Le 7 migliori asce spaccalegna

Chi ha una casa in campagna o in montagna con un camino sa bene quanto la legna sia importante e come i tronchi debbano essere ridotti a ciocchi di dimensioni inferiori per essere arsi. Per questa operazione è necessario avere a disposizione la migliore ascia spaccalegna.

 Si tratta di uno strumento composto da un manico, solitamente di legno, ma che nei tempi attuali sta venendo man mano sostituito dalla fibra di vetro o plastica rinforzata, e da una testa in acciaio temprato per esercitare la migliore resistenza possibile ai ripetuti impatti con il legno.

La testa è generalmente affilata da un solo lato con un angolo di inclinazione 30° che facilita la spaccatura del legno, mentre sul lato opposto può avere una superficie piatta da usare come mazzuolo con l’ausilio di un cuneo per spaccare i pezzi più duri.

Le migliori asce spaccalegna

Qual è la migliore ascia spaccalegna?

A meno che non ti approvvigioni di legna da ardere già pronta acquistandola da un brico o da un rivenditore, se hai necessità di spaccare la legna in blocchi più piccoli per meglio arderla ti serve necessariamente un’ascia da spacco.

Un’ascia spaccalegna si distingue da una accetta per la lunghezza totale del manico, che ti permette di impugnarla con entrambe le mani, così da avere una presa più salda ed esercitare uno slancio con forza maggiore.

Bisogna però ricordare che l’attrezzo trova il suo utilizzo principale nella lavorazione di quantità moderate di legno e che ti devi attrezzare con adeguati dispositivi di protezione individuale quando la usi.

Qui di seguito ti presentiamo le migliori asce spaccalegna:

1. La migliore ascia spaccalegna in assoluto: Husqvarna H900

HUSQVARNA GARDEN ACCETTA UNIVERSALE HUSQVARNA H900

VEDI PREZZO SU AMAZON

È una piccola accetta universale per legna da ardere, lavori di giardinaggio e attività di trekking. Il manico rinforzato in fibra PA rende l’attrezzo resistente e robusto. La testa ha un rivestimento antiaderente che riduce l’attrito e consente un facile ingresso nel legno.

L’impugnatura morbida offre una grande ergonomia e una maneggevolezza sicura. Il punto di equilibrio vicino alla testa di questa accetta universale dà un bilanciamento perfetto e un’ottima distribuzione del peso. ha una funzione di abbattimento per un utilizzo efficace e semplice di cunei da spacco .

Caratteristiche chiave:

  • Ha una parte posteriore della testa molto ampia per martellare un cuneo
  • Il rivestimento antiaderente provoca meno attrito e un facile accesso nel bosco
  • È protetta dalla corrosione

Specifiche:

  • Marchio: Husqvarna
  • Lunghezza manico:  340 mm

2. La migliore per versatilità di impiego: Ascia spaccalegna Bahco HGPS-0.6-360

Bahco - Accetta, versione canadese, con manico di...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Si tratta di un’ascia multiuso adatta per molteplici impieghi. Ha una lama larga e sottile per un taglio pulito: entra con facilità nel legno tagliandolo con precisione. La testa in acciaio la rende robusta: è fissata  in maniera sicura con un cuneo dentellato in plastica composita.

Molto pratico il foro europeo da 8 mm che consente di appendere lo strumento. Il manico sagomato ha una lunghezza di 360 mm, è realizzato in frassino fissato con un cuneo sagomato di fibra di carbonio.

Caratteristiche chiave:

  • Offre un taglio preciso e pulito
  • La testa è fissata in maniera sicura con un cuneo dentellato in plastica composita
  • Il foro europeo da 8 mm consente di appendere l’utensile alla parete

Specifiche:

  • Marchio: Bahco
  • Lunghezza manico: 360 mm

3. La migliore per trasporto sicuro: Ascia spaccalegna Fiskars X7-XS

Fiskars Ascia da taglio, 35,5 cm, Rivestimento...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Questa ascia universale è ideale spaccare piccoli tronchi e rami con un diametro massimo di 7 cm per il camino, la stufa, il barbecue o il fuoco da campo.

La lama estremamente affilata e il perfetto equilibrio tra la testa e il manico garantiscono un lavoro meno stancante. Il manico antiscivolo e resistente alle intemperie e la fusione permanente di testa e manico garantiscono la massima sicurezza. La protezione per lama consente di trasportare l’ascia in modo sicuro.

Caratteristiche chiave:

  • Il manico ha un rivestimento antiscivolo strutturato
  • Consente di lavorare con minor sforzo
  • La lama è molto affilata

Specifiche:

  • Marchio: Fiskars
  • Lunghezza manico: 355 mm

4. La migliore per protezione delle dita: Ascia spaccalegna Fiskars

Fiskars 1015617 Ascia da Taglio, Nero/Arancione,...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Questa ascia da campeggio è ideale per spaccare piccoli tronchi e rami con un diametro massimo di 3 cm per il camino, la stufa, il barbecue o il fuoco da campo, ma anche per intagliare. Lama affilatissima è in acciaio temprato con rivestimento di alta qualità.

Il rapporto ben bilanciato tra la testa e il manico rende meno faticoso il lavoro. L’impugnatura è stabile e confortevole grazie all’innovativo manico con estremità svasata per una protezione ottimale delle dita.

Caratteristiche chiave:

  • Valida come alternativa ai coltelli durante il trekking
  • La fusione di manico e testa garantisce un movimento efficace senza particolare sforzo
  • Si impugna in modo confortevole

Specifiche:

  • Marchio:  Fiskars
  • Lunghezza manico:  230 mm

5. La migliore per maneggevolezza: Ascia spaccalegna Connex

Connex COX841460 Ascia

VEDI PREZZO SU AMAZON

Proposta a un prezzo molto interessante, è un’ascia leggera (pesa solo 898 grammi). Il suo manico in vetroresina è maneggevole e si impugna con facilità. Si rivela  ideale per spaccare legname di piccola dimensione, come ad esempio quello da camino e della stufa.

Le dimensioni dell’utensile sono di 37,8 x 15,6 x 5,2 cm. Viene fornita completa di guaina di protezione della lama.

Caratteristiche chiave:

  • È completa di guaina di protezione della lama
  • Si rivela adatta per legni di piccole dimensioni
  • Ha una struttura leggera e maneggevole

Specifiche:

  • Marchio:  Connex
  • Lunghezza manico: 340 mm

6. La migliore per rapporto qualità prezzo: Ascia spaccalegna e accetta Deuba

Deuba Ascia spaccalegna Accetta 2 pezzi manico...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Il set è composto da un’ascia e da un’accetta per spaccare la legna per il camino o la stufa. La superficie di spacco lucidata e laccata è realizzata in acciaio al carbonio C45. La lama estremamente affilata e il perfetto equilibrio tra testa dell’ascia e impugnatura assicurano un’efficace lavoro.

Le lame sono dotate di gomma di protezione per una maggiore sicurezza. Il manico ergonomico in gomma con profilo rende il lavoro più confortevole e più sicuro.

Caratteristiche chiave:

  • Il manico in gomma ha un’impugnatura ergonomica e antiscivolo
  • Attutisce le vibrazioni alle braccia
  • Assicura un buon livello di comfort durante il taglio

Specifiche:

  • Marchio: Deuba
  • Lunghezza manico:  ascia 880 mm + accetta 370 mm

7. La migliore per budget: Accetta Meister

Meister 2150200 - Accetta in fibra di vetro, 600 g

VEDI PREZZO SU AMAZON

Realizzata in fibra di vetro, l’accetta è solida e sta comodamente in mano. Il manico garantisce una presa sicura e antiscivolo. La sua leggerezza (pesa solo 600 grammi) la rende comoda e maneggevole. Viene consegnata con la lama già affilata che rimane tagliente a lungo.

Caratteristiche chiave:

  • Spacca tronchi di media dimensione
  • Ideale per il campeggio e per piccoli lavori dell’orto
  • La sua lama si mantiene affilata a lungo

Specifiche:

  • Marchio: Meister
  • Lunghezza manico: 360 mm

Cosa cercare in un’ascia per spaccare il legno?

ascia-spaccalegna

Molte persone non considerano l’ascia uno strumento moderno. Tuttavia, è ancora un’ottima opzione per tagliare la tua legna. Non richiede alcun tipo di carburante per funzionare e si trasporta facilmente ovunque serve.

Certo, questo attrezzo trova il suo principale impiego nella lavorazione di quantità moderate di legna; se devi spaccare molto legno ci sono opzioni migliori da prendere in considerazione come lo  spaccalegna meccanico che fa il lavoro per te.

Una volta che sarai in grado di capire quale modello di ascia risponde meglio alle tue esigenze, acquistare tramite vendite online può essere un’occasione per risparmiare. In funzione dell’ergonomia del lavoro si consiglia di prendere in considerazione modelli più evoluti e performanti  piuttosto che quelli a basso prezzo, valutando soprattutto  l’opinione di chi ha recensito i modelli comprati nel web.

Ecco alcune semplici considerazioni per aiutarti nella scelta.

Hai bisogno di un peso che puoi gestire

A volte le persone ti suggeriscono di orientare il tuo acquisto a un’ascia più pesante perché porta più potenza quando darai lo slancio per colpire con forza il blocco da spaccare. Tuttavia, se non riesci a sopportare il peso extra, è meglio optare per una struttura che puoi effettivamente gestire.

Un’ascia multiuso dà più valore al denaro che spendi

Alcuni asce sono pensate solo per spaccare il legno, mentre altre sono progettate anche per battere su un cuneo per lavorare ciocchi legni più duri. Questo ovviamente dà un maggior valore al tuo investimento.

Lunghezza del manico

Alcune persone preferiscono un manico dell’ascia più lungo perché porta più forza ad ogni slancio. Tuttavia, è una preferenza personale. Se non riesci ad avere la forza necessaria per far oscillare un’ascia a manico lungo, meglio optare per un manico più corto. Alla fine della giornata, si tratta di comfort durante il lavoro e di ciò che è più facile per il tuo corpo.

Pezzo unico contro un’ascia multi-pezzo

In alcuni modelli la testa dell’ascia e il manico si staccano. Ciò rende un po’ più facile affilare la testa. Tuttavia, c’è il pericolo che questa parte voli via involontariamente. Per questo motivo, è preferibile un’ascia realizzata in un pezzo unico,  specie se hai gente intorno. Ma ancora una volta, è una preferenza personale.

Materiale del manico

Il manico è generalmente prodotto in fibra di vetro o in legno, rifinito con una verniciatura.
È una buona idea però carteggiare effettivamente la vernice per una migliore presa.

Scelta del peso della testa dell’ascia e del manico?

Molte persone, soprattutto ragazzi, vogliono acquistare asce pesanti. Il peso aggiuntivo della testa dell’ascia fornisce più forza durante lo slancio. Questo è il motivo per cui teste d’ascia più pesanti – generalmente modelli da 2,5 kg a 3 kg – vengono utilizzate nelle competizioni di spaccatura e abbattimento di alberi. Però più pesante non significa sempre più adatto alle tue esigenze

In effetti, è meglio iniziare con un’ascia a grandezza naturale da 1,5 kg e un’ascia da ragazzo da 1 kg. Se poi spaccherai molto legno, puoi andare più in alto. La cosa principale è che ti devi sentire a tuo agio nell’usarla. È anche più facile imparare le giuste tecniche di lavoro e di oscillazione dell’ascia (fare attenzione che non ci sia nessuno intorno nel raggio in cui lavorate) con asce più leggere.

Le vere asce di spaccatura a grandezza naturale hanno una lunghezza totale di circa 90 cm, ma di solito sono troppo grandi per le esigenze della maggior parte delle persone. Invece, prendi in considerazione l’acquisto di un’ascia a grandezza naturale di medie dimensioni da 75 – 80 cm o di un’ascia da ragazzo da 70 cm. Quest’ultima, a dispetto del nome, è un ottimo tuttofare in quanto a dimensioni. Sarà utile alla maggior parte delle attività a casa tua e se la porti in campeggio, è adatta per spaccare legna da ardere, abbattere piccoli alberi e occuparsi di compiti più fini come preparare l’accensione del barbecue o il fuoco.

Tipi di asce per lavori specifici?

Per prima cosa devi sapere a cosa ti serve un’ascia. Esistono strumenti per tutti gli usi e asce progettate per uno scopo principale. Sapere di cosa hai bisogno è probabilmente la parte più importante della scelta dell’ascia giusta.

Quali sono le tue esigenze? Userai l’ascia  durante l’apprendimento di tecniche di sopravvivenza, il campeggio o il trekking nei boschi? Ti servirà per spaccare legna da ardere? Dovrai abbattere alberi?

Diamo un’occhiata ai diversi tipi di ascia, partendo dalla più piccola alla più grande.

Asce piccole: accette, asce da campeggio

Gerber 1027507 ascia, Unisex – Adulto, Grey, M

Le piccole asce sono disponibili in diverse forme, dimensioni e usi.La differenza tecnica tra accette e asce è semplicemente che le accette sono asce che usi con una mano, mentre un’ascia regolare la impugni e usi con due mani.

Ci sono asce da campeggio sia a una che a due mani. Le accette sono le asce più piccole in circolazione. Sono solitamente lunghe 45 cm e hanno un peso variabile tra 0,75-1 kg. Le accette sono una buona scelta, leggera e “a tutto tondo” quando si va in campeggio.

Puoi spaccare la legna da ardere, abbattere piccoli alberi e rimuovere i loro rami e liberare un’area di cespugli e rami con un’accetta. Per la maggior parte delle persone, è tutto ciò di cui avranno bisogno per accendere la stufa del barbecue. Le buone accette di solito sono anche meno costose delle più grandi asce di alta qualità, quindi se non hai intenzione di sramare, abbattere, tagliare o spaccare pezzi di legno di diametro maggiore, un’accetta andrà benissimo.

Asce di medie dimensioni: asce da sramatura, asce da ragazzo

Le asce per sramatura erano state originariamente progettate proprio per questo: rimuovere i rami degli alberi abbattuti. Solitamente pesano circa 1 kg e hanno un manico ergonomico lungo circa 60 cm: sono un buon compromesso tra versatilità e potenziale potenza di taglio. Si possono usare con una mano in situazioni difficili, come quando si tagliano alberi, con rami grandi che spesso limitano il tuo movimento.

Se hai abbastanza spazio, però, la maniglia è abbastanza lunga da poterla afferrare con due mani ed eseguire un movimento potente e appropriato.Le asce di medie dimensioni e per sramatura sono una buona scelta se lavorerai con il legno a casa, ma vuoi anche qualcosa da portare con te quando vai in campeggio.

Asce grandi: asce da abbattimento, asce da spacco, magli

Sono il non plus ultra del mondo dell’ascia. Queste asce sono fatte per abbattere alberi di grandi dimensioni e spaccare grandi tronchi e tondi di legno. Le asce da abbattimento sono generalmente lunghe circa 80/90 cm e pesano da 1,5/2 kg in su.

Le asce con maglio da usare sui cunei per spaccare la legna più dura (una volta aperta la venatura) possono essere ancora più grandi e arrivare fino 100 cm di lunghezza e pesare fino a 3 kg. Avrai a disposizione molta energia cinetica in ogni movimento di slancio che farai per spaccare la legna.

Le asce da abbattimento sono realizzate al solo scopo di far cadere gli alberi, anche se in questo lavoro sono ormai sostituite dalle motoseghe. Queste asce non sono abili strumenti da campo portatili. Sono ideali per spaccare la legna da ardere, sebbene rimarranno bloccate più nei tondi di legno rispetto ai magli.

Le asce con maglio, dette “spaccalegna” sono diverse dalle asce di abbattimento. Non solo sono le più lunghe e pesanti, ma le “guance” della punta dell’ascia sono più spesse e la forma della testa dell’ascia è più simile a un martello. Questa forma del design è intenzionale. Quando spacchi il legno, vuoi che l’ascia spinga il legno a parte, non lo tagli così tanto. Questo è anche il motivo per cui le asce spaccalegna di solito non sono affilate come le asce e hanno solo una “guancia” inclinata con un angolo di 30°.

Materiale da costruzione di un’ascia?

Il materiale di cui è fatta un’ascia, in particolare il manico, è un’altra considerazione importante al momento della scelta. La maggior parte degli appassionati di ascia preferisce un manico di legno. C’è semplicemente qualcosa di molto soddisfacente nell’usare un’ascia con un manico di legno. Ricorda, però, che molte asce vendute nei negozi hanno un manico verniciato, il che le rende scivolose quando sono bagnate. Ecco perché dovresti prendere un po’ di carta vetrata fine e rimuovere la vernice dall’ascia. In seguito puoi trattare il manico con un po’ di olio per proteggerlo dall’umidità.

La plastica rinforzata è più robusta del legno e spesso più leggera. Inoltre, non si consuma naturalmente come il legno.

I manici in metallo sono molto robusti, ma pesanti e anche difficili da sostituire. Alcune asce da campeggio ultraleggere sono realizzate interamente in metallo, con la maniglia scavata e con fori praticati attraverso di essa per renderla la più leggera possibile, ma questa è l’eccezione e non la regola.

Conclusioni

Mentre per i più esperti la scelta della migliore ascia da spacco risulta relativamente semplice, per un utilizzatore medio il compito si fa più difficile perché sul mercato l’offerta è diversificata. Abbiamo realizzato questa breve guida all’acquisto per aiutarti nella scelta suggerendoti dove comprarla. L’ascia è un utensile piuttosto economico, ma se scegli i modelli di marca più esclusivi devi sapere come spendere i tuoi soldi.

L’ascia dell’Husqvarna è un modello versatile e multiuso, ideale per spaccare legna da ardere, lavori di giardinaggio e attività di trekking. Ha un manico rinforzato in fibra PA che la rende resistente e robusta. Il rivestimento antiaderente della testa riduce l’attrito e consente un facile ingresso nel legno.


Domande frequenti

🪓 Quanto dovrebbe essere pesante un’ascia da spacco?

Questo utensile è progettato per spaccare lungo le venature del legno e per rompere le fibre, non per tagliarle. Ha una testa affusolata, generalmente di peso compreso tra 1,5 e 2,5 kg. Quando fai oscillare l’ascia verso il basso, la forza del cuneo fa spaccare il legno.

🪓 Posso usare una testa a maglio per spaccare il legno?

Spesso un’ascia spaccalegna ha all’estremità opposta una testa con superficie più piatta come una mazza. Ma un’ascia può funzionare altrettanto bene per piccoli lavori di spaccatura del legno.

Inoltre, ricorda che la chiave non è la nitidezza del taglio; non stai intagliando come un ebanista, stai spaccando la legna.

🪓 Un’ascia spaccalegna dovrebbe essere affilata?

In un’ascia spaccalegna non è importante che la lama abbia un filo di taglio perfetto, anzi spesso la lama ha solo una faccia angolata. È ovvio che una mazza spaccalegna non dovrebbe essere affilata come un’ascia da abbattimento, perché dopotutto viene usata per spaccare la legna e non per abbattere un albero.

🪓 È meglio spaccare la legna bagnata o asciutta?

In linea di massima puoi spaccare sia il legno umido che quello secco. Quest’ultimo di solito è più facile da spaccare.

🪓 Spaccare la legna è un buon esercizio?

Dividere una catasta di legna è un allenamento molto impegnativo. Fai esercizio con le braccia, la schiena e il core facendo oscillare l’ascia. È anche un ottimo allenamento cardio. Devi però posizionare il tronco all’altezza giusta su un ceppo più grande che funge da base.