I 7 migliori irrigatori oscillanti per dire addio alle pozzanghere

Durante i mesi più caldi è sempre consigliabile bagnare il prato alla mattina presto. Quanto e come irrigare dipende dalla tipologia del manto erboso e dell’impianto. Chi ha terreni non troppo grandi e superfici rettangolari potrebbe evitare di investire in un sistema automatico scegliendo invece il miglior irrigatore oscillante.

Gli ugelli di un irrigatore oscillante di buona fattura assicurano sempre un’irrigazione uniforme e altamente precisa su aree da 110 a 350 metri quadrati. Tale risultato impedisce anche che si formino pozzanghere. Inoltre molti dispositivi prevedono la possibilità di bloccare il meccanismo di oscillazione e in questo modo agiscono solo sul lato destro o su quello sinistro.

Le migliori irrigatori oscillanti


Qual è il migliore irrigatore oscillante?

Il sistema di irrigazione con un elemento oscillante simula l’effetto della pioggerella leggera e favorisce quindi una distribuzione dell’acqua uniforme. L’elemento oscillante viene collegato a una canna dell’acqua, allacciata a sua volta in un rubinetto di mandata.

Il controllo dei tempi di irrigazioni può essere effettuato manualmente, aprendo e chiudendo fisicamente il  il rubinetto, oppure automaticamente: in questo caso si installa sulla mandata, tra rubinetto e tubo, un temporizzatore che si azionerà in automatico all’ora stabilita. Questi dispositivi sono generalmente realizzati in robusta plastica e si possono spostare ovunque si abbia la necessità di bagnare il prato. Possono anche essere collegati in serie per coprire una superficie più ampia.

Qui di seguito ti presentiamo i migliori irrigatori oscillanti:

1. Il migliore irrigatore oscillante in assoluto: Grüntek

GRÜNTEK Irrigatore Giardino Oscillante...

VEDI PREZZO SU AMAZON

È un irrigatore da giardino a spruzzo e direzioni variabili progettato per superfici rettangolari medie e grandi. La trasmissione brevettata del motore consente un funzionamento sicuro fino a 1600 ore.

La quantità d’acqua e la larghezza dello spruzzo possono essere regolate facilmente per adattarsi alle specifiche esigenze. Il suo sistema di connessione a clic lo rende compatibile con tutti i tubi da giardino. Ha una puntina di pulizia incorporata per mantenere gli ugelli liberi da ogni impurità.

Caratteristiche chiave:

  • Offre un elevato livello di personalizzazione
  • Ha un sistema di connessione a clic
  • La puntina di pulizia incorporata mantiene gli ugelli liberi da impurità

Specifiche:

  • Marchio: Grüntek
  • Superficie massima di irrigazione: 462 mq

2. Il migliore per regolazione dell’ampiezza del ventaglio: Irrigatore oscillante Claber Compact-20 Aqua Control

Claber Compact-20 Aqua Control 8753 mq 320 Compact...

VEDI PREZZO SU AMAZON

È subito pronto all’uso: basta estrarlo dalla sua confezione, collegarlo a un tubo con raccordo Quick-Click ed aprire il rubinetto per attivare l’irrigazione. La grande turbina garantisce le migliori prestazioni, utilizzando solo la forza dell’acqua.

Grazie al braccio oscillante in abs con l’innovativo sistema Aqua Control è possibile regolare l’area irrigata aprendo o chiudendo gli 8 ugelli laterali, fino ad una superficie massima di 320 metri quadrati. Con l’apposito selettore si può scegliere fra 5 diverse aree bagnate, per un’irrigazione su misura e senza sprechi.

Caratteristiche chiave:

  • Modello a 20 fori con 8 ugelli regolabili
  • Motore idraulico con ingranaggi autolubrificanti in resina acetalica anti-usura
  • Semplice da usare facile da impostare

Specifiche:

  • Marchio: Claber
  • Superficie massima di irrigazione: 320 mq

3. Il migliore per terreni in pendenza: Gardena irrigatore oscillante ZoomMaxx

Gardena 8127-20 ZoomMaxx Irrigatore Oscillante,...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Questo irrigatore oscillante variabile è in grado di rispondere a svariate esigenze. Ideale per superfici grandi o larghe, si adatta facilmente a quelle piccole, lunghe o strette. Con il suo stabile piede, può essere fissato saldamente su terreni con pendenza fino a 15 %, posizionandolo in qualsiasi punto in cui serve.

La regolazione integrata della quantità d’acqua permette un’impostazione fine in continuo della zona. La larghezza di irrigazione è comodamente selezionabile con un cursore e va da 3 a 12 m, mentre la gittata può variare, tramite un anello di regolazione, da 3 a 18 m.

Caratteristiche chiave:

  • Irrigatore oscillante compatto per superfici piccole e medie
  • Regolazione fine e precisa grazie alla regolazione della quantità
  • L’ingranaggio a turbina garantisce un’irrigazione superficiale uniforme

Specifiche:

  • Marchio: Gardena
  • Superficie massima di irrigazione: 312 mq

4. Il migliore per portata d’acqua regolabile: Irrigatore oscillante Karcher Irrigazione OS 5.320 SV

Karcher Irrigazione - Irrigatore oscillante OS...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Ha una portata d’acqua regolabile in funzione della pressione dell’acqua, da 0 a max. Gli ugelli gommati incrementano la precisione del getto. Possono essere regolati separatamente per diversificare l’area da irrigare.

Di comoda installazione, ha una protezione contro gli spruzzi.  Il materiale è resistente e garantisce una lunga durata del prodotto. In dotazione viene fornito un accessorio per la pulizia fori che libera gli ugelli da eventuali impurità.

Caratteristiche chiave:

  • Garantisce un getto preciso
  • Ha una protezione contro gli spruzzi
  • In dotazione un accessorio per la pulizia

Specifiche:

  • Marchio: Kärcher
  • Superficie massima di irrigazione: 320 mq

5. Il migliore per uso continuo: Rehau Irrigatore Oscillante Premium RL 20

REHAU Irrigatore/Irrigatore Oscillante Premium RL...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Ideale per un impiego professionale e un uso continuo, è un modello in metallo robusto e di alta qualità, progettato con 20 ugelli di precisione in ottone.

L’area di irrigazione è regolabile fino a 20 metri. La quantità d’ acqua e il campo di spray possono essere regolati individualmente. È adatto per irrigazioni automatiche di grandi superfici

Caratteristiche chiave:

  • È realizzato in metallo robusto
  • Ha 20 ugelli di precisione
  • Offre molteplici possibilità di regolazione

Specifiche:

  • Marchio: Rehau
  • Superficie massima di irrigazione: 330 mq

6. Il migliore per budget: Irrigatore oscillante Dehner

Dehner per irrigatore oscillante Superficie...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Si muove silenziosamente, facendo percepire solo il rumore di una delicata pioggia. È realizzato in plastica resistente, con tubo oscillante ad arco in metallo resistente e dispone di 18 ugelli in ottone di elevata qualità.

Con lo standard a sgancio rapido si adatta a tutti i sistemi idrici e a ogni tipo di tubo. Non richiede manutenzione. Tuttavia, se i sottili ugelli si intasano di sporco o di calcare, si possono pulire all’ inizio e alla fine della stagione con l’ago connettore in dotazione.

Caratteristiche chiave:

  • Fornisce elevate prestazioni eccellenti anche a bassa pressione dell’acqua
  • L’arco di irrigazione si rivela molto solido
  • È possibile regolare manualmente la portata

Specifiche:

  • Marchio: Dehner
  • Superficie massima di irrigazione: 270 mq

7. Il migliore per prato all’inglese: Irrigatore Oscillante Navaris

Navaris Irrigatore Oscillante per Innaffiamento...

VEDI PREZZO SU AMAZON

I fori di spruzzo posti sull’asta girevole sono puntati in diverse angolazioni e raggiungono fino a 20 m di distanza. La barra oscillante riesce ad irrigare in modo efficace un’ampia superficie erbosa.

Puoi spostarlo facilmente se necessario e risparmiare tempo e fatica per la cura di orto e giardino anche nei mesi più caldi e secchi dell’anno.

Prodotto con materiali resistenti e durevoli, l’irrigatore garantisce efficacia 365 giorni all’anno. In caso di eventuali otturazioni puoi facilmente disintasare i fori con l’ago in dotazione.

Caratteristiche chiave:

  • È pronto per l’uso al momento di consegna
  • Ha una struttura resistente
  • Viene fornito un accessorio per mantenere i fori perfettamente puliti

Specifiche:

  • Marchio: Navaris
  • Superficie massima di irrigazione: 350 mq

Guida all’acquisto dell’irrigatore oscillante

irrigatore-oscillante

L’irrigazione manuale del prato è senza dubbio un compito noioso da svolgere. Tuttavia ci sono diversi sistemi che ci possono venire in aiuto come gli irrigatori da giardino. Sul mercato ne puoi trovare diversi tipi: irrigatore rotante, irrigatore oscillante, irrigatore pulsante, irrigatore mobile e irrigatore a scomparsa.

Tutti svolgono la funzione di irrigare una determinata superficie, cambiano le modalità di funzionamento. Sono molto efficienti e coprano facilmente prati con superficie a rettangolo.

Un problema comune con alcuni irrigatori è che la fonte determina la pressione dell’acqua. Se è un po’ troppo alta, potrebbe spruzzare troppo lontano e se è bassa, potrebbe non spruzzare abbastanza lontano.

Tipi di irrigatori per il prato?

Per acquistare il modello giusto, è importante valutare le dimensioni del manto erboso e la conformazione del giardino. Diamo un’occhiata ai tipi che puoi trovare più facilmente in commercio.

Irrigatore oscillante

Il modello oscillante è tra i tipi più comuni di irrigatori da giardino che puoi trovare in giro. Per quanto riguarda il suo funzionamento, spruzza una cortina d’acqua a forma di ventaglio dai suoi ugelli multipli allineati su un lungo tubo.

Irrigatore rotante

Irrigatore Per Giardino, Timer Automatico...

Spruzza acqua dalla punta di due o tre dei suoi bracci rotanti.Il suo meccanismo porta alla rapida dispersione dell’acqua sulla superficie del suolo. Il suo ridotto raggio di azione lo rende più adatto per l’uso in piccoli prati o giardini. Se lo vuoi impiegare su un prato esteso lo devi spostare ripetutamente.

Sprinkler interrato

Claber 46 90200 Starter Kit Colibrì, Arancione

Se la versatilità non è importante per te, potresti apprezzare l’irrigatore interrato a scomparsa. Questo tipo di irrigatore è sotterrato nel terreno e si apre quando è il momento di operare.Può essere la parte di un sistema di irrigazione o può fungere da strumento di irrigazione autonomo, con un tubo collegato ad esso durante il lavoro.

È più adatto per prati di grandi dimensioni o in  caso in cui l’erba richieda frequenti annaffiature per crescere in modo appropriato.L’irrigatore interrato tende ad essere più costoso da acquistare e installare. L’unico svantaggio di questo tipo di irrigatore è il fatto che non può essere spostato e deve essere posizionato in un luogo con la migliore copertura.

Irrigatore mobile

Fdit, irrigatore automatico per prato con base...

L’irrigatore mobile o semovente è dotato di ruote ed è guidato dal posizionamento del tubo da giardino predisposto dall’utente. Viene azionato dalla pressione idrica ed è dotato di due bracci rotanti che spruzzano l’acqua con un movimento circolare mentre l’irrigatore segue la sua guida.

La sua tecnica di irrigazione è simile a quella del rotary, tranne per il fatto che può spostarsi durante il funzionamento, coprendo così una gamma più ampia.L’irrigatore mobile è un’ottima soluzione per prati di grandi dimensioni. È un modello ben costruito e costoso.

Irrigatore a battente

Sime 78260-40 Funny Irrigatore ad Intermittenza a...

È un irrigatore noto per il suono che emette durante il funzionamento, con la fuoriuscita di un unico getto d’acqua che si trova vicino al suolo.Il suo braccio metallico oscilla avanti e indietro, coprendo un’area rettangolare. Nel tipo di irrigatore a battente o a impatto, la pressione si accumula all’interno dell’irrigatore e si fa strada verso la testina di spruzzatura. Una volta che l’ugello viene spinto verso l’esterno, l’acqua fuoriesce sotto forma di getto sul tuo manto erboso.

Può essere impostato per fare un quadrato parziale o un cerchio completo, a seconda delle preferenze.L’irrigatore a impatto funziona bene con l’alta pressione e produce anche uno spruzzo d’acqua molto compatto, che potrebbe essere inadatto per i tappeti erbosi appena seminati.

Come scegliere l’irrigatore oscillante?

Ci sono molti aspetti a cui prestare attenzione quando si tratta di capire quale scegliere e dove comprare il miglior irrigatore oscillante. Ti puoi infatti rivolgere a un negozio che tratta articoli di giardinaggio ma il più delle volte si consiglia di rivolgersi direttamente alla vendita online dove trovi articoli a più basso prezzo.

L’acquisto nel web ti consente anche di tenere conto delle opinionidegli utenti che ti possono ulteriormente indirizzare al prodotto migliore per rapporto qualità prezzo. Di seguito è riportato un elenco di alcune cose a cui prestare attenzione quando si seleziona un irrigatore da giardino.

Materiale

I due materiali più comuni utilizzati nella costruzione della maggior parte degli irrigatori sono plastica e metalli.Un irrigatore oscillante il cui telaio è in metallo tende a durare più a lungo di quello costruito con un braccio oscillante in ABS, perché sarà sicuramente più massiccio.

Se si acquista un irrigatore in metallo, è anche importante selezionare una struttura che non si arrugginisce: orientati quindi su braccio oscillante in alluminio e zinco e con ugelli in ottone.

In uno scenario in cui prevedi di acquistare un irrigatore costruito in plastica, dovresti limitare la sua esposizione alla luce solare, perché, nel tempo, l’esposizione ripetuta alla luce solare lo renderà più delicato, soprattutto se è di tipo low cost.

Controllo della rotazione

Con un irrigatore oscillante, la regolazione è fondamentale. Un prodotto ben progettato dovrebbe darti la possibilità di personalizzare completamente la larghezza di irrigazione, la lunghezza della gittata e la pressione del getto.Un irrigatore oscillante che può essere facilmente regolato è meglio di un modello stazionario, o con un movimento limitato.

Un controllo migliore offre un’efficace copertura sul prato.  La maggior parte degli irrigatori semplici funzionano in modo da far scorrere l’acqua avanti e indietro secondo uno schema fisso. Alcuni modelli sono invece dotati di leve, quadranti o manopole che possono essere regolati per controllare il flusso d’acqua, la lunghezza e la larghezza.

Dimensioni e forma del prato

Vedrai nella descrizione di quasi tutti gli irrigatori le indicazioni delle aree in metri quadrati che sono in grado di coprire. Alcuni prodotti di marca arrivano a coprire fino a 350 metri quadrati, altri prodotti più economici sono in grado di irrigare 150 o 200 metri al massimo.

Conoscere le dimensioni del tuo prato prima di acquistare un irrigatore oscillante è essenziale. Il dispositivo può coprire bene il tuo giardino o la sua portata è più ampia? Questi sono fattori che dovrebbero essere debitamente considerati.Gli irrigatori oscillanti sono un’ottima opzione se si dispone di un prato rettangolare di dimensioni medie che vanno da 100 a 350 metri quadrati.

Numero di ugelli

Quando si acquista un irrigatore oscillante, è necessario considerare il numero dei suoi getti (chiamati anche ugelli).Maggiore è il numero di getti di un irrigatore, migliore è la copertura. Nel caso di un modello oscillante, il numero minimo di spruzzini per irrigazione che dovrebbe avere è quindici.

Un numero inferiore non è consigliato perché ti obbliga a frequenti spostamenti dell’attrezzo sul terreno e questo può essere scomodo se utilizzi un temporizzatore per bagnare la mattina presto o la sera tarda.Quando si seleziona il miglior irrigatore per prato oscillante, è necessario cercare di prenderne uno con più di quindici ugelli, per poter beneficiare di una copertura affidabile.

Limite di pressione (bar)

La pressione consigliata pergli irrigatori è compreso tra 2 e 3,5 bar. Questo fattore determina il modo migliore per distanziare l’ugello di un irrigatore, allo scopo di migliorarne l’efficienza. Dipende anche dalla pressione di esercizio del rubinetto di mandata.

Distanza e uniformità della copertura

Capita spesso di sentire gli utenti che si lamento del fatto  che durante l’irrigazione alcuni punti diventano più bagnati di altri. Questo è un problema che riguarda l’uniformità della copertura del dispositivo e la distanza percorsa dal getto.Nella maggior parte dei casi, basta verificare nelle note tecniche del prodotto qual è la gamma dell’arco d’acqua. Da questo dato puoi capire qual è la massima area di copertura da un punto fisso.

Marchio

Anche se alcuni dei nostri lettori potrebbero trovare questo aspetto di minore rilevanza, molte persone lo ritengono di notevole importanza.

Se è la prima volta che acquisti questo genere di prodotti, vai sul sicuro scegliendo quei marchi conosciuti e affermati sul mercato. Marchi conosciuti che hanno una reputazione ai massimi livelli nella produzione di accessori da giardinaggio danno sempre una buona sicurezza.

Ma, se sei un esperto del settore, puoi anche prendere in considerazione marchi meno famosi che garantiscono comunque prodotti di buona qualità. A volte tendono ad essere più economici dei prodotti di marchi famosi.

Peso

Un buon irrigatore per prato oscillante dovrebbe essere abbastanza compatto da adattarsi a qualsiasi parte del giardino. Questo non significa che dovrebbe essere leggero che si sbilancia facilmente ma abbastanza semplice da trasportare e muovere come desideri.

Gamma

Devi anche assicurarti che l’irrigatore fornisca acqua in un intervallo adatto al tuo manto erboso. Alcuni irrigatori possono coprire aree più grandi, rivelandosi ideali per giardini grandi ma inadeguati per quelli più piccoli, in quanto potrebbero  rovinare il tuo vialetto.

Caratteristiche aggiuntive

Ci sono modelli dotati di funzioni come un timer, che attivare l’irrigazione in un determinato momento. Altri possono consentire la regolazione della velocità e del flusso indipendentemente dalla pressione di mandata dell’acqua.

Conclusioni

L’irrigatore oscillante è tra i tipi più comuni di sistemi per bagnare il prato che puoi trovare in giro. Con la sua azione spruzza una cortina d’acqua a forma di ventaglio dai suoi ugelli multipli allineati su un lungo tubo.

Al momento dell’acquisto, è importante valutare alcuni aspetti, come la dimensione del prato e la sua forma, oltre alla pressione dell’acqua. Considera anche se intendi effettuare il controllo in modo manuale o se preferisci fare tutto in automatico.

Con l’irrigatore oscillante Grüntek si ha a disposizione un sistema versatile, adatto per superfici rettangolari medie e grandi. Altamente personalizzabile, ha un sistema di connessione a clic, che lo rende compatibile con tutti i tubi da giardino. La puntina di pulizia incorporata permette di pulire regolarmente gli ugelli per mantenerli sempre perfettamente efficienti.


Domande frequenti

💦 Perché il mio irrigatore oscillante non ruota?

Questo inconveniente potrebbe essere causato della bassa pressione dell’acqua. In questo caso, la barra di distribuzione su un irrigatore oscillante potrebbe non essere in grado di muoversi affatto, o potrebbe muoversi molto lentamente fino alla fine del ciclo. Non è quindi in grado di superare il perno che lo rimanda indietro nella direzione opposta.

💦Per quanto tempo dovrei innaffiare il prato con un irrigatore oscillante?

Per la maggior parte dei manti erbosi,è sufficiente una quantità d’acqua compresa tra 15 e 30 cc ogni settimana. Questa acqua dovrebbe essere data tutta in una volta per incoraggiare le radici a crescere in profondità. Ad esempio, se il tuo irrigatore oscillante eroga 15 cc di acqua in un’ora, innaffia il prato una volta alla settimana per un’ora.

💦 Perché il mio irrigatore non va avanti e indietro?

Una pressione dell’acqua troppo bassa o troppo alta può causare l’inceppamento della testina dell’irrigatore. Quando la pressione dell’acqua scende al di sotto dei limiti accettabili, la testa dell’irrigatore potrebbe bloccarsi su un lato del suo arco o potrebbe non muoversi affatto. Se la pressione dell’acqua è troppo alta, potrebbe anche causare l’arresto o l’inceppamento dell’irrigatore.

💦 Come si sblocca una testina di irrigazione?

Occorre lubrificare la testa dell’irrigatore con un apposito prodotto spray. Spruzzalo generosamente attorno all’albero e attendi che si impregni per un minuto. Quindi spingi e tira la testa per allentarla. A questo punto, apri l’acqua e controlla il funzionamento della testa dell’irrigatore.