Le 7 migliori lampade solari da giardino

Quante volte vi siete ripromessi di sistemare l’illuminazione del vostro giardino?

Di posizionare finalmente quel faretto sotto la veranda?

E quante volte invece vi siete ripromessi di non tirare più cavi e prolunghe per tutto il giardino solo per illuminare il tavolo che avete sotto il gazebo?

Se prima queste operazioni richiedevano lunghi e impegnativi lavori, con scavi e fili elettrici, oggi potrete sbrigare queste mansioni in pochi semplici passi, senza alcun cavo tra i piedi, grazie alla tecnologia delle lampade solari da giardino che illumineranno il vostro ambiente e le vostre serate in piacevole compagnia.

Le migliori lampade solare da giardino


Qual’è la migliore lampada solare da giardino?

In un mercato sempre più ampio, trovare i prodotti migliori non è semplice, soprattutto se non si sa dove guardare. Questa guida nasce proprio per fornire uno spunto a chi si sta affacciando per le prime volte al mondo dell’illuminazione da esterno e della tecnologia solare. Sicuramente la durata della lampada e della batteria sono gli aspetti principali nella scelta di un buon sistema di illuminazione.

Non bisogna sottovalutare però anche tutti i dispositivi che possono essere in dotazione con il kit, come ad esempio il sensore di movimento e quello crepuscolare. Anche avere la possibilità di regolare l’intensità luminosa potrà far sì che un impianto si adatti perfettamente alle vostre esigenze. Ma questi sono solo alcuni degli aspetti basilari di una lampada solare. Vediamoli tutti.

Qui di seguito ti presentiamo le migliori lampade solare da giardino:

1. Lampada solare da giardino da terra GardenBliss

Set di 10 lampade solari da giardino. trasformare...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Set di 10 lampade solari da terra dal design semplice ma elegante. Sono l’ideale per aiuole, confini e camminamenti. Sono resistenti agli agenti atmosferici, grazie al certificato di impermeabilità ip65. Hanno un’autonomia di 8 ore, grazie alla tecnologia led che garantisce efficienza oltre che potenza. La tecnologia led poi, assicura fino a 20.000 ore di vita a questa luce.

Sono dotate di sistema crepuscolare di accensione e sono di facilissima installazione per non rubarti nemmeno un secondo in più del necessario. Hanno un’altezza di 30 cm. Vi consiglio di posizionare queste lampade in zone ben illuminate per avere una resa soddisfacente.


2. Lampada solare da giardino Albrillo

Albrillo RGB Luci Solari Esterno - LED Lampada...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Questa non è affatto la solita luce da giardino. Già dalla forma si nota che è un oggetto di arredamento e di design. La forma sferica, che rimanda alla luna vi sedurrà una volta che si accenderà al crepuscolo. E’ dotata di telecomando, e di una gamma di colori che possono essere cambiati a distanza.

Ovviamente essendo da esterno, è resistente agli agenti atmosferici e ha il certificato di conformità per l’impermeabilità ip65, che garantisce un uso continuativo anche all’aperto in tutte le stagioni. Questo modello è fornito di presa elettrica e di pannello fotovoltaico separato, con connessione usb, per posizionare il sensore nelle zone più soleggiate.


3. Lampada solare da giardino Vivibel

6 pezzi Lampada Solare da Giardino,LED Luci Solari...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Si tratta di un set di 6 pezzi ad un prezzo decisamente interessante. E’ composto da pratiche luci solari dotate di perno per il fissaggio al terreno. Hanno un design elegante e sono impermeabili, per garantirvi tutto l’anno un corretto funzionamento e 8 ore di luce notturna in tutto il giardino.

Sono dotati batterie al litio da 600mAh per garantire una maggiore durata della luce. Se caricata in maniera ottimale può raggiungere le 10-12 ore di lavoro, decisamente superiore alla media delle altre lampade. Con questo kit sarà possibile illuminare in pochi e semplici passi il vostro giardino, creando con fantasia le vostre scenografie notturne.


4. Lampada solare da giardino GolWolf

Lampada Solare Giardino Esterno Golwof 6 Pezzi...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Questo set di 6 lampade è decisamente decorativo. Adatto ad ambienti ricchi di dettagli, riproducono sul terreno un motivo particolare, con sagome di lune e stelle per creare un’atmosfera magica, quasi da sogno.

Potrete posizionarle lungo il vialetto, intorno al vostro gazebo oppure sparse nei vostri angoli preferiti di giardino. Sono ideali anche come decorazioni natalizie, semplici e di buon gusto. Si accenderanno in automatico al calar del sole grazie al sensore crepuscolare.


5. Lampada solare da giardino Hepside

【6 Pezzi】Luce Solare Led Esterno,Hepside...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Questo set di lampade è specifico da muro e richiede un’installazione verticale. Il suo luogo ideale è intorno a casa oppure lungo il muro di confine, grazie al sensore di movimento ad ampio raggio (120°) che vi permette di monitorare in ogni istante il vostro giardino, ma anche di muovervi senza dover accendere e spegnere luci quando uscite per gettare la spazzatura.

Queste lampade sono dotate di 3 modalità di funzionamento basate sull’intensità luminosa e sul movimento, che si adatteranno perfettamente alle vostre esigenze. Questi modelli sono particolarmente indicati per essere resistenti alle intemperie ed agli sbalzi di temperatura garantendovi una lunga durata.


6. Lampada solare da giardino LITOM

LITOM 12 LED Luci Solari da Esterno, IP67 Faretti...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Questa è la migliore scelta amazon del momento, saranno l’ottimo rapporto qualità prezzo o le numerosi funzioni di questi 12 faretti ma difficilmente troverete di meglio per le vostre esigenze. Sono ideali per illuminare il paesaggio ma possono svolgere anche una funzione di luce più intensa ma meno duratura.

Questi faretti possono essere installati a terra tramite gli appositi inserti oppure al muro, grazie all’attacco studiato appositamente. Sono ideali per illuminare siepi, vialetti e fioriere ma anche da posizionare a bordo piscina o in veranda.


7. Lampada solare da giardino LITOM

300 LED Luci Solari Esterno,【Nuovo design nel...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Se parliamo di efficienza di illuminazione, questo set 2 pezzi da muro, è decisamente il migliore sul mercato. Innanzitutto per l’intensità luminosa che è tra le migliori, ma soprattutto per l’efficiente resa del pannello solare, in grado di ricaricarsi anche nelle giornate più nuvolose, brillando di luce propria nella notte.

E’ dotato di sensore di movimento con un raggio di ricezione di 270°. E’ in grado di ricoprire una superficie di circa 30 m². Anche l’installazione è molto semplice, bastano due tasselli ed un cacciavite per assicurarle al muro di casa senza timori.


Cosa sono le lampade solari?

lampada-solare-da-giardino

Sicuramente molti di voi conosceranno le lampade solari, una tecnologia all’avanguardia: moderna ed ecosostenibile in grado di trasformare la luce del sole in energia elettrica e permetterci così di illuminare anche di notte dove più lo desideriamo, senza dover fare scavi e lavori troppo impegnativi. Nonostante la loro diffusione però, non tutti sanno come funziona questa avanzata tecnologia.

Come funziona una lampada solare?

Il loro principio di funzionamento è molto semplice da capire. Il pannello fotovoltaico è il cuore del dispositivo. Questo è in grado di raccogliere l’energia solare attraverso la luce del sole. Una volta raccolta, quell’energia viene trasformata in corrente elettrica ed immagazzinata in una batteria ricaricabile.

Nel momento in cui la luce solare viene meno, queste lampade si accendono per portare illuminazione in diversi tipi di ambienti. Siccome sono alimentate con la luce solare, dovranno essere posizionati in una zona in cui ce ne sia a sufficienza.

Inoltre, le lampade solari montano un regolatore, progettato appositamente per essere in grado di gestire in maniera efficiente l’energia, trasformandola in corrente elettrica e successivamente l’energia luminosa attraverso i led.

Per gli appassionati di elettronica e per chi vuole scoprire di più riguardo il funzionamento dei pannelli fotovoltaici invece, le righe seguenti saranno interessanti.

I pannelli sono fatti di strati multipli di silicio cristallino e composti chimici, in grado di generare una carica negativa di elettroni sugli strati ed una carica positiva lungo gli spazi tra gli strati. Il pannello fotovoltaico è quella placchetta nera che si trova solitamente in testa alle lampade.

Tipi di lampade solari

La giusta illuminazione con luci solari è un compromesso che dipende prima di tutto dalle nostre esigenze. Queste esigenze sono strettamente legate al tipo di lampada che andremo ad utilizzare. Per esempio una lampada di sicurezza, sarà decisamente più costosa di una luce da camminamento o da spazio aperto. Di seguito riportiamo i più comuni tipi di lampada solare che dovresti conoscere:

Lampade da camminamento

Marciapiedi e camminamenti sono i posti ideali in cui sistemare queste luci. Ovviamente dipende anche dall’effetto che desiderate ottenere. Solitamente questo genere di lampade sono abbastanza luminose.

Sono semplici da installare: È’ sufficiente piantarle al suolo oppure appenderle alla recinzione. Spesso sono fornite di tasto on/off. Se decidete di tenerle spente, queste accumuleranno energia senza però trasformarla in luce.

Queste luci inoltre possono essere usate per illuminare percorsi in parchi e giardini, poiché possono rimanere accesi fino a 10 ore. Grazie a loro infatti, potrete prolungare le vostre attività all’aperto ben oltre il tramonto, che siano queste una cena, una festa per i bambini oppure una partitella a calcio.

Ovviamente le luci solari sono più efficienti in aree dove la luce solare diretta è sempre presente. In queste situazioni infatti, offrono le prestazioni migliori in termini di luminosità e di durata della carica.

Un ambiente luminoso renderà più affascinante la tua intera casa, esaltandone i dettagli e le sfumature anche di notte.

Lampade solari da giardino

Queste luci renderanno il tuo giardino più acceso e vitale, risaltando fioriere e vegetazione. La loro funzione luminosa è utile anche per situazioni di sicurezza. Spesso infatti queste lampade hanno anche dei sensori di movimento che gli permettono di accendersi non appena colgono un movimento in quell’area.

Sempre grazie al pannello fotovoltaico che montano, l’energia può essere accumulata nella batteria incorporata. Una volta completamente carica, la lampada avrà sufficiente energia per rimanere accesa tutta la notte.

Queste luci, come tutte quelle fotovoltaiche, possono essere utilizzate quasi ovunque, basta che siano situate in una posizione sufficientemente luminosa. Controllate che non vi siano alberi o ingombri di mezzo che bloccano la luce, altrimenti la ricarica verrà interrotta a discapito della durata della lampada la notte successiva.

Durante la stagione invernale può capitare che la vostra lampada non riceva sufficiente luce per rimanere accesa tutta notte. Fate attenzione anche in caso di neve. Il pannello fotovoltaico sulla cima della lampada infatti dovrà essere mantenuto pulito e libero di essere raggiunto dalla luce del sole.

Lampade panoramiche

lampada-da-giardino

Queste lampade sono state sviluppate per portare un’illuminazione superiore al tuo giardino, esaltandone elegantemente i dettagli che ami di più. Non aspettatevi però il tipo di illuminazione tipica delle lampade da camminamento. Il confortevole bagliore prodotto da queste luci, non ha certamente l’intensità del fascio luminoso di altre lampade, ma il suo effetto vi ripagherà alla grande.

Quando decidete di costruire un giardino secondo le tecniche del landscaping, che si tratti di un laghetto o di ambientazioni rocciose, posizionate alcune di queste luci nel suolo, vi aiuterà ad evidenziare le caratteristiche del vostro giardino. L’effetto che questo tipo di illuminazione da alla vegetazione, creando un gioco di luci e ombre è davvero evocativo.

Inoltre, scegliendo una lampada solare, risparmierete sulla bolletta a fine mese e sui costi di installazione. Non dimentichiamo che non dovrete nemmeno fare nuovi scavi in giardino e potrete anzi spostarle ogni volta che vorrete per dare una nuova conformazione all’ambiente.

La funzione crepuscolare è tipica di queste lampade. Infatti accumulano energia per tutto il giorno, accendendosi una volta che il sole tramonta e spegnendosi all’alba della mattina seguente. Come tutte le lampade da esterno sono dotate di certificato di impermeabilità ip65 e non richiedono inoltre l’installazione di cavi e alimentazioni varie.

Lampade da ringhiera

Chi non ha mai desiderato di avere a casa propria una scalinata illuminata per accedere al giardino? O magari una ringhiera bella luminosa dalla quale sporgersi per osservare il cielo stellato? La soluzione migliore per le tue verande e ringhiere in genere è certamente una lampada solare appositamente studiata. Non richiede installazioni particolari e come tutti i modelli fotovoltaici non ha bisogno di cablaggi che risulterebbero antiestetici.

Sempre importante l’esposizione solare durante la giornata, per avere una resa efficiente durante la notte. Con queste lampade illuminerete in maniera intelligente la vostra veranda, le vostre scale o il vostro balcone.

Una volta installate non vi resta che sedervi e guardarle risplendere come stelle nel cielo notturno. Si accenderanno in automatico grazie al sistema crepuscolare convertendo autonomamente la corrente elettrica in energia luminosa.

Molte di queste lampade sono studiate anche nel design, con un corpo disegnato per essere elementi decorativi adatti all’ambiente. Ne esistono infatti sia modelli stile lanterna cinese, sia con un design vintage, ma non solo. Devi solo scegliere quale modello si addice di più al tuo stile.

Lampioni a lampade solari

Per intenderci sono molto simili ai lampioni utilizzati per l’illuminazione pubblica e dei parchi. Ovviamente essendo modelli da casa, sono disponibili con diverse altezze e forme. La loro caratteristica basilare però è il fascio di luce molto intenso, in grado di illuminare le zone sottostanti.

Sono un’alternativa ecologica all’illuminazione delle strade pubbliche, siccome utilizzano energia da fonti rinnovabili e non richiedono anche in questo caso un cablaggio per l’alimentazione.

Questo genere di lampade solari possono essere montate in altezza oppure a muro, tenendo però presente di orientarli verso sud. Per installare questo genere di luci, il consiglio migliore è aspettare le ore in cui il sole è alto nel cielo e valutare da lì le zone più illuminate, di modo da poter ricaricare al meglio la batteria.

Illuminazione per recinzioni

Sono sicuramente un’idea di stile. Rendono eleganti i confini del tuo giardino, mantenendoli anche illuminati. Solitamente sono modelli verticali, che vanno fissati al muro e non ad un palo o a terra.

Hanno uno scopo principalmente decorativo e segnaletico, grazie alla funzione crepuscolare che permette di risparmiare, in favore dell’ambiente. Scegliete invece un modello dotato di sensore di movimento se lungo i vostri confini volete che svolgano anche una funzione di sicurezza, emettendo un fascio più intenso se viene captato un movimento.

Luci solari da capannone

Se oltre a molto spazio all’aperto, avete anche una veranda, un porticato o perché no un capannone dove desiderate migliorare la luminosità, queste luci fanno al caso vostro.

Solitamente hanno un telaio in acciaio, resistente e duraturo. SInonimo di qualità anche per il tipo di illuminazione, che dovrà essere forte ed intensa. I modelli migliori hanno una doppia funzione: con la prima arrivano a produrre 400 lumen di intensità luminosa, per un tempo ridotto di circa un’ora, altrimenti, con la seconda funzione emettono una luce meno intensa e luminosa, più di posizione, per tutta la notte mantenendo un’atmosfera magica tutto intorno.

Illuminazione solare da balcone

Se in casa hai anche un balcone, dovresti valutare l’idea di acquistare un’illuminazione appositamente studiata, per rendere il tuo ambiente piacevole e confortevole.

Con la giusta soluzione di luce, potrete ammirare la vista anche dopo il crepuscolo.

per avere una buona efficienza di luce, ricordate di posizionare il pannello in un luogo ben illuminato.

Caratteristiche per una luce da giardino

lampada-solare

Intensità luminosa

E’ sicuramente uno degli aspetti fondamentali nella scelta della vostra lampada. Ovviamente questa dipende dall’utilizzo che volete farne. Se si tratta di luci di posizione, non sarà necessario un’intensità troppo elevata, che va spesso a discapito della durata della batteria e del costo della lampada. Se invece dovete illuminare una bella area di giardino o della veranda, un’intensità elevata sarà certamente migliore.

Placche di fissaggio con viti

Queste placche richiedono di essere avvitate alla lampada, assicurando una maggiore stabilità in caso di vento ed una maggiore sicurezza nei tentativi di furto, se posizionate in zone limitrofe a passaggi pubblici.

Kit completi

Acquistare un kit completo è certamente più semplice rispetto a singole lampade sfuse. Questo perché innanzitutto spesso vengono venduti in blocco con offerte vantaggiose, inoltre, rendono l’installazione rapida e veloce.

Esistono kit di lampade singole, oppure kit a 12V compresi di cavi e trasformatore, per ricreare il tuo impianto di illuminazione su misura.

Pannello solare separato

Questo tipo di configurazione rende più semplice il giusto posizionamento del pannello ed allo stesso tempo la possibilità di installare il punto luce dove più ci piace, senza compromettere la resa della luce stessa. Basterà quindi posizionare il pannello nelle zone soleggiate per garantire la giusta ricarica durante il giorno.

Vita della batteria

La vita delle batterie e dei pannelli solitamente calano velocemente con un utilizzo continuo all’aperto. Nella scelta di una lampada solare, tenete sempre presente la soluzione il più duratura possibile, anche se il prezzo iniziale è superiore la sua durata vi ripagherà nel tempo. Una batteria dura in media 2 anni.

Sensore di movimento

E’ una soluzione utile per illuminazioni momentanee. Questo dispositivo infatti, fa accendere la luce quando percepisce un movimento nell’area circostante per un tempo limitato, regolabile attraverso una vite a orologio.

E’ utile per motivi di sicurezza o anche per i più smemorati che al buio non trovano gli interruttori.

Sensore crepuscolare

Un sensore di alba e tramonto che percepisce l’intensità di luce solare, illuminando il giardino quando la luce naturale non è più sufficiente.

Costi

I costi possono essere molto variabili. Vanno in funzione della qualità del prodotto finale, ma anche di tutte le sue componenti. I principali aspetti su cui valutare la spesa ideale per un prodotto di qualità sono:

l’intensità luminosa, la durata della batteria e l’efficienza di accumulo del pannello fotovoltaico, ovviamente assieme alla durata dell’intero dispositivo.


Domande frequenti

💡 Sono efficienti le lampade solari da esterno?

Se manutentate a dovere e sistemate nella giusta posizione, possono durare anni ed emettere un’ottima illuminazione grazie anche alla tecnologia led che li contraddistingue.

💡 Quando devo spegnere manualmente la mia lampada solare?

Per garantire una carica efficace, 72 ore senza utilizzo sono ideali. Per questo vi consiglio di spegnere regolarmente l’interruttore della vostra luce quando non la utilizzate e durante il giorno, di modo da permettere così una ricarica completa.

Posso lasciare una lampada solare fuori in inverno?

Le luci solari sono fatte per rimanere fuori tutto l’anno, anche in inverno. Controllate sempre il loro certificato di impermeabilità. Sicuramente, la loro durata però risentirà di una mancata protezione dalle intemperie quindi se non le utilizzate, in inverno riponetele in cantina.

💡 Quanti lumen deve emettere?

Una luce solare a led, che è la più utilizzata, solitamente emetterà circa 100 lumen per punto luce.

💡 Si ricaricano i pannelli solari nelle giornate nuvolose?

Questo dipende dalla qualità del pannello fotovoltaico in dotazione. Sicuramente l’efficienza massima si ottiene nelle giornate di pieno sole, ma la maggior parte delle lampade lavorerà discretamente anche in condizioni di scarsa luminosità e di giornate nuvolose grazie all’irradiazione del terreno che riflette i raggi solari, anche se non potrà garantire le 8-10 ore standard di lavoro.