I 7 migliori scarificatori elettrici rendono soffice il manto erboso

Un prato sano è il complemento ideale del tuo giardino. Niente è paragonabile alla piacevole sensazione dell’erba soffice quando la calpesti sotto i piedi. Ma per ottenere il piacere sensoriale offerto da un tappeto verde perfetto è necessario investire del tempo e disporre degli strumenti del mestiere.

In realtà, se vuoi fare questa operazione rapidamente, basta un solo utensile: il miglior scarificatore elettrico.  La scarificazione del prato è uno dei metodi più semplici, trascurati ma efficaci per la cura del manto erboso. La puoi effettuare con questo versatile strumento che con le sue lame in acciaio fende il terreno, rimuove erbacce e muschio, e lo  prepara per la semina.

Le migliori scarificatori elettrici

Qual è il miglior scarificatore elettrico?

Lo scarificatore elettrico è un apparecchio ecologico, leggero, compatto ed è silenzioso, cosa che i tuoi vicini apprezzeranno.

È dotato di un rullo prato con una serie di lame che, penetrando di qualche millimetro nel terreno (la profondità di taglio è generalmente regolabile in 3 o 5 posizioni), rimuove l’erba tagliata, il muschio morto e altri detriti. Privo di tali detriti – spesso indicati come “paglia” – il suolo può respirare più facilmente, assorbendo ossigeno, acqua e sostanze nutritive.

Viene così incoraggiata la crescita di erba fresca e resistente, che riempie le aree irregolari e marroni e sostituisce le erbacce. Cerca uno scarificatore di marca con lame e denti in acciaio inossidabile affilati e resistenti: supereranno di gran lunga i componenti di taglio in plastica.

Qui di seguito ti presentiamo i migliori scarificatori elettrici:

1. Il migliore in assoluto: Scarificatore Arieggiatore Ikra

IKRA 80201020 scarificatore arieggiatore Elettrico...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Si tratta di un dispositivo 2in1 per la scarificazione e l’aerazione di superfici erbose. La dotazione Include un rullo di scarifica con 20 lame in acciaio e rullo di aerazione con 24 denti elastici in acciaio. I rulli si sostituiscono senza l’utilizzo di utensili.

La larghezza di lavoro è di 40 cm e la profondità di lavoro è regolabile in modo centrale da +6 a –12mm. Il sacco raccoglitore ha una capacità di 55 litri. Completano le sue caratteristiche costruttive la maniglia di trasporto integrata, il manico di guida ribaltabile, la conservazione salva spazio, il serracavo.

Caratteristiche chiave:

  • È progettato con grandi ruote che rispettano il prato
  • La larghezza di lavoro è di 40 cm
  • Si ripone in modalità salva spazio

Specifiche:

  • Marchio: Ikra
  • Potenza: 1800 W

2. Il migliore per minimo ingombro: Scarificatore elettrico Bosch Home and Garden AVR 1100

Bosch Home and Garden 060088A100 Scarificatore

VEDI PREZZO SU AMAZON

Grazie al suo potente motore, consente di scarificare il prato rapidamente. Il sistema Jet-Collect con 14 lame rotanti in acciaio BOR e canali di areazione garantisce la rapida raccolta in profondità del muschio, dell’erba tagliata e delle erbacce.

Il capiente cesto di raccolta da 50 litri consente di lavorare a lungo senza interruzioni. La larghezza di lavoro è di 28 cm. Può essere riposto con il minimo ingombro (è collocabile in uno spazio di soli 40 cm di altezza), grazie al doppio manico pieghevole e al cesto di raccolta staccabile ed impilabile.

Caratteristiche chiave:

  • Offre quattro differenti altezze di lavoro
  • Il cesto di raccolta ha una capacità di 50 litri
  • Grazie al sistema Jet-Collect vengono raccolte erbacce e muschio in profondità

Specifiche:

  • Marchio: Bosch
  • Potenza: 1100 W

3. Il migliore per medie superfici: Scarificatore elettrico Al-Ko Comfort Care 36.8e

AL-KO - Scarificatore elettrico -...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Di solida e leggera costruzione, è ideale per i giardini fino a 800 mq. In pochi passaggi è possibile regolare l’altezza del manico, rendendo così la guida ed il lavoro più leggeri e senza fatica. Con una larghezza di lavoro di 36 cm e la sua marcia su 2 assali, assicura un’elevata stabilità di guida.

L’impostazione della profondità del rullo scarificante può essere eseguita centralmente in 5 fasi. Dotato di un rullo per la scarificazione con 12 lame in robusto acciaio, l’apparecchio è fatto per durare nel tempo.

Opzionalmente alla scarificazione, si può acquistare a parte un rullo arieggiatore (Articolo no 113621) che può essere installato facilmente senza l’impiego di attrezzi, dando così al prodotto la possibilità di areare oltre che scarificare il vostro. Sempre come accessorio opzionale, c’è un sacco di raccolta in tessuto da 50 l

Caratteristiche chiave:

  • Offre una notevole manovrabilità
  • Ha 12 lame robuste in acciaio
  • Si possono acquistare come optional il rullo arieggiatore e il sacco di raccolta

Specifiche:

  • Marchio: Al-Ko
  • Potenza: 1400 W

4. Il migliore per: Scarificatore Elettrico Gardena EVC 1000

Gardena 4068-20 EVC 1000 Scarificatore Elettrico,...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Consente di eliminare in modo duraturo muschio, erba infeltrita ed erbacce e nello stesso tempo migliora l’assorbimento di aria, acqua e sostanze nutritive del prato. Affilate lame sfalsate in acciaio zincato con speciale tempra penetrano di alcuni millimetri nell’erba ed eliminano l’indesiderata erba infeltrita e l’erba secca dal terreno.

La profondità di penetrazione delle lame nel terreno può essere regolata facilmente mediante la comoda leva. L’efficiente motore PowerPlus consente di avviare facilmente il dispositivo e fornisce potenza senza interruzione.

L’apparecchio va praticamente da solo e deve soltanto essere guidato. Per spingere l’attrezzo senza difficoltà su vialetti o piastrelle è prevista una posizione di trasporto per sollevare le lame. Le molle a usura ridotta in acciaio inox temprato pettinano il prato e rimuovono delicatamente muschio ed erba infeltrita. Le molle possono essere sostituite facilmente e singolarmente.

Caratteristiche chiave:

  • Il manico scomponibile permette di conservare l’apparecchio in poco spazio
  • L’impugnatura ergonomica facilita l’utilizzo
  • Le lame sono in acciaio zincato a bassa usura

Specifiche:

  • Marchio: Gardena
  • Potenza: 1000 W

5. Il migliore per multifunzione: Scarificatore elettrico Wolf-Garten VA 303 E

Wolf-Garten 16AFDFLA650 VA 303 E Scarificatore...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Alla funzione di scarificatore, questo dispositivo affianca quella di arieggiatore. La sostituzione dei rulli avviene in modo semplice, senza bisogno di utensili.

Realizzato con robusta scocca in materiale plastico, offre una regolazione di profondità centralizzata in 5 posizioni. Il manico pieghevole ha un’impugnatura soft-grip per garantire il massimo comfort di utilizzo. Viene fornito completo di sacco di raccolta da  35 litri.

Caratteristiche chiave:

  • In dotazione viene fornito il rullo arieggiatore
  • Il cambio dei rulli si effettua senza attrezzi
  • Ha un capiente sacco di raccolta da 35 litri

Specifiche:

  • Marchio: Wolf-Garten
  • Potenza: 1300 W

6. Il migliore per rapporto qualità prezzo: Scarificatore Arieggiatore Einhell GC-SA 1231

Einhell 3420620 Gc-Sa 1231,...

VEDI PREZZO SU AMAZON

È un attrezzo combinato per scarificare terreni di piccole e medie dimensioni e per garantire una cura sana e attenta del manto erboso.

Gli 8 coltelli doppi di alta qualità del rullo lame montato su cuscinetti a sfera eliminano alla radice erbe infestanti e muschi.

Il potente motore ad induzione eroga una coppia possente per garantire un avanzamento continuo del lavoro e risultati uniformi. La regolazione della profondità di lavoro permette di adattare il taglio alle condizioni del terreno e della vegetazione.

La posizione di parcheggio protegge in maniera affidabile l’apparecchio e al tempo stesso il terreno sottostante. Le grandi ruote facilitano il lavoro su terreni impervi e non rovinano il manto erboso. Il sacco di raccolta ha una capacità di 28 litri. L’impugnatura di guida ripiegabile consente riporlo in poco spazio. Ideale per manti erbosi fino a 300 mq.

Caratteristiche chiave:

  • Il suo corpo in materiale plastico è resistente agli urti
  • Le sue grandi ruote non rovinano il manto erboso
  • È progettato per superfici fino a 300 mq

Specifiche:

  • Marchio: Einhell
  • Potenza: 1200 W

7. Il migliore per: Scarificatore Alpina

Alpina 290002130/14 - Scarificatore elettrico SC...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Il dispositivo è un tuttofare, nella confezione è incluso anche un rullo arieggiatore che può essere sostituito con pochi gesti con la lama del rullo. In questo modo è possibile utilizzare lo stesso apparecchio per ventilare o per rimuovere le erbacce e il muschio dal prato.

La regolazione centrale della profondità di lavoro consente di impostare l’altezza da -6 a +4 mm per adattarsi a qualsiasi tipo di terreno.

Con una larghezza di lavoro di 32 cm e il cesto di raccolta da 40 litri in dotazione, questo dispositivo è adatto per superfici fino a circa 500 mq.

Caratteristiche chiave:

  • Pulisce il prato con una larghezza di lavoro di 32 cm
  • Si può scegliere se utilizzare il rullo per arieggiare con 36 denti o il rullo scarificatore con 16 lame
  • Adatto per superfici fino  500 metri quadrati

Specifiche:

  • Marchio: Alpina
  • Potenza: 1300 W

Come scegliere lo scarificatore giusto per il tuo giardino?

scarificatore-elettrico

Il tuo giardino ha meno di 100 metri quadrati di prato e non ti dispiace fare un po’ di duro lavoro? Scegli uno scarificatore a mano. Questi strumenti hanno lo stesso aspetto dei rastrelli e sono economici e rispettosi dell’ambiente. Tuttavia, dovrai spazzare via il muschio usando una scopa per erba e un sacco della spazzatura.

Il tuo prato ha delle medie dimensioni  e si estende per oltre i 300 metri quadrati? Allora è meglio scegliere uno scarificatore elettrico a bassa potenza, meglio se dotato di sacco di raccolta.

Se il tuo giardino misura da 300 a 500 metri quadrati e hai una fonte di alimentazione nelle vicinanze, si consiglia di acquistare uno scarificatore elettrico con una prolunga e una potenza nominale di circa 1500 W. Un cesto di raccolta è generalmente di serie su questi modelli (verifica in ogni caso che sia abbastanza capiente, almeno di 50 litri).

Hai più di 500 metri quadrati di prato da curare? Scegli uno scarificatore a benzina con una larghezza di taglio di circa 42 cm per evitare di dover fare troppi viaggi avanti e indietro. Tuttavia, se non ti piace l’idea di prenderti cura del motore, scegli uno dei modelli elettrici: è un apparecchio ecologico, silenzioso e grazie alla sua struttura compatta trova posto anche in poco spazio.

Che cos’è uno scarificatore?

Uno scarificatore assomiglia molto da vicino a un tosaerba o a un arieggiatore elettrico (e per una buona ragione, dal momento che è anch’esso uno strumento per la cura del prato). Queste macchine lavorano per  rimuovere un accumulo di vegetazione dalla superficie del suolo. Questo strato di materia organica è noto come “paglia”.

Uno scarificatore ha quattro ruote , un manubrio, una struttura in materiale plastico che copre e protegge il motore e il rullo. Tale rullo è dotato di lame affilate che servono a tagliare il muschio, l’erba morta e altra vegetazione. I detriti così ottenuti possono essere raccolti con un rastrello. Alcuni modelli sono dotati di un sacco di raccolta che ti evita di fare un ulteriore lavoro.

Qual è il momento migliore per scarificare un prato?

Con il trascorrere del tempo,  foglie morte, muschio, radici, talee e altri detriti di piante possono accumularsi sul prato. Tutta questa materia stratifica e alla fine può soffocare il suolo che, a sua volta, può aumentare i livelli di acidità del suolo . Per questo motivo, è una buona prassi usare di tanto in tanto uno scarificatore per aiutare a far penetrare l’aria nel prato e mantenere così il manto erboso sano.

Anche se ti occupi regolarmente del tuo prato con tagli frequenti, è comunque consigliabile utilizzare uno scarificatore nei seguenti momenti: dopo il primo taglio in primavera per aiutare a ripulire l’erba; in autunno, per rafforzare il terreno e liberarlo dall’erba morta.

Come funziona uno scarificatore?

Einhell 3420630 Scarificatore Elettrico

I tosaerba svolgono un ruolo importante nel ciclo di vita di un prato, ma non eliminano i filo d’erba morti e quelli vivi che crescono in modo irregolare: è qui che entra in gioco uno scarificatore.

Uno scarificatore assomiglia a un piccolo tosaerba tranne per il fatto che, invece di una lama rotante, presenta molti piccoli  denti o lame . Montate su un rullo rotante, le lame sono progettate per tagliare nel terreno solo pochi millimetri .

I denti sono sviluppati per rastrellare la superficie del prato e rimuovere la paglia.Le lame sono progettate per tagliare la paglia e il terreno.

Uno scarificatore può essere dotato di denti o lame, o entrambi. Alcuni scarificatori sono persino progettati per raccogliere la materia vegetale morta in una scatola di raccolta mentre vanno, proprio come un tosaerba.

Quali tipi di scarificatori ci sono?

Basta un rapido sguardo all’offerta disponibile nella vendita online per rendersi conto che la gamma di scarificatori su mercato è decisamente ampia. Tre sono le tipologie di apparecchi che puoi utilizzare nel tuo giardino:  a benzina, elettrici e manuali. Vediamo insieme quali sono le rispettive caratteristiche di questi modelli per capire quale scegliere e dove comprarlo.

Scarificatori a mano

Sono un tipo a basso prezzo   (un po’ come nel caso dell’arieggiatore manuale) e assomigliano molto da vicino a un rastrello. Alcuni modelli sono dotati di ruote e in questo caso l’utensile è progettato per essere spinte sul prato; altrimenti deve essere tirato.

Caratterizzati dall’assoluta silenziosità durante l’utilizzo , gli scarificatori a mano non sono forniti di cassetta di raccolta e dovrai occuparti della pulizia manuale del prato una volta che hai terminato il lavoro. Questi modelli low cost sono generalmente consigliati solo per l’uso su aree che misurano fino a 100 metri quadrati, ma ovviamente, la scelta è tua!

Scarificatori elettrici

Gli scarificatori elettrici sono perfetti per prati che misurano da 100 a 500 metri quadrati . Richiedono poca manutenzione oltre alla pulizia degli elementi di taglio. Gli scarificatori elettrici  creano un rumore minimo e possono avere una potenza nominale fino a 1800 W. Possono essere dotati di denti, lame o entrambi; le lame possono essere abbassate per tagliare il terreno e rimuovere erba e muschio.

Scarificatori a benzina

Sono ideali per superfici maggiori di 500 metri quadrati . Sono più rumorosi (il che significa che dovrai indossare un paio di cuffie protettive) e richiedono più manutenzione (cambio olio, candele, filtri, rimessaggio invernale e così via.).

Queste macchine sono dotate di un motore a 4 tempi che varierà in termini di capacità e può essere valutato in watt o potenza (HP). Più potente è il motore, più velocemente svolgerà il suo lavoro.

Lame o denti dello scarificatore?

Scheppach 5912005952 Scarificatore elettrico

Uno scarificatore dotato di lame è progettato per tagliare il muschio e l’erba morta prima di raccoglierli in un apposito sacco, esattamente come avviene con un tosaerba; uno scarificatore che ha solo i denti (come uno scarificatore a mano) si limita semplicemente a rimuovere lo strato superiore di muschio e lo lascerà in posizione sul prato.

Scarificatore a denti

Queste macchine sono dotate di denti che vengono utilizzati per  pulire la superficie  del prato. Secondo l’opinione degli esperti, sono adatte per l’uso su prati di dimensioni inferiori a 300 metri quadrati. Sono generalmente dotate di un motore elettrico con una potenza di circa 600-750 W.

Scarificatore con lame

Gli scarificatori a lama sono progettati per tagliare la materia organica e il suolo, raccogliendo detriti vegetali ed erbacce durante il loro passaggio.

Più potenti delle macchine dotate di denti, hanno un potente motore da 1000 – 1800 W. La cilindrata di uno scarificatore a benzina sarà di circa  144-160 cc.

Come scegliere lo scarificatore?

Nella scelta di uno scarificatore, oltre a prendere in considerazione le dimensioni del tuo prato, dovrai prestare attenzione ad alcune caratteristiche.

Elementi di taglio

Come principio generale, più denti o lame ci sono, meglio è. Uno scarificatore di solito è dotato di 24 – 48 denti o di 14 – 20 lame . La qualità dei denti o delle lame dipende principalmente dal materiale di cui sono fatti (acciaio inossidabile, acciaio temperato e così via). Alcuni denti possono essere sostituiti singolarmente.

Profondità di taglio

La scarificazione è intesa solo per tagliare a una profondità di pochi millimetri e le tue lame generalmente non dovranno mai tagliare più di 5 cm nel terreno. La maggior parte delle volte, la profondità di taglio può essere regolata e di solito è possibile scegliere tra tre o cinque impostazioni.

Larghezza di taglio

Se hai una vasta area da coprire, ricorda che la larghezza di taglio del tuo scarificatore farà la vera differenza! Scegli una larghezza di taglio maggiore per ridurre il numero di volte che devi andare avanti e indietro nel tuo giardino.

Comfort per l’utente

Nella condizione ideale, uno scarificatore dovrebbe avere un manubrio regolabile per adattarsi all’altezza dell’utente. Anche le impugnature ergonomiche sono più piacevoli da usare.

Il peso della macchina ha una sua importanza, anche se di solito dipende dalla potenza dello scarificatore. Potresti anche voler cercare un sacco di raccolta capiente, che determinerà la frequenza con cui devi svuotarlo.

Come scarificare in sicurezza?

Presta attenzione a ciò che ti circonda quando usi uno scarificatore poiché i detriti possono schizzare in giro con una certa forza. Meglio avvisare in anticipo il tuo partner che ti stai per dedicare a quel lavoro. Fai anche in modo che i bambini restino al riparo in casa. Se hai degli animali domestici, mettili al sicuro ed evita che corazzino intorno a te.

  • Preparazione del prato

Preparare il prato significa ripulirlo da tutto ciò che abitualmente viene abbandonato sull’erba: i giocattoli dei tuoi bambini, gli accessori del cane, i rametti che si staccano e giacciono al suolo.

  • Direzione di lavoro

Se il tuo prato è in pendenza, lavora orizzontalmente invece di salire e scendere, proprio come faresti con un tosaerba.

  • Proteggiti

Indossa abiti da lavoro e occhiali protettivi e, se stai usando uno scarificatore a benzina, non dimenticarti di mettere le cuffie antirumore.

  • Manutenzione

I denti o le lame dello scarificatore devono essere puliti dopo ogni utilizzo. Per fare ciò, indossa guanti protettivi e assicurati che la macchina sia scollegata e spenta.

Conclusioni

Materie vegetali come muschi, licheni ed erba secca possono  impedire al terreno di ottenere il nutrimento di  cui ha bisogno dagli elementi vitali, come acqua, sole e aria. Gli scarificatori aiutano a eliminare questo strato di materia vegetale in eccesso.

Queste macchine sono progettate per aiutare il terreno a respirare correttamente e, una volta scomparse le tracce, il tuo prato riacquisterà il suo aspetto rigoglioso. Nonostante il nome abbastanza barbaro, il processo di scarificazione è in realtà un ottimo modo per arieggiare il terreno e migliorare la crescita del prato.

Dotato di un potente motore da 1800 W, lo scarificatore Ikra viene fornito anche del rullo per arieggiare il terreno, che puoi sostituire in base alle esigenze senza dover utilizzare alcun attrezzo. Il rullo di scarifica ha 20 lame in acciaio,  quello di aerazione è progettato con 24 denti elastici in acciaio. La larghezza di lavoro è di 40 cm e la profondità di lavoro è regolabile in modo centrale da +6 a –12mm. Il sacco raccoglitore ha una capacità di 55 litri.


Domande frequenti

🏡 Quanto spesso dovrei usare uno scarificatore?

Per quanto riguarda la frequenza, una volta all’anno è normalmente sufficiente, ma puoi intervenire con maggiore frequenza se il tuo prato è in cattive condizioni con molto muschio. La scarificatura del prato può mettere a dura prova l’erba e le radici, quindi dovresti sempre essere cauto.

🏡 Perché devo scarificare?

Se ti piace avere un prato ben curato, verdeggiante e privo di infestanti, è meglio che inizi ad amare lo scarificatore. La frequenza di lavoro è influenzato dalla quantità di muschio che cresce nel tuo prato. Se è bagnato, ombreggiato o forse di trova su un terreno argilloso, avrai il tuo bel da fare a scarificare il manto erboso almeno un paio di volte all’anno.

🏡 Meglio lo scarificatore elettrico o a benzina?

Se non hai una grande superficie da trattare, il tipo elettrico è quello che fa per te. Questi apparecchio sono leggeri, maneggevoli e si ripongono facilmente quando non vengono usati. Fanno un ottimo lavoro nel sollevare muschio e paglia dall’erba con il minimo sforzo da parte tua. Se invece hai un grade giardino, un modello a benzina è un must.