Le 8 migliori serre da giardino

Hai un bel giardino o un ampio terrazzo e vuoi coltivare la passione di curare le tue piante anche nei mesi invernali? Vuoi far crescere le tue verdure tutto l’anno? Se hai uno spazio adeguato non ti sarà difficile installare la migliore serra da giardino.

Puoi creare così una struttura coperta per creare le condizioni ambientali ideali alla crescita delle piante, in modo costante durante le diverse stagioni dell’anno. Le serre da giardino aiutano a proteggere le piante e a prolungare la coltivazione  di verdure che altrimenti soccomberebbero al freddo e consentono anche di anticipare molte colture fuori stagione.

Le migliori serre da giardino

Qual è la migliore serra da giardino?

Sul mercato puoi trovare diverse tipologie (comprese anche le serre da balcone e le serre da terrazzo) che si distinguono in funzione dell’uso che se ne fa, della struttura e della temperatura interna. In base all’impiego puoi acquistare serre professionali da coltivazione per ortaggi, piante e fiori. Puoi anche orientarti alle tecniche di coltivazione idroponiche, utilizzando l’acqua al posto della terra.

Ci sono poi le serre a tunnel, con volta ellittica o semicircolare, con rivestimenti in materiale plastico (come i teli in PVC trasparente) da rimuovere nella bella stagione, per coltivare piante e ortaggi. Le serre a falda  possono anche essere attaccate ai muri esistenti della casa o del garage esposti a sud e per questo trattengono meglio il calore del sole.

Qui di seguito ti presentiamo le migliori serre da giardino:

1. La migliore serra da giardino in assoluto: Palram Harmony

Palram Harmony 6x12 - Serra da giardino in...

VEDI PREZZO SU AMAZON

La struttura è dotata di pannelli di policarbonato chiari come il cristallo praticamente indistruttibili e di un telaio in alluminio resistente alla ruggine. Il vetro in policarbonato è protetto al 100% contro i raggi uv e non ingiallisce.

I pannelli hanno profili uniformi e il sistema di assemblaggio con scivolamento e incastro li mantiene saldamente i pannelli in posizione da tutti i lati. Le caratteristiche includono una porta a cerniera bloccabile con chiavistello magnetico, un sfiato del tetto apribile, grondaie, una base in acciaio zincato e un manuale di montaggio dettagliato.

Caratteristiche chiave:

  • Pratica per lavorare all’interno
  • Il montaggio rapido ha un sistema di scivolamento e incastro
  • Viene fornita con istruzioni facili da seguire passo dopo passo

Specifiche:

  • Marchio: Palram
  • Dimensioni totali: 3,70 x 1,85  x 2,08 m

2. La migliore per semplicità di montaggio: Serra da giardino resistente TecTake

TecTake Serra da Giardino in Acciaio e PVC per...

VEDI PREZZO SU AMAZON

È una serra robusta realizzata con una struttura in acciaio. Ha un’altezza sufficiente per coltivare molti tipi di frutta e verdura e offre un’ampia superficie di utilizzo grazie allo scaffale con 4 mensole in metallo.

Protegge le piante da freddo, pioggia, grandine, vento e gelo. La protezione dai raggi uv è garantita dalla pellicola reticolata in PE. L’ingresso è di 60 x 157 cm ed è arrotolabile e chiudibile. La tenuta è incrementata dalla dotazione di 4 picchetti e tiranti.

Caratteristiche chiave:

  • La sua altezza consente di coltivare anche piante da frutta
  • Protegge da ogni agente atmosferico
  • I cavi di tensione e i picchetti inclusi forniscono solo ulteriore supporto

Specifiche:

  • Marchio: Tectake
  • Dimensioni totali: 186 x 120 x 190 cm

3. La migliore per solidità della struttura: Serra da giardino Outsunny

Outsunny Serra da Giardino 3.5 x 2 x 2m Serra con...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Realizzata con solidi tubi e giunzioni, questa serra di fa apprezzare anche per la semplicità di installazione. Il telo è di 20 cm più lungo dei tubi metallici ai lati, quindi il bordo inferiore può essere fissato a terra così da garantire ulteriore stabilità.

Ideale per la coltivazione di piante, fiori ed ortaggi, ha 6 finestre laterali con zanzariere che favoriscono un’adeguata ventilazione. L’ingresso è ampio e la porta ha una chiusura con cerniera lampo. Si pulisce velocemente e senza fatica.

Caratteristiche chiave:

  • Il telo è robusto e resistente al gelo
  • Ampio ingresso, porta con chiusura lampo.
  • Ampio spazio a disposizione per diverse attività

Specifiche:

  • Marchio: Outsunny
  • Dimensioni totali: 186 x 120 x 190 cm

4. La migliore per design: Serra da giardino in alluminio e policarbonato TecTake

TecTake Serra da Giardino in Alluminio e...

VEDI PREZZO SU AMAZON

È una serra molto stabile, con telaio in alluminio anodizzato. La sua altezza è sufficiente per la coltivazione di vari tipi di frutta e verdura. Protegge le piante dal freddo, dalla pioggia, dalla grandine, dal vento e dal ghiaccio.

Si rivela resistente ai raggi uv grazie alle lastre in policarbonato da 4 mm. Ha una porta di accesso scorrevole che misura 60 x 160 cm e lucernario per la ventilazione da 55 x 58 cm. Per incrementare la stabilità, la base può essere posata nel terreno annegandola nel calcestruzzo.

Caratteristiche chiave:

  • Molto pratica la porta scorrevole
  • Protegge le piante da ogni condizione meteo
  • Ha un lucernario che favorisce la ventilazione

Specifiche:

  • Marchio: TecTake
  • Dimensioni totali: 250 x 185 x 195 cm

5. La migliore per rapporto qualità prezzo: Serra da giardino a tunnel Outsunny

Outsunny Serra da giardino a tunnel in PE telaio...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Questa serra da giardino ha un telaio robusto e durevole in acciaio verniciato a polvere del diametro di 16 mm. Facile e veloce da installare, protegge le piante da freddo, pioggia, grandine, vento e luce solare intensa.

I suoi robusti pannelli in polietilene da 140 g / mq si rivelano resistenti agli strappi e ai raggi uv. Il supporto da terra e le barre laterali garantiscono la stabilità. Sono presenti tre porte avvolgibili con chiusura a zip che permettono un facile accesso e favoriscono la ventilazione.

La plastica è 10 cm più lunga rispetto ai tubi metallici, su ogni lato:  il bordo inferiore  può essere quindi interrato o fermato con sassi.

Caratteristiche chiave:

  • Favorisce la massima penetrazione della luce per la fotosintesi
  • Ha una  doppia cerniera per apertura e chiusura scorrevole
  • Di facile montaggio e manutenzione

Specifiche:

  • Marchio: Outsunny
  • Dimensioni totali: 270 x 90 x 90 cm

6. La migliore per utilizzo anche come fioriera: Serra da giardino Verdelook

VERDELOOK Serra a 4 Ripiani in Acciaio Verniciato...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Si tratta di una struttura a 4 ripiani uguali in acciaio verniciato a polveri epossidiche, a garanzia di una lunga durata. Si apre frontalmente con cerniera e il telo è arrotolabile verso l’alto, per un facile accesso.

Senza telo può essere utilizzata nei mesi estivi come fioriera da esterno. Semplice e veloce da montare, ha un telo in pvc trasparente che favorisce l’ingresso della luce naturale.

Caratteristiche chiave:

  • Ha quattro ripiani uguali in acciaio verniciato
  • Ideale da tenere sotto la veranda
  • È pratica da montare e da utilizzare

Specifiche:

  • Marchio: Verdelook
  • Dimensioni totali: 69 x 49 x 157 cm

7. La migliore per struttura salvaspazio: Serra da giardino Worth

Worth Garden Ripiani a 5 piani Coperchio in PVC a...

VEDI PREZZO SU AMAZON

La sua struttura compatta sviluppata in senso verticale consente di posizionarla facilmente in un angolo del giardino o del terrazzo. È progettata con 5 ripiani uguali in acciaio verniciato a polveri epossidiche, a garanzia di una lunga durata.

Molto pratica l’apertura frontale con cerniera, con telo arrotolabile verso l’alto per agevolare l’accesso. L’apertura è in pvc, resistente alla corrosione, stabile e robusta. Viene fornita con una garanzia di 36 mesi.

Caratteristiche chiave:

  • Ideale per terrazzo o balcone
  • L’apertura frontale agevola l’accesso
  • Il telo si può arrotolare verso l’alto

Specifiche:

  • Marchio: Worth
  • Dimensioni totali: 69 x 49 x 193 cm

 8. La migliore per gestione dello spazio: Serra da Giardino Woltu

WOLTU GWH00202tp Serra da Giardino con Telo in PE...

VEDI PREZZO SU AMAZON

La serra in alluminio ha una struttura metallica robusta e verniciata; la copertura è realizzata in PE resistente ai raggi uv. Si può regolare il clima all’interno aprendo le cerniere della grande porta e attraverso il tetto spiovente la pioggia può scorrere senza appesantire la struttura.

Gli accessori di montaggio includono 4 picchetti di fissaggio e 4 corde PE per la stabilizzazione. Con la porta chiusa la serra può essere protetta dal vento e dalle intemperie (fino alla forza del vento <50 km/h).

Caratteristiche chiave:

  • Ideale  come serra da terrazzo
  • Resiste al vento
  • È completa di accessori di montaggio

Specifiche:

  • Marchio: Woltu
  • Dimensioni totali: 143 x 73 x 195 cm

Guida all’acquisto della serra da giardino?

serra-da-giardino

La serra per piante  è ideale per seminare tutto l’anno, raccogliere talee e coltivare piante e ortaggi anche fuori stagione. C’è una vasta gamma di opzioni quando si tratta di definire quale scegliere tra i diversi tipi di serra e i prezzi possono variare da poche centinaia a molte migliaia di euro. La scelta dipende da due fattori principali: l’area che hai a disposizione e il tuo budget.

Prima di decidere dove comprarla è bene farsi un’idea dei tipi di modelli oggi in commercio. Con una migliore conoscenza tecnica sarai anche in grado di acquistarla da solo tramite la vendita online, dove potrai trovare articoli più economici rispetto a quelli che acquisteresti in un garden center specializzato. Fai però attenzione perché a basso prezzo potresti trovare serre troppo piccole e non adeguate alle tue esigenze.

Come scegliere una serra da giardino?

La maggior parte di coloro che ha un bel giardino vorrebbe possedere una serra. È incredibile il fascino che può avere la possibilità di coltivare piante, ortaggi e fiori di ogni genere, anche fuori stagione. E quale giardiniere non è allettato dall’idea di avere un ambiente tropicale pieno di orchidee, agrumi e gelsomino?

Ecco cosa si consiglia di valutare al momento della scelta.

Dimensioni

Le serre sono disponibili in una gamma di larghezze e lunghezze definite. È meglio sceglierne una larga almeno 2 metri; la larghezza di 2,5 metri o più ti consentirà di posizionare degli scaffali e dei ripiani su entrambi i lati. La grondaia dovrebbe essere alta almeno 1,5 m per far entrare molta luce. La maggior parte dei giardinieri desidera avere una serra più grande con ampia superficie di utilizzo.

Forma

Ci sono tre forme principali di serra: tradizionale, inclinata e ottagonale. Sono disponibili anche forme più evolute come quelle con cupole. Alcune sfruttano un muro esistente, come quello di una casa esposta a sud . I mattoni trattengono il calore del sole, soprattutto di notte, e sono ideali per la coltivazione.

Materiale

L’alluminio è economico, richiede poca manutenzione e può essere verniciato a polvere in una gamma di colori. La struttura in acciaio da 25 mm è la più resistente, ma i tubi in acciaio sono pesanti e più adatti a una serra permanente.

La struttura in legno, solitamente il cedro, è attraente ma più costosa e necessita di maggiore manutenzione.

Vetrata

Il vetro per orticoltura lascia entrare meglio la luce solare, è di lunga durata e si sostituisce facilmente se rotto. Il vetro temperato è più costoso ma è un’opzione migliore nelle aree ad alto traffico o se si hanno bambini: anche se si frantuma, lo fa modo più sicuro.

Il policarbonato è più economico, non si rompe e ha migliori proprietà di isolamento, ma lascia passare meno luce e può fuoriuscire dal telaio in caso di vento forte.

Ventilazione

La ventilazione in una serra per orto è essenziale in estate. Idealmente, una struttura da 2 x 2,5 metri dovrebbe avere due prese d’aria sul tetto incernierate, oltre a una presa d’aria laterale. Vale la pena pagare per un apriporta automatico, oppure puoi adattarlo al tuo.

Piano

Un pavimento solido e piano, come lastre per pavimentazione o ghiaia sopra il nucleo duro e la sabbia, consente un facile accesso e drenaggio e può essere bagnato in estate per mantenere l’aria umida.

Struttura adatta al tuo giardino?

Possedere una serra può darti l’opportunità di coltivare piante da tutto il mondo. Ma prima di fare scorta di agrumi in vaso, orchidee, cactus, gerani profumati e bromelie, devi fermarti e pensare a quale tipo di ambiente di crescita sarai effettivamente in grado di fornire. Guardiamo insieme quali sono le alternative alla serra classica.

Polytunnel

Un polytunnel è un’opzione più economica ed è buon modo per coltivare colture estive come i pomodori e colture invernali come la lattuga. Non trattiene bene il calore in inverno, quindi non darà abbastanza protezione per le piante invernali tenere.

Telaio freddo

Viene utilizzato per integrare una serra, prelevando talee e proteggendo le piante dal peggiore del clima invernale. Può essere impiegato anche per la semina di piante che necessitano di condizioni fresche e offre una buona protezione per lattughe e insalate invernali.

Mini serre

Le piccole serre vengono spesso utilizzate su balconi e terrazzi. Possono essere utilizzate per far crescere piantine o coltivare colture come melanzane, peperoni e pomodori.

Temperatura e microclima della serra?

Se prevedi di gestire la tua serra tutto l’anno, devi prima determinare quale intervallo di temperatura desideri mantenere, sia in inverno che in estate. Le temperature invernali che vanno da 5 a 15°C possono essere ideali per la coltivazione di insalate, erbe, camelie e per svernare piante tenere esotiche. Ma sono troppo basse per produrre pomodori sani, gardenie e begonie tuberose.

Durante i mesi estivi, il sole splendente e le temperature diurne di 28-32°C possono andare bene per pomodori in vaso, banane, fichi e gerani, ma le piante alpine, le violette africane e molti tipi di orchidee non tollerano il caldo.

All’interno di qualsiasi serra, ci sono alcune aree che sono più calde o più fredde, più luminose o più ombreggiate. Approfittando di questi naturali microclimi, è possibile fornire condizioni di crescita ottimali per una gamma più ampia di piante. Telo ombreggiante, motorino termici, piccoli ventilatori, camere di propagazione, tappetini termici e altri dispositivi possono essere utilizzati anche per creare e gestire questi microclimi.

Considerazioni funzionali sulla serra?

Outsunny Serra da giardino a tunnel in PE telaio...

La funzione è il fattore più importante nel determinare il tipo e le dimensioni della serra che scegli. Una serra con veranda annessa è la scelta giusta se vuoi un posto dove leggere e mettere delle piante in vaso. Per i semi, una serra con telaio autoportante ricoperta di polietilene può probabilmente darti tutto ciò che stai cercando.

Se il tuo obiettivo è quello di avere una fornitura quasi tutto l’anno di verdure fresche ed erbe aromatiche, potresti prendere in considerazione una serra solare che richiede poco o nessun calore supplementare.

Anche l’aspetto può essere una considerazione importante. Sei soddisfatto di una serra a telaio in polietilene o è importante che la struttura sia un’aggiunta esteticamente  gradevole alla tua casa?

Quali tipi di serre sono le migliori per i giardinieri domestici?

ci sono così tante aziende che offrono così tanti diversi stili e fasce di prezzo di serre, che non c’è motivo di iniziare da zero a progettarne una tua. L’eccezione è se stai costruendo una nuova casa o sei preoccupato di integrare la tua serra nell’architettura dell’edificio. In questo caso, potrebbe essere saggio chiedere una consulenza professionale. In tutti gli altri casi, puoi optare per un modello standard. Ecco quali sono i principali.

Serra collegata o indipendente

Avere una serra collegata direttamente a casa tua ha molti vantaggi, soprattutto se vuoi coltivare tutto l’anno. Puoi entrare e uscire per vedere cosa sta succedendo in qualsiasi momento, giorno e notte, indipendentemente dal tempo. Anche l’accesso all’acqua e all’elettricità è facile. Nelle soleggiate giornate invernali, una serra annessa può aggiungere una quantità significativa di calore gratuito alla tua casa.

Tuttavia, senza un’adeguata ventilazione e un corretto isolamento dall’edificio potrebbe rendere la tua casa troppo calda in estate e può mantenere la tua caldaia in funzione giorno e notte in inverno.

 Le serre autoportanti e indipendenti sono solitamente meno costose dei modelli collegati ai muri di casa e sono molto più facili da installare.

Se utilizzerai la tua serra solo stagionalmente, un modello indipendente sarà relativamente fuori dalla vista durante i “tempi morti” di metà inverno e mezza estate. Mettere l’accesso alla corrente e all’acqua può essere relativamente costoso e molti giardinieri in serra utilizzano una prolunga e un tubo da giardino.

Stile Classico o moderno

Probabilmente vorrai assicurarti che lo stile della serra sia compatibile con la tua casa. Anche la più elegante serra in stile vittoriano non sarà un’aggiunta attraente a una abitazione costruita con canoni moderni.

La forma complessiva della serra determina anche lo spazio interno e il modo in cui può funzionare. Assicurati che lo stile che scegli offra abbastanza spazio per la testa, un’area del muro per la visualizzazione delle piante, un’area di lavoro e un’area del tetto sufficiente per la ventilazione.

Vetro o plastica

Il vetro è ancora la scelta tradizionale per le vetrate delle serre, ma ora ci sono molte plastiche orticole di alta qualità tra cui scegliere, tra cui policarbonato, acrilico, polietilene e tedlar. Quando si seleziona un materiale per vetri, è necessario considerare l’aspetto, la durata, se sono necessari vetri singoli o doppi, quanto deve essere resistente agli agenti atmosferici e resistenti ai raggi UV e, naturalmente, il prezzo.

Per la massima aspettativa di vita, la struttura della serra e le vetrate dovrebbero essere trattate contro i raggi UV.

Vantaggi delle serre da giardino?

Oltre alle caratteristiche menzionate, ci sono molti vantaggi pratici nell’utilizzo di una serra da giardino per avviare o coltivare colture al riparo.

  • Prolunga la stagione della crescita

Una serra ti consente di far crescere le piantine all’inizio della stagione in modo che siano ben sviluppate quando il tempo diventa abbastanza caldo da metterle in piena terra. Le serre consentono inoltre di prolungare ulteriormente il raccolto.

  • Fornisce verdure fresche tutto l’anno

Nelle zone a clima più caldo, o con modelli isolati o riscaldati per le regioni più fredde, una serra ti consente di coltivare  con clima fresco e caldo tutto l’anno.

  • Protegge i semi

La serra protegge i semi in germinazione e gli starter delle piantine dalle intemperie: protegge i nuovi germogli fragili e le giovani piantine da eventi meteorologici come gelate tardive, clima primaverile fresco, forti piogge, vento e grandine.

  • Difende dagli insetti

Parassiti nascosti nel sottosuolo come gli elateridi, lumache e cimici possono emergere di notte e danneggiare I fragili germogli e le giovani piantine. I parassiti presenti nell’aria come le falene del cavolo possono distruggere i germogli di Brassica come broccoli, cavolfiori, cavoli, cavoli ricci e cavoletti di Bruxelles. Una serra protegge da tutto questo.

  • Mantiene lontano gli uccelli

L’attività degli uccelli aumenta durante la primavera e molte specie di uccelli scavano e graffiano lo strato superiore del suolo alla ricerca di insetti e vermi. Questo disturba la germinazione dei semi. I germogli emergenti sono anche suscettibili alla predazione degli uccelli.

  • Ti fa risparmiare

L’ambiente controllato di una serra si traduce in un alto tasso di successo con la germinazione dei semi. Ciò ti consente di coltivare tutte le piante che desideri presso il tuo vivaio.

Conclusioni

La costruzione delle serre ha origini antiche. In un primo tempo venivano utilizzate per a coltivazione di piante esotiche quando ci si rese conto che occorreva creare un ambiente protetto per coltivare queste piante anche nei luoghi freddi. Poi, col passare del tempo, l’impiego di queste strutture ha avuto un progressivo impulso, per permettere di destagionalizzare le coltivazioni.

Il clima, il tipo di serra che scegli e la quantità di tempo e denaro che sei disposto a investire nel riscaldamento e nel raffreddamento determineranno quali tipi di piante sarai in grado di coltivare con successo.

La serra da giardino Palram Harmony è una struttura improntata sulla versatilità di utilizzo. È progettata con pannelli di policarbonato chiari come il cristallo praticamente indistruttibili e di un telaio in alluminio resistente alla ruggine.

Si monta con facilità  grazie al sistema di scivolamento e incastro dei pannelli con cui è progettata. Ha una porta a cerniera bloccabile con chiavistello magnetico, un sfiato del tetto apribile, grondaie e una base in acciaio zincato. Viene fornita con istruzioni chiare e intuitive.


Domande frequenti

🌱 Le serre permettono di coltivare in inverno?

Dal momento che una serra offre  un ambiente controllato e coerente indipendentemente dalla stagione, i giardinieri possono mantenere i loro raccolti tutto l’anno, e questo significa che puoi continuare a far crescere piante e ortaggi per tutto l’inverno.

🌱 Come funziona la serra?

Una serra funziona convertendo l’energia luminosa in energia termica. Quest’ultima rimane intrappolata all’interno della struttura per via dell’isolamento del vetro (o del telo di plastica). Le serre possono diventare troppo calde, motivo per cui molte hanno finestre laterali, prese d’aria o ventilatori per aiutare a rilasciare l’aria calda secondo necessità.

 🌱 A che cosa servono le serre?

Una serra è una struttura con pareti in vetro e tetto in vetro. Le serre sono utilizzate per coltivare piante, come pomodori e fiori tropicali. Una serra rimane calda al suo interno anche durante l’inverno. Durante il giorno, la luce del sole penetra nella serra e riscalda le piante e l’aria dentro la struttura.

🌱 Devo chiudere la porta della mia serra di notte?

Apri tutte le porte e le prese d’aria nei giorni di sole. Le puoi lasciare aperte anche di notte se la temperatura si mantiene alta. In caso di tempo variabile, spesso è necessario lasciare le prese d’aria e le porte parzialmente aperte per limitare gli aumenti improvvisi della temperatura. Le serre più grandi possono essere dotate di ventilazione e ombreggiatura automatizzate.

🌱 Ho bisogno di un ventilatore nella mia serra?

La tua serra ha bisogno di aperture per consentire all’aria fresca di entrare, ma dovresti anche avere una sorta di ventola di circolazione per mantenere l’aria in movimento in tutta la serra in modo che raggiunga le diverse piante. Molte persone non si rendono conto di come la ventilazione influenzi i parassiti all’interno delle serre.