Frutta Invernale

Stanco di essere stanco?

Le parole d’ordine per la tua salute in inverno sono: vitamine, flavonoidi e sali minerali.

Dove trovare tutto quello di cui hai bisogno?

Ma ovviamente nella frutta invernale e frutta autunnale di stagione!

Vieni a scoprire i tipi di frutta per cambiare marcia al tuo benessere!

Frutta invernale

Se hai a cuore la salute sai quanto è importante mangiare frutta e verdura durante tutto l’anno.

Ancora più importante è scegliere solo frutta di stagione che contiene il massimo delle sostanze nutritive.

Mandaranci, mandarini, mele e pere li conosciamo tutti ma ce ne sono molti altri da scoprire e da abbinare…

UN CONSIGLIO PER LA TUA DIETA

Anche la verdura di stagione e gli ortaggi di stagione sono molto importanti per l’organismo. Seguendo la dieta stagionale viene naturale alternare i piatti in maniera equilibrata senza rinunciare alla varietà e al gusto.

Allora non fermarti alla frutta primaverile….

Qual è la frutta di stagione in inverno?

Ecco un elenco della frutta invernale:

1. Arancia

Arancia

La regina della frutta invernale!

Si, ma perché?

Non solo perché è ricca di vitamina C, utile per rafforzare il sistema immunitario e contro i malanni di stagione, ma soprattutto per il gusto dolce che ci riporta all’estate e alle sue giornate di sole.

L’arancia è povera di calorie e zuccheri ed è ideale anche per chi soffre di diabete e ipertensione ma è perfetta anche per chi ha solo bisogno di una spinta di energia in più durante la stagione invernale.

UN TRUCCHETTO

Scegli frutta biologica dalla buccia edibile!

In questo modo non butti via nulla anzi… potrai sfruttare gli oli essenziali dell’arancio in diversi modi, come nella preparazioni di dolci.

Il mio preferito?

Faccio essiccare le bucce per una calda tisana rilassante con cannella o zenzero nelle serate invernali.


2. Limone

Limone

Il limone è il fratello cattivo dell’arancio?

Per niente!

Quel sapore aspro, che in pochi riescono a gustare da solo ma che si sposa bene con la cucina mediterranea, è sempre dovuto al nostro alleato per la stagione invernale: la vitamina C per le nostre difese immunitarie!

Niente paura, non fa ingrassare anzi…

È utilizzato anche come aiuto per digerire ma soprattutto nelle diete detox grazie alle proprietà disintossicanti per tutto l’organismo di questo magico frutto profumato e coloratissimo!

Il suo sapore rinfrescante lo rende ideale anche nelle afose giornate estive per recuperare le forze o al mattino per risvegliare il metabolismo.

ANCHE MEGLIO DEL CAFFÈ, dovresti provare!

Insomma una limonata fresca sembra il rimedio a tutti i malanni vero?


3. Kiwi

Kiwi

Non penserai che le tue scorte di vitamine siano esaurite…

È la volta del KIWI.

Vitamina C, vitamina E, vitamina K ma soprattutto tante fibre per regolarizzare l’intestino e migliorare le sue funzioni e il sistema immunitario.

Aiuta la circolazione sanguigna e la digestione attraverso una migliore distribuzione degli zuccheri assorbiti.

Semaforo verde per colesterolo e diabete quindi!

I flavonoidi contenuti nel kiwi poi aiutano col buonumore e questo fà la differenza per la nostra salute!

Molto semplice da coltivare in giardino, sarà il tuo alleato nella stagione invernale. E ti basta un cucchiaino per mangiarlo come fosse un fresco gelato alla frutta!

LO SAPEVI CHE

L’italia è diventata il primo produttore mondiale di kiwi? Una buona notizia anche per la provenienza e la sostenibilità di questo frutto invernale che non può mancare in tavola.


4. Mandarino

Mandarino

Aranci e limoni sono troppo aspri?

Fai il pieno di vitamina C con dei dolci mandarini!

Uno tira l’altro e già quando si comincia a sbucciarlo il profumo nell’aria diviene inconfondibile!

Come tutta la frutta di Gennaio è ideale per aumentare le difese immunitarie contro tosse e raffreddore.

In un mandarino troverai anche vitamina B, vitamina P (contro la ritenzione idrica), acido folico, ferro e magnesio. Ma attento a non confonderlo con la clementina (o mandarancio) che è amara!

Il mandarino è tipico delle feste di natale assieme alla frutta secca, altro alleato importante del nostro sistema immunitario.

Non solo le vitamine quindi ma anche sali minerali e microelementi come lo zinco sono utilissimi al nostro corpo.

Io li ADORO nella MACEDONIA di frutta!


5. Mela

Mela

Stai cercando una riserva di vitamine e sali minerali?

Un frutto stagionale anche migliore delle verdure di stagione?

La mela è il tuo alleato vincente per migliorare le difese immunitarie e superare con grinta anche questo freddo inverno.

Scegli solo mele di stagione che sono ricche di fosforo per la mente ma anche potassio per il tuo fisico e la pressione sanguigna.

Grazie agli alti livelli di fibre la mela è il frutto autunnale perfetto anche per la digestione e il metabolismo.

Potrai mangiarla cruda oppure aggiungerla alle tue ricette preferite come la torta di mele come quella della nonna o della zia… so che ne hai anche tu una FAMOSA per la sua ricetta!


6. Pera

Pera

Lo sai vero che la pera non è solo tra la frutta di Maggio?

Esistono infatti alcune varietà come la Decana e la Regina, tipiche della Francia, che si colgono in inverno.

Grazie a questa varietà e molte altre, potrai mangiare sempre pere di stagione anche in inverno. In questo modo l’apporto di sostanze benefiche per il tuo corpo sarà massimo!

La pera contiene infatti molte fibre e ancora più vitamine! Oltre ad acido folico, tannini e l’utilissimo acido caffeico.

Un succoso e dolce frutto che grazie alle sue proprietà aiuta la salute del cuore e a combattere il diabete grazie agli zuccheri semplici che contiene. È ricco anche di antiossidanti naturali.

Immagini di inverno poter cogliere i tuoi frutti maturi come in estate? E quante ricette potrai inventarti oltre ad un centrotavola sempre imbandito.

Basta imparare come coltivare un pero in giardino.


7. Ananas

Ananas

L’ananas è un frutto tropicale decisamente miracoloso non solo per le difese immunitarie grazie alle vitamine che contiene ma anche utile contro tosse e raffreddore grazie alla bromelina(ottimo espettorante) contenuto nel gambo e nella polpa.

Favorisce una respirazione libera e aiuta a bruciare i grassi in eccesso in maniera efficace grazie alle pochissime calorie che contiene questo frutto ricco di acqua.

Non si può certo considerare l’ananas un frutto invernale poiché in Costa Rica, dove viene prodotto, viene raccolto assieme ai frutti primaverili. Il suo utilizzo però è ideale per reintegrare le sostanze benefiche dell’organismo anche nella stagione invernale.

LO SAPEVI CHE

Con l’ananas si possono fare delle confetture fatte in casa davvero strepitose? La mia preferita è la marmellata di ananas e zenzero.


8. Pompelmi

Pompelmi

Sempre della famiglia degli agrumi, il pompelmo è noto per il suo sapore forte e inconfondibile ma anche per le sue proprietà disinfettanti, antibatteriche e stimolanti per l’apparato digerente. È ideale a fine pasto.

Contiene vitamina A, B, C e flavonoidi utili per il sistema cardiocircolatorio.

Sicuramente al primo posto tra la frutta antiinfiammatoria, il pompelmo è l’ingrediente segreto di molte ricette di cucina e si sposa molto bene con un altro alleato della nostra salute: le erbe aromatiche.

LO SAPEVI CHE

Questo frutto aspro e acido è il padre della arance dolci di cui tanto andiamo matti? L’arancio infatti nasce dall’incrocio tra il pompelmo e il mandrarino e contiene in sé tutte le proprietà benefiche di questi due frutti antichi.


9. Melagrana

Melagrana

La melagrana è un frutto autunnale molto prezioso per il nostro organismo.

Già dalle origini questo frutto veniva considerato il frutto della vita grazie ai numerosissimi semi che contiene, simbolo di vitalità ma anche e soprattutto grazie alle numerose vitamine e sostanze benefiche per tutti gli organi del corpo.

Tra i sali minerali che contiene troviamo calcio, ferro, magnesio, zinco e manganese.

Perché fa bene il melograno?

Come molti frutti d’autunno aiuta il sistema cardiocircolatorio e le difese immunitarie grazie alle vitamine B, C e K.

Ha proprietà antinfiammatorie, antitumorali e aiuta a regolare il colesterolo.

LO SAPEVI CHE

Questa pianta decorativa dalle magiche proprietà cresce molto bene anche nel giardino dei vicini? In questa guida puoi scoprire come coltivare il melograno anche a casa tua!

Ti piace il melograno ma sbucciarlo dai semi è una noia?

Ti lascio questo breve video con 3 divertenti metodi per pulire il frutto dai semi.