5 frutti di stagione di aprile

Aprile dolce dormire.

Ma noi diremmo anche “aprile dolce mangiare”!

Frutta e verdura di stagione ad aprile sono delle vere prelibatezze. Ma come facciamo a sapere quali sono i prodotti di stagione del mese di aprile?

Non preoccuparti. Abbiamo stilato per te questo breve elenco della frutta di stagione di aprile.

Preparati a un’esplosione di dolcezza e natura!

Frutta di stagione aprile

Qui di seguito ti presentiamo frutti di stagione di aprile:

1. Arance

frutti-di-aprile-arance

Che ne dici di un concentrato di freschezza e vitamina C?

Il periodo delle arance inizia a novembre e si protrae fino a maggio inoltrato. Quindi, è anche il frutto d’inverno per eccellenza.

In Italia le arance vengono prodotte principalmente al sud, in Sicilia, Puglia e Calabria.

Le varietà di arance del mese di aprile

Ad aprile si può trovare l’arancia Rossa Tarocco, ottima per le spremute perché è davvero succosa. È anche molto pregiata per essere mangiata fresca.

C’è anche l’arancia di Valencia che si trova ad aprile e maggio. Ha un colore arancio più chiaro del tarocco e la buccia è molto sottile.

Infine l’arancia Sanguinello, con la polpa rossa e anch’essa perfetta per berne il succo.

Come scegliere le arance più buone

  • Assicurati che abbiano un colore rosso o arancione senza macchie
  • L’odore di agrume deve essere dolce e non troppo forte
  • Devono avere una consistenza turgida e senza zone mollicce

Le proprietà dell’arancia

  • Notoriamente ricca di vitamina C, potenzia le difese immunitarie
  • Contiene anche vitamina A e sali minerali vari
  • Buon apporto di fibre che migliorano la digestione

UN FRUTTO MOLTO POPOLARE

L’arancia è l’agrume più diffuso è consumato al mondo. Pensa che ne vengono coltivate centinaia di varietà differenti!


2. Limoni

frutti-di-aprile-limoni

Cerchi un frutto da usare in mille modi? È facile, c’è il limone!

I limoni di stagione si trovano da novembre a maggio. Quindi vale anche come frutta di stagione di maggio!

Come le arance, anche i limoni sono coltivati soprattutto nel sud Italia. I limoni di Sicilia, Calabria, Puglia e Campania sono i più prelibati.

Le varietà di limoni del mese di aprile

I limoni di aprile sono principalmente i bianchetti o “limoni di primavera”.

Hanno una buccia giallo chiaro estremamente profumata, che può essere usata in preparazioni come primi piatti, dolci e cocktail. Contiene una buona quantità di oli essenziali.

Ma fai attenzione che non sia trattata!

La forma dei limoni bianchetti è allungata e contengono moltissimo succo.

Come scegliere i limoni più buoni

  • Il colore deve essere giallo brillante senza zone verdognole che possono indicare muffe
  • L’odore deve essere piacevole e delicato ma non pungente
  • La consistenza deve essere elastica e turgida

Le proprietà del limone

  • Ricco di vitamina C che migliora le difese immunitarie
  • Ha proprietà astringenti, ottimo in caso di problemi gastrointestinali
  • Il succo di limone aiuta l’assorbimento del ferro nell’organismo

3. Kiwi

Kiwi-frutti-di-stagione-di-aprile

Vuoi dare un tocco agrodolce alle tue macedonie? Prova col kiwi.

Il kiwi entra in produzione verso ottobre e la sua raccolta dura tutto l’anno.

Se guardi una lista della frutta di stagione a marzo, troverai comunque il kiwi tra frutta e ortaggi di stagione!

I kiwi di provenienza italiana sono coltivati in Emilia-Romagna, Piemonte, Lazio e Veneto. I kiwi d’importazione invece provengono principalmente dalla Nuova Zelanda.

Le varietà di kiwi del mese di aprile

Ad aprile si trovano quasi tutte le qualità di kiwi.

C’è il kiwi dalla polpa verde, il più famoso, buonissimo da mangiare come spuntino e contiene un’ottima quantità di nutrienti.

Puoi trovare anche il kiwi Gold, una varietà dalla polpa gialla.

Questo ha la buccia liscia e poco pelosa, è più dolce della controparte verde.

Come scegliere i kiwi più buoni

  • Il colore marroncino deve essere uniforme, senza ammaccature
  • La consistenza deve essere piena e non cedere al tatto
  • L’odore è dolce e fruttato. Non deve avere delle note alcoliche, che possono indicare un eccesso di maturazione del frutto

Le proprietà del kiwi

  • Ricco di acqua, perfetto per idratarsi nelle giornate più calde
  • Contiene molta vitamina C per il tuo sistema immunitario
  • Ha anche vitamina E e vitamina K, che svolgono numerose funzioni benefiche sull’organismo

CURIOSITÀ STORICHE

Il kiwi prende il nome dall’uccello simbolo della Nuova Zelanda. Questo perché gran parte della coltivazione dei kiwi nel ‘900 si svolgeva proprio nell’isola del Pacifico sud-occidentale.


4. Mele e Pere

Mele-e-Pere-frutti-di-stagione-di-aprile

Un classico quasi di ogni stagione. Mele e pere sono un’esplosione di gusto e di salute!

Entrambi questi frutti sono prodotti in alta Italia, Val d’Aosta, Trentino Alto Adige e Lombardia.

Le varietà di mele e pere del mese di aprile

Se fai una ricerca della frutta per stagione, scoprirai che ad aprile puoi trovare in commercio tantissime varietà di mele.

Alcuni esempi sono le Pink lady, Gala, le mele Renetta, le Delicious (Golden e Red) le Fuji e le Evelina.

Le varietà di pere più diffuse in primavera sono invece la pera Abate, la Decana, la Rosada, la Kaiser e la Conference.

Come scegliere mele e pere

  • La buccia di mele e pere deve essere pulita e uniforme, senza macchie scure né affossamenti
  • La consistenza deve essere dura
  • Quando mele e pere hanno la buccia, l’odore è scarso, quasi assente

Le proprietà di mele e pere

  • Contengono tutte le principali vitamine, soprattutto vitamina A la vitamina C e vitamine del gruppo B
  • Sia le mele che le pere sono ricche di fibre
  • La buccia di entrambi i frutti contiene polifenoli, potentissimi antiossidanti

5. Fragole

fragole-frutta-di-aprile

Metti un po’ di limone, zucchero e magari un po’ di panna per un dessert FE-NO-ME-NA-LE.

Di cosa sto parlando? Ma delle fragole, ovvio!

Le prime fragole di aprile sono prodotte principalmente in Campania, Basilicata e Sicilia.

Le varietà di fragole del mese di aprile

Tra la frutta di aprile ci sono diversi tipi di fragole.

Le varietà di fragole si differenziano principalmente per forma, dimensioni e dolcezza.

Tra le più diffuse ad aprile abbiamo la varietà spagnola Sabrosa, la Favetta di Terracina, la fragola Alba e la Gorella.

Come scegliere le fragole più buone

  • Le fragole devono essere lucide e turgide, mai molli, di colore rosso acceso e uniforme
  • La consistenza deve essere morbida ma non cedevole tra le dita
  • L’odore è delicato e vagamente acidulo

Le proprietà delle fragole

  • Sono ricche di acqua ed estremamente dissetanti
  • Abbondano di vitamina C e vari antiossidanti tra cui polifenoli
  • Contengono una buona quantità di fibre che stimolano l’attività intestinale

GLI ANTIOSSIDANTI NELLA FRUTTA

I polifenoli contenuti nella frutta sono generalmente flavonoidi. Hanno la capacità di reagire con i radicali liberi, eliminandoli. Rimuovere i radicali liberi significa minore stress cellulare, quindi minore possibilità di sviluppare malattie e rallentamento dell’invecchiamento.


Video – La frutta di stagione: cosa comprare ad aprile