soffione più grande
  • È made in Italy

Specifiche:

  • Marchio: Arkema Design
  • Altezza: 2,20 m

6. La migliore per protezione uv: Doccia Solare Monzana

Doccia Solare Monzana 35L Doccia da Giardino Anti...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Non importa se avete bisogno di una doccia rinfrescante dopo una faticosa attività sportiva o di una doccia calda dopo aver preso il sole. Grazie al serbatoio dell’acqua da 35 litri, offre acqua calda  a volontà, per tutta la famiglia.

Il miscelatore a monocomando in metallo cromato permette di regolare la temperatura dell’acqua in modo continuo. Inoltre, nella zona inferiore è installato un rubinetto per l’acqua per lavare i piedi o pulire i piccoli oggetti. Il fattore benessere è aumentato dal grande soffione a pioggia girevole.

La struttura è anti uv e non teme le intemperie. Con il nuovo tappo di scarico dell’acqua è possibile svuotare rapidamente la doccia

Caratteristiche chiave:

  • Dopo l’estate si ripone in modalità salvaspazio
  • Non teme le intemperie
  • Il serbatoio si svuota facilmente

Specifiche:

  • Marchio: Monzana
  • Altezza: 2,16

7. La migliore per finitura in finto legno: Doccia solare da giardino vidaXL

vidaXL Doccia Solare da Giardino per Piscina 1,96...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Permette di fare una doccia in giardino o vicino alla piscina prima o dopo il nuoto. La temperatura dell’acqua può essere riscaldata fino a 60°C. C’è anche un rubinetto, fissato in basso sulla colonna della doccia, per lavare i piedi e gli oggetti di piccole dimensioni.

Le 4 viti di montaggio sono incluse, in modo da poter effettuare il fissaggio stabile su qualsiasi superficie. Grazie al suo aspetto elegante e di fantasia, non passa certo inosservata.

Caratteristiche chiave:

  • È resistente ai raggi uv
  • Comodo il lavapiedi
  • La rubinetteria è realizzata in materiale metallico

Specifiche:

  • Marchio: vidaXL
  • Altezza: 1,96 m

Come scegliere la doccia solare da giardino?

doccia-solare-da-giardino

Decidere quale scegliere tra i numerosi modelli di doccia da esterno solare disponibili nella vendita online potrebbe essere una vera sfida se non hai idea di cosa cercare. In questa guida troverai tante informazioni utili  per acquistare in modo consapevole il tipo ideale per soddisfare le tue esigenze di comfort e quelle della tua famiglia.

Dal momento che hanno un design semplice, le docce esterne sono generalmente utilizzate in giardino o in terrazza, nei camping o i prossimità delle piscine all’aperto. Sono anche molto facili da spostare e trasportare, perciò in questi ultimi anni sono anche diventate molto popolari tra i proprietari di case, specialmente di quelli che possiedono una piscina o un giardino.

Si può infatti utilizzare per lavarsi dopo un lavoro in giardino, mentre la doccia da piscina posizionata a bordo piscina è perfetta per fare la doccia prima di entrare e dopo essere usciti dall’acqua. Oppure ancora più semplicemente la puoi utilizzare come doccia abbronzante per bagnarti mentre prende il sole e lavare via il sudore (che ostacola l’abbronzatura) senza necessariamente rientrare in casa.

La doccia solare è ottima anche per fare il bagno agli animali domestici ed è un divertimento irresistibile per i bambini!

Come funziona la doccia solare?

Le docce solari funzionano utilizzando l’energia solare e i raggi uv per riscaldare l’acqua. Si compongono di un serbatoio, un tubo flessibile e un soffione.

Il serbatoio è la parte più importante, in quanto è responsabile del riscaldamento dell’acqua. Le docce solari più piccole possono contenere da 2 a 5 litri d’acqua. Se l’unità è molto grande può anche contenere fino a 30-35 litri di acqua.Se il sole splende abbastanza luminoso, l’acqua può raggiungere temperature comprese tra 45 e i 55°C gradi. Questa temperatura è abbastanza calda da sentire il calore, ma non abbastanza da poterti bruciare.

Questi serbatoi sono isolati e sono generalmente ricoperti da un materiale che assorbe il calore. I modelli di marca più performanti e di migliore qualità costruttiva possono anche avere dei pannelli fotovoltaici che accelerano il processo di riscaldamento: non sono i più economici ma non costano neanche molto di più.

Quali tipi di docce solari?

I diversi tipi di docce solari dipendono da come viene posizionato il serbatoio contenente l’acqua.

A gravità

Chiamata anche doccia a bassa pressione, questo tipo di doccia si basa sulla gravità. Quando apri il rubinetto, l’acqua scorre per gravità dal serbatoio nel tubo di raccordo ed esce dal soffione della doccia.

Per ottenere i migliori risultati, la sacca d’acqua dovrebbe essere posizionata un po’ più in alto della tua testa. Inoltre, è anche importante mantenere il tubo il più dritto possibile in modo che l’acqua possa scorrere facilmente e rapidamente.

Portatile

KIPIDA Borsa da Doccia Energia Solare 20L,...

La doccia solare è disponibile anche nei tipi con serbatoi portatili, sotto forma di sacca d’acqua. Alcuni produttori includono altri accessori come il soffione della doccia e il tubo di raccordo. Per via della sua portabilità, questo tipo di doccia solare è molto apprezzata dagli appassionati di outdoor che amano il campeggio e l’escursionismo.

È realizzata con materiali di alta qualità e ha un design molto pratico. La capacità minima dell’acqua in questo tipo varia tra i 18 e i 36 litri.

A batteria

Oltre all’energia solare, la sua alimentazione sfrutta anche l’energia di una batteria o di una pompa. Grazie a questa versatilità, questo tipo di doccia solare è perfetto per chi vive in climi più freddi. Inoltre, è ottimo anche da usare durante le giornate nuvolose e senza sole.

Quali  caratteristiche deve avere una doccia solare da giardino?

Naturalmente, la perfetta doccia solare esterna dipende da quanto bene può soddisfare le tue esigenze. Ecco alcuni fattori chiave che devi ricordare  per trovare quella giusta.

Capacità del serbatoio

Una cosa da considerare quando si sceglie una doccia solare da esterno con base o senza base è la capacità del serbatoio. Questo perché la capacità del serbatoio determina quanta acqua puoi contenere e utilizzare.

Una buona regola pratica è acquistare un modello che abbia un serbatoio grande poiché può contenere più acqua. Con questo, puoi usare più acqua calda mentre fai la doccia. Inoltre, un grande serbatoio può anche renderti più facile l’impiego poiché può eliminare la costante necessità di riempire frequentemente il contenitore.

Una vasca di grande capacità è utile anche per chi intende utilizzare la doccia abbastanza spesso o per chi ha una famiglia abbastanza numerosa. Tuttavia, lo svantaggio di questo è che un grande serbatoio impiegherà più tempo per riscaldare l’acqua. Quindi, se vivi in ​​una zona con un clima freddo, potrebbe essere una buona idea acquistare un articolo con una capacità inferiore.

Termometro

Un termometro non è sempre presente sui diversi tipi di modelli. Eppure è molto utile, in quanto ti conoscere in ogni momento qual è la temperatura dell’acqua all’interno del serbatoio. In questo modo, puoi evitare di bruciarti e cose del genere, miscelando eventualmente l’acqua calda con più parti di quella fredda.

Materiali

Ovviamente, tutti noi vogliamo acquistare un prodotto che possa durare a lungo, per poterne beneficiare per tantissimi anni. Ecco perché è necessario assicurarsi che la doccia solare esterna sia realizzata con materiali e componenti di alta qualità resistenti ai raggi uv.

Infatti, se da una parte i raggi solari sono fondamentali come fonte di energia per riscaldare l’acqua, è anche vero che possono deteriorare i materiali di scarsa qualità e low cost. Quindi, si consiglia di acquistare una doccia realizzata in materiale pvc di alta qualità o una con sacca in poliestere.

Le docce economiche e di scarsa qualità di solito si degradano più velocemente e probabilmente si rompono entro pochi anni o anche pochi mesi.

Stabilità

Esistono diversi tipi di docce solari da esterno che hanno diversi metodi di installazione. Indipendentemente dal tipo di acquisto, assicurati che sia stabile in modo da poter beneficiare della doccia nel massimo comfort e sicurezza. Alcune docce hanno supporti per stabilizzarsi mentre altre possono essere appese.

Rubinetto per i piedi

I rubinetti per i piedi sono un utile componente accessorio in una doccia solare esterna, che puoi collegare direttamente a un tubo da giardino per fare arrivare l’acqua fredda. Acquista un’unità che ne abbia uno soprattutto quando hai bambini o hai un lavoro che ti sporca gli stivali.

Design

Gre DSPS35 Doccia Solare da Giardino, con...

Anche se in realtà non è il fattore più importante, si dovrebbe anche considerare il design estetico del prodotto.Assicurati di acquistare un’unità che si adatta bene e si integra l’area in cui desideri collocarla. Senza dubbio, nessuno vuole un oggetto che sembri fuori posto e di scarsa qualità.

Parti di ricambio

Prima dell’acquisto assicurarti che l’unità sia dotata di parti sostituibili. Pertanto, scegli docce solari esterne progettate con parti sostituibili. In questo modo, puoi cambiare  facilmente e rapidamente i componenti nel caso in cui qualcosa si rompa. Tieni presente che le unità più economiche in genere non hanno disponibilità di parti di ricambio.

Garanzia

La garanzia è importante poiché attesta l’affidabilità della doccia e la fiducia del produttore nella sua durata. In generale, cerca un modello con una garanzia di almeno un anno.

Oltre alla garanzia, si consiglia di leggere anche le opinioni espresse da utenti che hanno già comprato questa tipologia di articoli e che sono un ulteriore supporto nella scelta decisionale del modello Con questo, hai un’idea completa delle sue prestazioni.

Vantaggi e svantaggi dell’utilizzo di una doccia solare?

Conoscere i pro  e i contro di un prodotto è essenziale per sapere se ciò che si sta per acquistare può veramente soddisfare le tue esigenze. Come tutti gli accessori, anche la doccia solare ha una buona dose di vantaggi e svantaggi.

Vantaggi

Iniziamo con il prendere in considerazione i numerosi vantaggi che una doccia solare è in grado di offrirti.

  • È ecologica

Poiché funziona con l’energia solare, una doccia solare è decisamente rispettosa dell’ambiente. In quanto tale, non consumerà le risorse naturali della Terra.Diciamo anche che quella solare è la fonte di energia più abbondante e più pulita.  A differenza di altri prodotti solari, non richiede nemmeno un pannello solare per funzionare.

  • È economica

Una doccia solare può anche aiutarti a risparmiare sulle bollette domestiche. Dal momento che funziona con l’energia solare, non dovresti preoccuparti di quanta elettricità consuma e di quanto dovrai spendere per alimentarla. In questo modo, in estate puoi utilizzare meno corrente elettrica e più energia solare.

  • È facile da installare e utilizzare

Le docce solari sono meccanismi semplici e sono progettate con solo tre componenti. Sono quindi generalmente facili da installare. Alcuni tipi non richiedono nemmeno alcuna installazione.Puoi semplicemente posizionarli e iniziare a usarli.

  • È pratica

Una doccia solare ti consente di sciacquare via lo sporco o il cloro della piscina dagli oggetti. che usi nella tua vita all’aria aperta,  Puoi lavarti facilmente dopo aver lavorato nel tuo giardino o dopo un tuffo in piscina.

  • È salutare

Secondo alcuni studi, le docce solari sono benefiche sia per la pelle che per i capelli. Questo perché il loro getto d’acqua non è mai estremamente caldo. Agendo sul miscelatore puoi regolare la temperatura, che non diventerà mai eccessiva.

  • È portatile

Le docce solari sono anche portatili e facili da spostare. C’è il tipo di serbatoio da campeggio solare che è ottimo per chi ama il camping e altre attività all’aperto. Di solito è solo una borsa che puoi portare con te.

Svantaggi

Prendiamo ora in esame gli aspetti meno positivi della doccia solare.

  • Si affida al sole

Poiché sono alimentate a energia solare, queste docce necessitano di un’ampia quantità di luce per riscaldare l’acqua. In caso contrario, l’acqua potrebbe non riscaldarsi nemmeno.

  • Richiede tempo per riscaldarsi

Le docce solari necessita di un’ampia quantità di luce solare per riscaldare l’acqua presente nel serbatoio e proprio per questo  tempi di attesa potrebbero essere piuttosto lunghi.  Per le docce solari da campeggio, il tempo di riscaldamento può richiedere almeno 4 ore o più, a seconda del sole. Durante i giorni nuvolosi o nuvolosi, potresti dover aspettare anche di più.

Conclusioni

Le docce solari da giardino funzionano assorbendo l’energia solare e utilizzandola per riscaldare l’acqua. Rappresentano un’alternativa ecologica ed efficiente ai modelli con funzionamento elettrico.

Per via della sua praticità e portabilità, è diventata molto popolare tra i proprietari di case e gli appassionati di outdoor. Sul mercato sono disponibili molti tipi di docce, nei più diversi design, e ciò può rendere il processo decisionale piuttosto lungo. In questa nostra guida abbiamo descritto tutti i punti da prendere in esame per poter identificare con facilità il modello ideale.

La doccia solare Dardaruga ci ha colpito in particolare per il suo perfetto equilibrio tra funzionalità ed estetica. Dotata di miscelatore e rubinetto per il  lavaggio dei piedi. ha un design moderno con inserto in alluminio. Il miscelatore è automatico a mono-leva e consente di regolare la temperatura in modo semplice e continuo. E grazie al giunto sferico, il soffione si orienta agevolmente in tutte le direzioni.


Domande frequenti

🚿 Le docce solari sono efficienti?

Se sei stanco di essere sporco e puzzolente durante le tue vacanze in campeggio, le docce solari sono un ottimo modo per rimediare. Riscaldano l’acqua per la doccia e sappiamo tutti che fare il bagno in un lago o in un fiume freddo non è divertente.

🚿 Che autonomia ho con una doccia da 18-20 litri?

Semplice. Un modello solare da 18-20 litri ti consente di fare una doccia di circa 7 minuti, tempo sufficiente per sciacquarsi dopo un tuffo in piscina o per bagnare i bambini prima di farli entrare in piscina.

🚿 Quanta acqua consuma una doccia di 20 minuti?

Un soffione a flusso basso utilizza circa 7 litri di acqua al minuto o 75 litri per una doccia di 10 minuti. Un soffione standard utilizza 9,5 litri al minuto o 95 litri per 10 minuti.

🚿 La doccia solare funziona in inverno?

Gli scaldacqua solari non generano tanta acqua calda in inverno. I sistemi installati nel nord avranno una protezione antigelo e la neve si scioglierà dal collettore solare per il riscaldamento dell’acqua ben prima che scivoli via dal tetto. Da aprile a settembre, quasi tutta l’acqua calda sarà riscaldata dal sole.