Le 7 migliori spazzole per barbecue

Avere il barbecue ti dà grandi soddisfazioni: sia che fai una grigliata in famiglia o ne organizzi una per gli amici. Però devi mettere in conto che, dopo l’utilizzo, va pulito bene con la migliore spazzola per barbecue. Una manutenzione e una pulizia regolari, aiutano a garantire un cibo più gustoso, invitante e sicuro per la tua salute.

Le migliori spazzole per barbecue


Qual è la migliore spazzola per barbecue?

Pulire il barbecue, non solo rende più piacevole e sicuro l’ambiente in cui si griglia, ma aiuta anche a mantenere splendente il tuo piano di cottura e pronto all’uso in qualsiasi momento.

Una spazzola per barbecue è ideale per la pulizia della griglia e le piastre. Ha generalmente delle setole di acciaio inox ed è disponibile in varie misure. Con le spazzole di ferro elimini le parti rugginose all’inizio della primavera quando riprendi a grigliare, i residui di cibo che rimangono attaccati alle griglie, pulisci i bruciatori nel caso di un barbecue a gas.

Qui di seguito ti presentiamo le migliori spazzole per barbecue:

1. La migliore in assoluto – Spazzola per barbecue manico in legno Weber

Weber 6464 - Spazzola per Barbecue con Manico in...

VEDI PREZZO SU AMAZON

È progettata con setole in acciaio inossidabile che consentono di rimuovere facilmente i residui dalle griglie di cotture. Grazie al suo raschietto dentellato è possibile rimuovere il grasso ostinato senza alcuna difficoltà.

Ha un comodo manico in legno di bambù naturale, ecologico e a basso impatto ambientale, che consente di maneggiare l’utensile nella massima comodità. Usa la spazzola per pulire le griglie prima di ogni utilizzo in modo che il tuo prossimo pasto sia delizioso tanto quanto quello che hai appena cucinato.

Caratteristiche chiave:

  • Le setole in acciaio inossidabile rimuovono facilmente i residui dalle griglie
  • Il raschietto dentellato rimuove i residui più ostinati
  • Ha un comodo manico in bambù

Specifiche:

  • Marchio: Weber
  • Dimensioni: 45,7 x 3,8 x 6,1 cm

2. La migliore con triplice testina – Spazzola per barbecue carbone e elettrica Burnhard

BURNHARD Set di Utensili per Barbecue in Acciaio...

VEDI PREZZO SU AMAZON

La testina della spazzola in acciaio inox pulisce tutto lo sporco: le tre setole avvolgono gli elementi della tua griglia da tutti i lati ed eliminano lo sporco e i residui incrostati anche negli angoli più difficili da raggiungere.

La spazzola flessibile per griglia con setole particolarmente spesse pulisce in maniera efficace e affidabile senza il rischio di graffiare la struttura.

Caratteristiche chiave:

  • L’acciaio inox satinato assicura una lunga durata
  • Il manico è in legno d’acacia
  • Si può appendere al barbecue con un gancio grazie all’occhiello

Specifiche:

  • Marchio: Burnhard
  • Dimensioni: 42 x 4,1 x 12 cm

3. La migliore per rimuovere ogni tipo di residuo – Spazzola per barbecue Iregro

Non c’è proprio alcun residuo di cottura che tenga, con questa pratica spazzola per barbecue. È progettata con un esclusivo rotatore a 360 gradi. Il suo raschietto in acciaio inox rimuove senza fatica le parti più consistenti, mentre la triplice spazzola si occupa di effettuare la pulizia di fino.

L’utensile ha una lunghezza complessiva di 46 centimetri e grazie al suo anello posto all’estremità del manico si può appendere tra un utilizzo e l’altro.

Caratteristiche chiave:

  • Ha un raschietto in acciaio inox 304
  • Il manico lungo evita il rischio di scottature
  • Si può appendere

Specifiche:

  • Marchio:  Iregro
  • Dimensioni: 46 x 15 cm

4. La migliore per una pulizia rapida – Spazzola per griglia barbecue Grill Spark

Grill Spark - Spazzola per griglia barbecue, con...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Bastano poche mosse per rimettere a nuovo il tuo barbecue. Questo strumento ha un’ampia area di pulizia con tre spazzole a testa arrotondata che rimuove lo sporco a 360°. Le sue lunghe setole consentono di agire su una superficie estesa con una sola passata.

A un’estremità è presente un raschietto che toglie con facilità ogni traccia di grasso. Il manico anti-scivolo garantisce un efficace grip durante la manutenzione.

Caratteristiche chiave:

  • Non teme la ruggine
  • Il manico ergonomico favorisce la presa
  • È adatta per un utilizzo intenso

Specifiche:

  • Marchio: Grill Spark
  • Dimensioni: 45,7 x 7 cm

5. La migliore con setole di filo spesso – Spazzola Barbecue Qomolo

Resistente e duratura, questa spazzola con raschietto integrato consente di pulire ogni angolo del grill, raggiungendo facilmente ogni angolo. Si rivela adatta alla maggior parte dei tipi di griglie come gas, cromo, ceramica, carbone, fumatore, grill a infrarossi, grill elettrico e altro.

La maniglia è lunga, contro il rischio di scottature, ed è realizzata in materiale antiscivolo per lavorare in sicurezza.

Caratteristiche chiave:

  • Ha un raschietto integrato
  • Il manico ergonomico è antiscivolo
  • Facilita la presa a due mani

Specifiche:

  • Marchio: Qomolo
  • Dimensioni: 44 x 8,5 x 17,5 cm

6. La migliore per impugnatura resistente al calore – Spazzola barbecue Gainwell

GAINWELL Spazzole e Raschietti Combinati per...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Realizzata all’insegna della massima sicurezza, ha un’impugnatura resistente al calore. Il filo di acciaio inossidabile è saldamente inserito in un tubo di acciaio attraverso un intreccio fitto ritorto: in questo modo nn c’è il rischio che le setole che si stacchino.

La testa include una barra raschiatrice e una spazzola rotonda in acciaio inox per raggiungere in profondità tra la griglia di cottura.

Caratteristiche chiave:

  • È possibile usarla su molteplici barbecue con diversi tipi di griglia
  • Si inserisce perfettamente tra le aste della graticola
  • Non perde le setole

Specifiche:

  • Marchio: Gainwell
  • Dimensioni: 43 x 8 x 15 cm

7. La migliore per ampia testina – Spazzola per Barbecue Iregro

La spazzola è realizzata in filo di acciaio intrecciato, con manico di plastica di alta qualità. Ha un’ampia testina per pulizia della griglia in modo efficiente.

Il manico lungo e forte tiene al sicuro dal calore generato dalla griglia del barbecue e nello stesso tempo permette di esercitare la massima pressione, per una pulizia accurata e senza sforzo.

Caratteristiche chiave:

  • È angolata con precisione per pulire ogni macchia
  • Le setole sono resistenti e di lunga durata
  • Il manico è in PP antiscivolo

Specifiche:

  • Marchio: Iregro
  • Dimensioni: 38,5 x 16 cm

Guida all’acquisto della spazzola per barbecue

spazzola-per-barbecue

Quando si tratta di pulire il barbecue, la qualità delle spazzole è importante. Se scegli un tipo low cost, corri il rischio che al primo utilizzo le setole si staccano, con il rischio di finire nel cibo.

Ci sono delle precauzioni che puoi prendere, come pulire le griglie con un canovaccio imbevuto d’olio dopo aver spazzolato e poi ispezionare tutto per assicurarti che non siano presenti residui di setole, ma la linea d’azione più sicura è usare solo spazzole di buona qualità.

Inoltre, una spazzola di marca ti consente di fare una pulizia senza sforzo in ogni angolo della griglia, senza il rischio di scottarti. Un’attenta valutazione dei tipi che trovi in commercio e una adeguata informazione sulla loro qualità sarà sufficiente per indirizzarti su quale scegliere e dove comprarla.

Perché pulire il barbecue è importante?

Ci sono molte ragioni importanti per pulire la griglia da barbecue. Pensa solo al fatto che il grasso e l’olio, se non vengono rimossi, possono irrancidire e conferire un cattivo sapore al cibo ogni volta che riusi il grill. E potrebbero persino provocare fiammate e un fuoco alla griglia, con il pericolo di ustionarti.

Quando hai finito di cucinare, probabilmente avrai un accumulo di crosta nera. Questo è il carbonio che si è bruciato sulle tue griglie, causato da una combinazione di grasso e carne che si attaccano lì e salsa barbecue. Ha il sapore di toast bruciato e non lo vuoi sul tuo cibo.

Se la paura del grasso rancido e il sapore di bruciato sul cibo non ti fanno venir voglia di pulire la griglia, ricorda: tutto quello sporco può attirare gli insetti. Vorresti un esercito di formiche e moscerini per accompagnare il tuo hamburger? Non crediamo proprio.

Strumenti per pulire il barbecue?

C’è una vasta gamma di strumenti disponibili per aiutare a mantenere pulita la griglia del barbecue a gas o a carbone. La cosa più importante è che l’utensile rimuova i residui di cibo dalle griglie senza causare danni. Un’altra cosa da cercare è la durata.

Gli strumenti per la pulizia della griglia possono usurarsi abbastanza rapidamente se non sono realizzati con materiali resistenti. Tieni presente che un pericolo per la salute è l’ingestione di pezzi che si sono staccati dal tuo utensile di pulizia, come le setole metalliche.

Quindi, devi selezionare gli utensili che siano forti e durevoli. Ecco alcuni dei più diffusi.

  • Spazzola per griglia

Una spazzola per barbecue è uno degli strumenti migliori e preferiti dai proprietari di barbecue. Tuttavia, assicurati di cercare quelle che sono di altissima qualità con filo di acciaio intrecciato e che non perda setole, altrimenti, potresti finire con l’acciaio nella tua bistecca.

Un’altra caratteristica utile da cercare è un lungo manico, meglio se di legno ma anche un manico in plastica di alta qualità ergonomico ed antiscivolo va bene: caratteristica dei manici è che ti devono assicurare una buona presa anche a due mani. Se è troppo corto mentre pulisci una griglia calda, potresti scottarti le mani.

  • Raschietti per griglia

Questi sono generalmente realizzati in legno, soprattutto quercia. Quando acquisti un raschietto in legno, tieni presente che ha bisogno di tempo per adattarsi alle tue griglie, con la loro forma che cambia durante i primi utilizzi per adattarsi perfettamente alla spaziatura del barbecue.

Uno dei vantaggi di un raschietto in legno è che puoi facilmente girarlo su un lato e raschiare la sporcizia tra le griglie, rendendo la pulizia più efficiente.

  • Pietre per griglia

Simile al raschietto di legno, la pietra si adatterà alle griglie man mano che la usi. Puoi trovare pietre per pulire con un lungo manico, simile a quello della spazzola.

Cose da cercare in una spazzola per barbecue?

Grill Spark - Spazzola per griglia barbecue, con...

Ci sono diversi fattori che aiuteranno a determinare se sarà un buono strumento per la pulizia del barbecue.

  • La spazzola giusta per la tua griglia

La maggior parte dei barbecue ha una griglia in acciaio inossidabile o in ghisa, con cui puoi utilizzare qualsiasi tipo di spazzola. Se hai una griglia rivestita in porcellana o smalto, meglio scegliere un metallo delicato, come l’ottone, per non scheggiare il rivestimento.

Le spazzole in fili d’acciaio a testina multipla hanno generalmente una qualità in più, come un rotatore a 360°.

  • Manico lungo

Può sembrare ovvio, ma si rimane sorpresi dal vedere quanti usano utensili con i manici corti, cioè meno di 15 cm. Non dimenticare che le griglie sono calde: più lungo è il manico, più la tua mano sarà lontana dalla superficie di cottura e minori saranno le possibilità di scottarsi.

  • Sistema per appenderlo

La maggior parte delle griglie è dotata di ganci in modo da poter appendere le spazzole e altri utensili. Un robusto cordino di pelle o un anello di metallo per appenderle dovrebbe essere un must in dotazione alla spazzola che scegli.

  • Setole robuste

Abbiamo già accennato ai pericoli che puoi incontrare se le setole delle spazzole si staccano dal corpo.Quindi cercane una con setole molto robuste che non usciranno facilmente dalla loro sede.

Indipendentemente da quale si acquista, se lo strumento ha delle setole si consiglia di dare un’occhiata da vicino alla griglia prima di iniziare a cuocere, giusto per essere sicuri che non siano presenti corpi estranei.

  • Raschietto integrato

Ci dimentichiamo tutti di pulire le nostre griglie di tanto in tanto dopo l’uso. Quando ciò accade, puoi ritrovarti con una crosta davvero solida e difficile da rimuovere. Hai quindi bisogno di un raschietto. Un raschietto è proprio come sembra: è uno strumento solido, a volte affilato, a volte curvo per adattarsi alle singole barre della griglia, che puoi utilizzare per raschiare via i residui molto duri che una spazzola da sola non è in grado di affrontare.

Molte spazzole oggi sul mercato hanno un raschietto incorporato e per un costo aggiuntivo non molto elevato. Quindi è consigliabile cercare un prodotto che abbia un raschietto incluso.

Cose da evitare in una spazzola per barbecue?

Proprio come ci sono alcuni aspetti che rendono una buona spazzola per barbecue efficace, ci sono alcune cose da evitare.

  • Plastica vicino all’area di pulizia

Alcuni manici della spazzola sono fatti in plastica e questa arriva fino alla parte inferiore dove sono attaccate le setole, vale a dire molto vicino al calore.Il rovescio della medaglia è ovvio: la plastica si scioglie. Anche se stai attento, puoi comunque toccare accidentalmente la griglia calda con la plastica e farne sciogliere un po’.L’ultima cosa che vuoi fare è far sciogliere la plastica sul tuo hamburger!
I manici in plastica vanno bene ma scegli le spazzole che mantengono un po’ di distanza tra l’appendice raschiante e il manico.

  • Extra inutili

Sul mercato puoi trovare di tutto,dai “robot per la pulizia della griglia ad infrarossi che pulisce senza danneggiare” alle spazzole a vapore per barbecue. A questo proposito va detto che il vapore sulla griglia calda può dare origine a una nuvola ustionante, mentre l’acqua di condensa fa arrugginire le setole ferrose. Fidati di noi, lascia perdere qualunque espediente “miracoloso”, evitalo. L’unico “extra” che possiamo consigliare è un raschietto incorporato.

Come pulire il grill con la spazzola per barbecue?

È meglio pulire la griglia quando è ancora calda. Che tu abbia appena finito di cucinare o che tu stia appena iniziando, dovresti accendere i bruciatori e chiudere il coperchio per 10-15 minuti.In questo modo, molto grasso residuo brucerà e ciò che rimane si indurirà e si trasformerà in carbone. Questo carbone sarà molto più facile da pulire con una spazzola.

Una volta che hai una griglia calda, pulisci le grate usando una spazzola con setole forti. L’atto di pulizia è abbastanza auto esplicativo; applica semplicemente la forza con la tua spazzola alla griglia per rimuovere eventuali residui di carbone e grasso.

Dove acquistare una spazzola per barbecue?

Puoi trovarla facilmente in un negozio specializzato per articoli da campeggio e fai da te, ma se sei alla ricerca di un prodotto di qualità al giusto rapporto qualità prezzo il è posto giusto in cui cercare è il canale della vendita online sono il mercato migliore.

Nel web puoi contare sulle opinioniespresse nelle recensioni degli utenti per raccogliere maggiori informazioni prima dell’acquisto. Prova a dare un’occhiata alla proposta di Amazon, Ilmondodelbarbecue o Bricoio.

Conclusioni

Il barbecue è una vera gioia per chi ama la vita all’aria aperta, ma è importante pulirlo con cura dopo ogni grigliata con un’apposita spazzola. Incrostazioni di cibo e grasso, vecchi e bruciati, possono rendere disgustoso il cibo che stai per grigliare. Per non parlare del pericolo per la salute che presentano i residui carboniosi.

La spazzola per barbecue Weber ti consente di svolgere ogni operazione in modo pratico e affidabile. Dotata di setole in acciaio inossidabile, ha un raschietto dentellato per rimuovere il grasso ostinato senza alcuna difficoltà. Il suo manico è in legno di bambù naturale, comodo e anti-scottatura.


Domande frequenti

🔥 Perché devo far attenzione quando uso la spazzola per il grill?

L’uso di spazzole di setole metalliche potrebbe essere pericoloso per la salute. Le setole possono rompersi, rimanere sulla griglia e finire nel cibo che si sta cucinando. Poi, una volta mangiate, potrebbero potenzialmente depositarsi nello stomaco o nell’intestino e causare gravi danni.

🔥 Che tipo di spazzola si usa su una griglia in acciaio inossidabile?

Le spazzole per barbecue sono gli strumenti più efficaci e onnipresenti per la pulizia di una griglia, e le setole possono essere in acciaio inossidabile, ottone, nylon o materiali naturali.

🔥 Quando devo spazzolare la mia griglia?

Immediatamente dopo ogni sessione di cottura, spazzola le griglie e le rastrelliere quando sono ancora calde. Utilizza una spazzola per griglie in acciaio inossidabile di alta qualità per rimuovere le particelle di cibo.