I 7 Migliori set di mobili da giardino per arredare con stile ed eleganza

Il giardino come la casa, sono il biglietto da visita di molti di noi. Uno spazio pulito e ordinato è fondamentale per vivere in armonia con corpo e mente ma un ambiente elegante e di classe è qualcosa che va oltre. Non accontentatevi di un semplice cortile, trasformate il vostro giardino nel vostro parco, un luogo dove rilassarsi o invitare gli amici, dove poter pranzare o prendere il sole.

Basta con le sedie spaiate, tutte diverse, ogni volta che invitate qualcuno. Basta impazzire per sistemare tutto il giardino quando viene qualche amico e magari ricavare pochi centimetri di spazio. Organizza bene e con stile i tuoi ambienti con il giusto set di mobili da giardino.

Le Migliori Set Di Mobili Da Giardino


Qual’è il migliore set di mobili da giardino?

All’apparenza questi set possono sembrare tutti uguali. La differenza infatti sta nei dettagli. Nella fattura dell’intreccio del rattan, nella qualità dei materiali, che siano questi legno o ferro battuto. Ma anche nella comodità di montaggio e disposizione dei set. Molti sono versatili e si adattano al tuo spazio, altri sono più standard.

Un altro aspetto di cui tenere conto è la durevolezza dei materiali, resistenti a pioggia, umidità e raggi uv, per durare a lungo senza manutenzioni straordinarie. Un set di qualità infatti, non richiede interventi se non la pulizia ed eventualmente metterli al riparo nel periodo invernale.

Qui di seguito ti presentiamo le migliori set di mobili da giardino:

1. Set di mobili da giardino in polyrattan di Youke

YOUKE Pezzi in Rattan mobili da Giardino Divano...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Questo set composto di tavolino, due sedie e divanetto è una delle soluzioni da veranda più carine e semplici. In polyrattan resistente, smontabili, se avete necessità di ridurre gli spazi per riporli in inverno. Le strutture sono in ferro antiruggine, resistente agli agenti atmosferici, esattamente come il polyrattan di questa serie resistente ai raggi uv e impermeabile. Anche i cuscini in dotazione, sfoderabili e con zip per una pulizia efficace, sono impermeabili esternamente.

Il tavolino ha il ripiano in vetro temperato, elegante per un ambiente semplice e di classe. E’ di 70 x 40 cm con un’altezza di 39 cm, ideale per un aperitivo. Le disposizioni possibili sono davvero tante, soprattutto ideali da posizionare a bordo piscina. Gli strumenti base per il montaggio e le istruzioni sono incluse nella confezione.

Piccola nota pratica: Prima di stringere i bulloni assicuratevi di aver unito correttamente tutta la struttura e poi procedere con l’ultima stretta delle viti.


2. Set di mobili da giardino bistro di TecTake

TecTake 402936 - Bistro Set Mobili da Giardino,...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Questo è un famoso set bistrot, composto da due sedie ed un tavolino. Ideale per una cenetta intima o un rilassante pomeriggio all’aperto. L’intelaiatura è robusta, in acciaio. Il ripiano del tavolino che è alto circa 70 cm, è in vetro temperato, per renderlo resistente ad eventuali urti, di modo da garantire ulteriore protezione.
La seduta è in fibra di textilene. Questo materiale, garantito per resistenza agli strappi e impermeabilità, assicura anche nelle giornate più calde una sensazione di freschezza nella seduta.


Ciò che contraddistingue questi prodotti è la maneggevolezza, grazie alla struttura richiudibile, per sistemarle in garage durante l’inverno ma non solo, anche per creare spazio extra quando serve o per il trasporto. I telai sono leggeri ma resistenti, con una portata di 120 Kg per le sedie e di 60 Kg per il tavolino.

Il montaggio è davvero semplice, grazie anche alle viti in acciaio inox in dotazione che garantiscono una durata superiore alle intemperie.


3. Set di mobili da giardino in rattan di Panana

Panana - Set di mobili da Giardino in Rattan, 4...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Combo da quattro pezzi, tavolino due sedie e divanetto per arredare con stile il tuo ambiente. Con telai in acciaio rivestito in rattan sintetico, per un comfort superiore. Oltre ad essere belle e comode, queste sedute sono facili da lavare e anche i cuscini, beige e sfoderabili, garantiscono una pulizia profonda.

I colori sono grigio o marrone, molto eleganti e classici, per questo rattan sintetico resistente ai raggi uv ed alle intemperie. Il tavolino ha uno strato di vetro temperato di 5 mm, resistente ma piacevole alla vista e facile anch’esso da pulire. questo modello in particolare ha la caratteristica di poter resistere all’aperto tutto l’anno, coprendolo al massimo con un telo, sarà sufficiente sciacquare con acqua tiepida per farlo tornare a risplendere come nuovo.

Sono ideali per una veranda o un patio oltre che per il giardino, magari a bordo piscina dove potrete andare per ristorarvi con una bibita fresca o perché no ad asciugarvi al sole, aggiungendo una semplice sdraio nello stesso stile.


4. Set di mobili da giardino di Femor

Femor Set Tavolo e Panche in Effetto Rattan da...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Non è il solito set in rattan. Molto minimale, semplice ma allo stesso tempo pratico nell’utilizzo, nel montaggio e nel trasporto. E’ infatti composto da un tavolo in stile parco e da due panchine. La trama ricorda il rattan ma rimane una superficie semplice da pulire e resistente.

Le strutture, molto resistenti in ferro sono tutte ripiegabili, per riporle comodamente in garage o nel baule della macchina anche grazie alle pratiche maniglie. Il tavolo è molto spazioso, ideale per una giornata stile pic nic. Infatti è lungo quasi 2 metri e largo 75, per accogliere tutti, nessuno escluso.

Sicuramente una soluzione efficace, discreta e low cost, accessibile a tutti.


5. Set di mobili da giardino in polyrattan di Svita

Set di mobili da giardino in poly rattan

VEDI PREZZO SU AMAZON

Con un design innovativo ed una doppia funzione, questo set si propone di rallegrare i vostri barbecue e le cene in compagnia. La sua caratteristica innovativa è la struttura che passa da tavolo e sedie ad un unico pezzo assemblabile, per creare spazio di supporto in giardino e avere un bel tavolo per party e aperitivi con gli amici.

Le poltroncine hanno lo schienale richiudibile, i cuscini sono sfoderabili e lavabili, per una pulizia ottimale. Il tavolino ha la superficie in vetro temperato, molto resistente e ha un’altezza di 73 cm per una larghezza di 111 cm. La trama è in rattan sintetico richiuso su se stesso mentre il telaio è in ferro verniciato. Tuttavia non lo considero un modello estremamente leggero, con i suoi 23 Kg totali e sicuramente è da mantenere al riparo durante l’inverno, poiché ha lo scheletro in ferro.

Sicuramente si abbina splendidamente con un pavimento in legno da esterni o sul balcone, in un ambiente intimo.


6. Set di mobili da giardino in acacia di Debula

Deuba Set da balcone in acacia 3 pz tavolo e sedie...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Sempre in stile bistrot, quindi un tavolo e due sedie, questo splendido set è caratterizzato dalla qualità del legno, di acacia, chiaro e rustico, che si adatta bene a tutti i giardini. Le venature del legno si possono percepire nel telaio, dando una sensazione di quiete e naturalezza.

Le strutture sono robuste, di legno pregiato. Sono pieghevoli, per riporle agevolmente durante l’inverno o a necessità, siccome da chiuse occupano davvero poco spazio. Sono ideali non solo per la casa o il terrazzo, ma anche per caffetterie e campeggi data la qualità di questi prodotti.

Il legno è pre-oliato, per una lunga durata ed un colore sempre acceso. Si consiglia di mantenerlo curato anche dopo l’acquisto con appositi prodotti da legno per evitare che gli agenti atmosferici ne intacchino la qualità. Con le giuste cure sembrerà sempre come nuovo, col suo colore originale.


7. Set di mobili da giardino di Avanti trendstore

AVANTI TRENDSTORE - Andalusia - Set da giardino...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Questo set in rattan è quanto di più lussuoso si possa desiderare per la propria casa. Sta bene di fianco a tutto ma soprattutto, ha la caratteristica di essere componibile secondo le vostre esigenze. L’offerta è composta da: due poltrone singole, una poltrona tre posti, due sgabelli e un tavolo in vetro oscurato. Le dimensioni della superficie sono ampie, 120 x 66 cm, mentre l’altezza è più da compagnia che da pranzo, circa 65 cm.

Il design si nota subito è moderno ed elegante. I materiali sono resistenti e di qualità. Il giusto prodotto da mettere a bordo piscina per aperitivi o sotto un gazebo ma non solo, il suo aspetto infatti lo rende adatto a tutti gli ambienti.

I cuscini sono sfoderabili e compresi nel pacchetto. Questo è uno dei migliori modelli sul mercato, con ottimo rapporto qualità prezzo secondo l’opinione di chi lo ha provato.


Quale set di mobili fa al caso mio?

Mobili-Da-Giardino

Lo spazio è il primo punto di cui tenere conto. A chiunque di noi verrebbe da pensare di acquistare il set di mobili più grande possibile, ma lo spazio circostante è fondamentale. Bisogna prima di tutto considerare quando spazio a disposizione avremo, per camminare e muoverci liberamente nei pressi del nostro patio. Prima di tutto, questi spazi devono essere riparati dalle intemperie e dagli agenti atmosferici, per garantire una lunga durata del nostro mobilio.

Il primo passo quindi è pianificare a seconda delle proprie possibilità ed esigze. Una volta fatto questo non vi rimane che decidere lo stile che più vi aggrada. Le possibilità sono infinite, da un semplice ‘due poltrone’ ad un set da pranzo per il fine settimana o perché no un salottino lounge dallo stile moderno. Insomma potrete arredare il vostro spazio esterno come avete sempre fantasticato, ricreando un ambiente caldo e rilassante dove spendere il vostro tempo libero al meglio.

Set due poltrone

Altrimenti noto come set bistro, composto da due sedute e un piccolo tavolino, queste composizioni semplici ma di stile daranno già un’impronta al tuo giardino. Ideale per spazi ridotti e balconi, dove ottimizzare è la parola d’ordine. Basta sedie in giro quando non servono, basterà impilare o richiuderle a seconda del modello, per ritrovare lo spazio che vi serve in un attimo.

Set da 4, 6 e 8 poltrone/sedute

Sempre in base ai vostri spazi, la scelta di uno splendido set da pranzo di mobili da giardino, è una soluzione di design. Ovviamente anche il numero di invitati può essere il metro per decidere il numero di sedute. Se appunto l’idea è quella di mangiare all’aperto, un bel tavolo spazioso e relativo numero di sedie sarà la miglior scelta.

Tenete presente che ci sono differenti modelli tra cui scegliere, non solo di poltrone ma anche divanetti reclinabili e panchine ideale certo per pranzare, ma anche per un aperitivo in compagnia o semplice relax, insomma, per tutti i gusti e gli stili.

Divani da esterno

Un comodo divanetto adeguatamente sistemato in giardino può essere miracoloso e addirittura rimediare a una giornata storta. Sono disponibili in diverse forme e dimensioni, in combinazione con poggiapiedi e tavolino da caffè per ricreare un set davvero unico. Dai un taglio diverso dal solito giardino con uno splendido divanetto da esterno.

Mobili a pallet

Un’alternativa ecologica e di stile, per rendere davvero personalizzato il tuo ambiente e risparmiare, può essere quella di costruire da sè i propri accessori usando vecchi pallet recuperati, oppure ancora acquistandoli nuovi. Lo stile è minimale ma molto grezzo, non potrete non apprezzarlo. Un’altro aspetto positivo è quello di poter rendere al meglio i nostri spazi, creando forme su misura per noi.

La realizzazione di questi mobili è comunque molto semplice e poco costosa, altro aspetto che rende l’iniziativa interessante.

Sedie e sgabelli

Oltre a divanetti e poltrone, per chi ha disposizione spazi limitati e non vuole impegnare tutto il giardino in un colpo solo, esistono alternative come panchine e sdraio reclinabili di varie dimensioni. Sono vendute anche separatamente ma si abbinano anche con i set composti già esistenti per renderli ancora più completi.

Sdraio prendisole e divani letto da esterno

Se ciò che volete è sdraiarvi al sole nel vostro giardino, una sdraio è ciò che vi serve. Anche un divano letto da giorno è ideale e comodo, oltre ad essere un vero e proprio oggetto d’arredamento che può trasformare una piazzola del giardino nel centro di ogni festa.

Qual’è lo stile di mobili da giardino che dovrei scegliere?

set-di-mobili

Tenete sempre presente che la vostra scelta di stile sarà quel tocco in più per completare non solo il giardino ma tutta la casa. E’ bene infatti che fuori come dentro, lo stile sia sulla stessa lunghezza d’onda, riproponendo particolari in legno, piuttosto che finiture stile ferro battuto e colori.

I mobili in legno possono essere ideali per abitazioni dall’aspetto tradizionale e campagnolo, al contrario di quelle in acciaio, che sono decisamente moderne e contemporanee.

I set di mobili in rattan sono la scelta vincente, perché si adattano sia a molti stili diversi con eleganza, dal tocco rustico a quello moderno, daranno sempre una pennellata di aria fresca ai tuoi ambienti.

Qual’è il miglior set di mobili per la mia vita sociale?

Per rispondere a questa domanda dovete chiedervi cosa volete farci nel vostro futuro giardino. La risposta però vi aiuterà nella scelta trasformando le vostre giornate. Siete tipi da barbecue in famiglia? Pranzi e cene numerosi con amici e parenti ogni sabato? o siete più tipi da aperitivo? Magari un bel pomeriggio a bordo piscina o perché no una giornata di relax per stare con se stessi.

Cercate di capire i vostri gusti, poiché una scelta non esclude l’altra, anzi, le possibilità per combinare stili ed arredamenti a seconda delle esigenze sono davvero tanti e sarà divertente anche solo immaginare e scegliere il vostro set personalizzato.

  • Cenare al fresco

Se amate le cene all’aperto e le grigliate in compagnia allora un set di mobili da pranzo è ciò che desiderate. Per due persone un set bistro sarà sufficiente. Se le vostre esigenze però sono differenti, valutate un set più grande di modo che ogni amico trovi sempre il posto per sedersi con voi.

  • Rilassarsi con gli amici

Se quello che cercate di creare è un luogo silenzioso dove rilassarsi, chiacchierare con gli amici, allora un divano da esterno è l’ideale. Anche una soluzione personalizzata come i mobili in pallet aiuterà a creare un angolino accogliente. Esistono anche divanetti, poltroncine reclinabili e sdraio prendisole, per tutte le esigenze.

  • Godersi momenti di relax

Godersi i momenti di relax in giardino è il desiderio di tutti. Con i mobili da giardino in rattan questo è finalmente possibile. Che siano questi delle sdraio, dei divanetti o set di tavolino e sedie, nella giusta posizione esalteranno il tuo ambiente, per momenti di qiuete.

  • La festa perfetta

Per occasioni di festa, quando sai che gli invitati saranno molti, il consiglio migliore è quello di acquistare delle sedie in plastica da esterno, leggere e impilabili, di mdo da occupare poco posto ed essere esposte con facilità, quando possono servire.

Se i vostri amici non vogliono sedere per terra o sul prato, anche un bel telo del tipo da spiaggia, larghi e con disegni sgargianti potranno essere una soluzione semplice ed efficace.

  • Cuscini da esterno

C’è un’ampia gamma di cuscini per esterni, combinati o meno nel vostro set preferito. Ma vi sono anche molte soluzioni sfuse, per completare l’arredo del tuo mobilio e renderlo davvero comodo. Sono disponibili in diversi colori sgargianti e varie dimensioni, dalla sedia alla sdraio, un po per tutti insomma. Sono tutti in tessuto resistente al fuoco, non si scoloriscono al sole a causa dei raggi uv e sono anche impermeabili.

Come conservarli

Affinché rimangano sempre nuovi i vostri mobili da giardino è essenziale mantenerli al riparo dagli agenti atmosferici, almeno quelli più intensi dei periodi invernali. Possono certo essere impacchettati e riposti in garage, ma anche semplicemente ricoperti da acqua e umidità con un telo impermeabile.

  • Come riporre i mobili in inverno

Se avete a disposizione un garage o un capanno dove riporre il vostro mobilio allora è un ottima idea quella di scegliere mobili richiudibili o sovrapponibili, per ottimizzare lo spazio anche di magazzino. Prima di riporre il vostro set, assicuratevi che sia pulito e asciutto per evitare ogni genere di muffe sui tessuti. Ricordate che la maggior parte dei tessuti e materiali da esterno infatti sono lavabili e facili da pulire.

  • Coperture

Per i set di mobili più grandi, che non possono essere riposti al coperto, il consiglio è di investire su di un telo di copertura che durerà svariati anni. La regola di verificare che siano puliti ed asciutti prima di riporli per l’inverno però rimane valida e necessaria.

Ci sono due tipi di coperture da esterno che garantiscono affidabilità per i tuoi arredamenti:

  • Coperture standard
    Queste sono fatte 100% in polietilene e sono completamente impermeabili.
  • Coperture esclusive
    Come quelle standard, sono in polietilene al 100%, ma con uno strato in più in PVC per un’ulteriore protezione ed una lunga durata anche del telo stesso. Le cuciture sono tutte elastiche, in modo da avvolgere adeguatamente sedie e tavolo anche con vento e pioggia, mantenendo però un’adeguata traspirazione così da liberare eventuale umidità rimasta intrappolata. Solitamente sono anche fornite di sacchetta per il trasporto e la conservazione durante i periodi estivi.

Materiale dei mobili da giardino

mobili-da-esterno

Oltre al design del tuo arredamento, anche il materiale di cui è fatto è decisamente importante. Diversi materiali hanno caratteristiche differenti come peso o resistenza e sicuramente andranno conservate in maniera differente. Di seguito è riportato un elenco di pro e contro di questi materiali per aiutarvi nella vostra scelta.

Rattan

Si tratta di un tessuto in resina stile vimini, molto diffuso per il suo design.
Pro:

  • Resistente ai raggi UV, quindi non scolorisce al sole.
  • Leggero e resistente alle intemperie
  • Durano davvero a lungo se conservati adeguatamente

La manutenzione è nulla, l’unica buona abitudine è lavarle stagionalmente con acqua e sapone

Alluminio

Una lega leggera, spesso rivestita per una maggiore resistenza agli agenti atmosferici.

Pro:

  • Strutture leggere e facili da muovere
    • Antiruggine
    • Più duraturo del ferro, ma è sconsigliato caricarlo con pesi eccessivi

La manutenzione consigliata è di sciacquare spesso con acqua tiepida e sapone. Evitate tutti i prodotti acidi, aggressivi o con solventi.

Ferro zincato

Una struttura stabile e solida, che difficilmente si danneggia ed è resistente agli agenti atmosferici.

Pro:

  • un’alternativa all’alluminio decisamente accessibile a tutti

la manutenzione consigliata è di trattare periodicamente con cera liquida per proteggere lo strato esterno
Pulire con acqua tiepida e sapone non aggressivo. Evitate solventi, prodotti acidi o aggressivi.

Legno

Legno massello resistente e di qualità.

Pro:

  • Un materiale naturale ed ecologico per una soluzione tradizionale
  • Molto comode e fresche anche quando vengono lasciate al sole.

La manutenzione consigliata consiste nel lavare con acqua tiepida e detergente delicato. Evita assolutamente prodotti aggressivi e non da legno.

Corda

Un innovativo tessuto in poliestere.

Pro:

  • Disponibile con i design più moderni
  • Poca manutenzione
  • Resistenti a pioggia e raggi uv

La manutenzione praticamente non è necessaria, si consiglia di sciacquare con acqua tiepida occasionalmente.

Duraboard

E’ un materiale innovativo, a base di legno massiccio e resistente.

Pro:

  • Resiste ai raggi uv
  • Ecologico perché di origine naturale

La manutenzione consigliata è un occasionale lavaggio con acqua tiepida e un detergente non aggressivo.

Misto

Esistono anche soluzioni miste. Unendo diversi materiali infatti, la combinazione delle loro caratteristiche di pregio darà vita a strutture uniche per design e praticità.

Consigli per preservare i mobili

il-migliore-set-di-mobili-da-giardino

Ecco tre consigli per tutti gli arredamenti da esterno, per una corretta conservazione:

  • Coprirli quando non si usano
  • Tenerli al coperto in inverno
  • Assicurarsi siano asciutti prima di riporle al chiuso per l’inverno

Ombrelloni e parasole da giardino

Un parasole è la soluzione perfetta per ricreare un ambiente confortevole anche nelle giornate più calde dell’estate. Quando acquistate un set di mobili da giardino, assicuratevi che vi sia incluso un parasole o perlomeno una base portante per un ombrellone.

Le basi portanti sono consigliate perché assicurano una certa stabilità, anche quando sono sostenute al centro di un tavolo. Le dimensioni, lo stile e il meccanismo di apertura sono gli aspetti da tenere in conto nella scelta.

Dimensioni e diametri

  • Fino a 2,1 m di diametro: sono ideali per due persone, per un set bistro oppure una panchina.
  • Da 2,3 a 2,5 m di diametro: fino a 4 persone sarete perfettamente al riparo dal sole del mezzogiorno.
  • da 2,7 a 3 m: Per un’ampia ombra, è in grado di tenere al riparo un tavolo a 8 posti.
  • Se quello che state cercando va oltre le aspettative standard, il mio consiglio è quello di orientarsi verso un piccolo gazebo. Che sia per una piccola festa tra amici o per creare uno spazio ombreggiato davvero valido. Le dimensioni partono solitamente dai 3m² di superficie per questi gazebo.

Stile

  • Standard
    Semplice ed elegante, si adatta ad ogni ambiente.
  • Inclinabile e regolabile
    Permette di regolare l’angolazione del parasole per offrire la massima protezione dal sole.
  • A sbalzo
    Sono quei modelli in cui l’apice del tendone è sospeso, grazie ad un braccio laterale. Con questa soluzione la visuale sarà sempre libera da intralci, per permettere di chiacchierare liberamente in ogni situazione senza fastidiosi riflessi.

Meccanismo di chiusura

  • Richiudibile
    Con un meccanismo a scorrimento simile agli ombrelli, ha due posizioni, aperto e chiuso.
  • A carrucola
    Si apre tirando una corda e in seguito spingendo manualmente la parte mobile della struttura fino alla posizione desiderata.
  • A manovella
    Sarà sufficiente ruotare la manovella fino all’apertura completa del parasole.

Basi parasole

Sulle basi da ombrellone la scelta è davvero vasta. Dal legno lavorato al granito, moderno e di stile. La loro funzione è quella di tenere in equilibrio il parasole in ogni situazione. Per decidere la dimensione della base però è necessario conoscere il diametro del vostro ombrellone.

Se l’area in cui avete intenzione di posizionare il vostro parasole è poco riparata dal vento, valutate di acquistare una base più pesante, per evitare spiacevoli inconvenienti.

Un ombrellone da 2m di diametro, inserito al centro di un tavolo, avrà bisogno di una base di circa 15-20 Kg per avere stabilità. Uno di 3 m di diametro richiede invece una base da 20-30 Kg.

Se il parasole è invece senza tavolo, la base avrà bisogno di più peso per essere stabile. Indicativamente, senza il supporto del tavolo, le basi avranno bisogno di 10 Kg in più rispetto al settaggio con tavolo.


Domande frequenti

🌳 Qual’è il materiale più durevole per mobili da giardino?

L’acciaio è il materiale sicuramente più durevole, sia agli agenti esterni, sia all’usura. Possono durare una decina di anni senza problemi se mantenuti nelle giuste condizioni. Sicuramente il prezzo è più elevato ma la qualità e resistenza è garantita.

🌳 Qual’è il periodo migliore per acquistare mobili da esterno?

Il periodo in cui i prezzi sono più bassi è quello che va da agosto a ottobre, in cui i magazzini devono svuotare i prodotti della stagione passata per fare spazio ai successivi. in questo periodo i prezzi sono più contenuti.

🌳 Perché i mobili da esterno sono così costosi?

La qualità dei materiali per costruirli sono la motivazione principale. Oltre ad essere elementi di design infatti, per garantire una lunga durata anche all’aperto, devono assolutamente essere fatti con materiali di prima scelta.

🌳 E’ necessario ricoprire gli arredamenti da giardino?

Se volete che durino a lungo, sembrando sempre come nuovi è certamente consigliato, soprattutto d’inverno. Alternativamente si possono portare al coperto, se si dispone di spazio sufficiente. In ogni caso prima di riporli per la stagione fredda, è buona norma pulirli e verificare siano ben asciutti.

🌳 Si possono lasciare all’aperto gli arredamenti da giardino?

Certamente. Sono fatti appositamente per stare all’aperto. In autunno e inverno però possono subire i danni del tempo se non si prendono le giuste precauzioni. Se li lasciate all’aperto, assicuratevi di coprirli con appositi tessuti antipioggia e antiumidità.